Novità nella refrigerazione per semirimorchi: Thermo King presenta Advancer

martedì 6 ottobre 2020 17:14:45

Advancer è la nuova unità di refrigerazione per semirimorchi messa a punto da Thermo King®, azienda specializzata nelle soluzioni di controllo della temperatura per il trasporto di Trane Technologies. La serie A Advancer, disponibile in tre diverse versioni – A-360, A-400 e A-500 – offre un nuovo design, capace di creare uno standard inedito per quanto riguarda prestazioni, controllo della temperatura e connettività del parco veicoli.

"Da quando 80 anni fa abbiamo mosso i primi passi nel settore, perseguiamo una continua innovazione al fine di soddisfare e superare le esigenze dei nostri clienti, migliorare l'efficienza e ridurre l'impronta ambientale dei nostri prodotti – ha dichiarato recentemente in occasione della presentazione Francesco Incalza, presidente di Thermo King Europa, Medio Oriente e Africa –. Oggi, Advancer aggiunge un'altra pietra miliare alla nostra storia. Con questa piattaforma per semirimorchi completamente riprogettata, lanciamo una sfida al "possibile" nel nostro settore. Si tratta della nostra visione per il futuro della refrigerazione per semirimorchi, e questo futuro è qui adesso per i nostri clienti".

L'ambizioso obiettivo dietro ad Advancer è andare oltre i perfezionamenti graduali e creare una unità di refrigerazione per semirimorchi dotata di innovazioni mai viste prima sul mercato. Le prestazioni raggiunte dalla serie A possono contare su un controllo della temperatura all'avanguardia, un'eccellente protezione del carico e riduzione dei consumi di carburante. La combinazione di tali caratteristiche assicura una maggiore flessibilità operativa, aiutando nel contempo i clienti a ottenere un considerevole miglioramento nell'operatività del parco veicoli e nel costo totale di proprietà.

"Con Advancer, abbiamo ripreso in mano la tavola da disegno chiedendoci come sarebbe stato il futuro – ha spiegato David O’Gorman, responsabile prodotti senior di Thermo King –. Abbiamo chiesto ai clienti di dirci cosa occorreva loro per lavorare meglio, aumentare il proprio giro d'affari e tagliare i costi di proprietà. Il risultato è proprio quella soluzione rivoluzionaria che riteniamo i nostri clienti stessero aspettando".

Le prove sul campo realizzate per testare le unità in condizioni reali e le prove comparative rispetto ai modelli precedenti e ad altre unità di refrigerazione di punta hanno dimostrato che Advancer si caratterizza per un abbassamento della temperatura fino al 40% più rapido e una riduzione dei consumi di carburante fino al 30% rispetto ai valori medi del mercato.

Tra le caratteristiche esclusive che consentono alle unità Advancer di affrontare con successo un'ampia gamma di sfide operative e finanziarie: flusso d'aria totalmente variabile che può essere regolato per singolo viaggio e carico ed è indipendente dalla velocità motore dell'unità; efficienza elettrica e risparmio di carburante che contribuiscono a ridurre l'impronta di CO2 e motori caratterizzati dal 50% di emissioni in meno rispetto al massimo consentito dalle più recenti norme NRMM Fase V; controllo elettronico della velocità motore sulle unità A-400 e A-500, in grado di garantire una totale trasparenza su livelli e consumi di carburante (che saranno registrati, visualizzati e resi disponibili da remoto tramite sistemi telematici); manutenzione facilitata e dai costi inferiori rispetto ai modelli precedenti grazie a sensori che forniscono maggiori informazioni su motore, carburante, batteria e prestazioni di altri componenti chiave; funzionamento a prova di futuro che offre la possibilità di utilizzare indifferentemente e con facilità varie fonti di alimentazione, come diesel, generatore ad assale o alimentazione da terra; sistemi intelligenti di serie per la gestione del parco veicoli, essendo l'unità Advancer la prima a offrire nel prezzo di acquisto due anni di connettività completa tramite sistemi telematici.

Dopo il recente lancio, Cristina Costa, presidente di Costa Eugenio Srl, impegnata in questi giorni a Parma nella presentazione alla rete vendita con la quale segue distribuzione e assistenza di Thermo King in diverse regioni italiane, sottolinea alcune caratteristiche di
Advancer. L’avere una sola cinghia che trascina il motore elettrico posizionato appena sotto al noto sistema motore diesel-compressore coassiali semplifica la meccanica e migliora l’affidabilità. Inoltre immediatamente a ridosso del motore elettrico è installato un convertitore che alimenta le ventole dell'evaporatore in corrente continua a 48 volt; questo permette loro di girare a velocità variabile in modo indipendente dai giri del motore. L’unica cinghia è garantita per 9000 ore di funzionamento, che corrispondono ad un’operatività di circa 6 anni. Tutto questo significa 30% di risparmio del solo carburante frigo e ridotta manutenzione, e un P.C.O. Total Cost of Ownership, notevolmente ridotto, è un vantaggio tangibile per i proprietari.

Le unità Advancer vengono realizzate nell'impianto Thermo King di Galway, Irlanda, la cui gestione si basa sulla politica "zero rifiuti in discarica". La linea di produzione di nuova progettazione utilizza il 60% di energia in meno rispetto al processo produttivo dei precedenti prodotti per semirimorchi di Thermo King.

Advancer si allinea con le aspirazioni in termini di sostenibilità per il 2030 di Trane Technologies, che prevedono l'impegno a ridurre le emissioni di carbonio dei clienti di un gigaton - l'equivalente delle emissioni annuali combinate di Italia, Francia e Regno Unito.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Logistica vaccino Covid: Conftrasporto, coinvolgere le imprese specializzate nella catena del freddo

Un confronto con il Governo per dare modo agli esperti della logistica e dei Trasporti di offrire un contributo professionale per l’organizzazione del trasferimento dei farmaci nelle diverse...

Distribuzione vaccini Covid-19: necessarie 200mila spedizioni di pallet, 15 milioni di consegne a temperatura controllata

Come deve prepararsi l’industria logistica per garantire una copertura globale? E' questo l'oggetto dello studio realizzato dal Gruppo Deutsche Post DHL in collaborazione con McKinsey &...

Iveco: consegnati ad Aliberti 40 S-Way per trasporto a temperatura controllata

Consegnati questa mattina, presso la concessionaria Mecar di Nocera Inferiore (SA), 40 Iveco S-Way all’azienda di trasporto Aliberti. I veicoli sono frutto di un accordo siglato al termine del...