Green Pass autotrasporto: aggiornamento della situazione alle 16 del 18 ottobre

CONDIVIDI

lunedì 18 ottobre 2021

Il blocco dei manifestanti no green pass al varco portuale 'Albertazzi' di Genova, che conduce sia a uno scalo mercantile che al terminal traghetti, non è più presente.
(Qui il nostro ultimo aggiornamento).
Resta il presidio al varco di ponte Etiopia dove i manifestanti cercano la solidarietà anche tra i camionisti dei tir. Un piccolo presidio è attivo al terminal Messina ma anche in questo caso nessun blocco dei mezzi pesanti. Non sono state registrate tensioni nè problemi di ordine pubblico.

Prosegue invece il sit-in dei lavoratori portuali a Ravenna. Col passare delle ore si sono raggruppati circa 400 manifestanti contrari all'obbligo del green pass. "Giù le mani dal lavoro", così recita uno dei cori del presidio che, in mattinata, si è poi trasformato in una lenta sfilata che ha paralizzato le vie d'accesso stradali al porto. Alle 13.30 il corteo è stato sciolto dagli organizzatori ma circa cento persone sono rimaste sul posto bloccando la via Classicana e limitando l'accesso dei mezzipesanti.

Bellanova: "Ringrazio i lavoratori portuali di Trieste"

"Voglio ringraziare i lavoratori portuali di Trieste che, nonostante il clima intorno rischi di rendere complicato l'esercizio della responsabilità, come dimostrato anche negli odierni collegamenti televisivi, non hanno interrotto un attimo il loro lavoro", ha scritto su Facebook la viceministra dei Trasporti Teresa Bellanova (Iv).

"In questi giorni a Trieste, a Genova, il nostro sistema portuale è balzato all'onore delle cronache per il ruolo strategico che riveste per il nostro Paese e per il rischio blocco delle attività causa la protesta dei no Green pass. Eppure, nonostante alcune proclami minacciosi della vigilia, lo stato delle cose parla chiaro. Porti e autotrasporto sono stati nevralgici nei mesi più duri del lockdown garantendo la continuità nella filiera degli approvvigionamenti e i prodotti agroalimentari sugli scaffali e sui banchi. E in questi ultimissimi giorni i nostri Porti hanno lavorato, i lavoratori non si sono bloccati, i cluster portuali e marittimi non si sono fermati. È una grande lezione di democrazia e responsabilità civile", aggiunge.

Tag: Green pass, porto di genova, porto di ravenna

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Accordo Regione-Dogane-Autorità portuale per zona franca a Ravenna

Un'intesa per rendere più attrattiva l'Emilia-Romagna e per sostenere le imprese del territorio, facilitare lo scambio di dati, informazioni e conoscenze per promuovere le imprese regionali....

Green pass e trasporto pubblico: ecco cosa cambia dal 6 dicembre

Dal 6 dicembre il Green pass base sarà necessario non più solo per prendere un aereo, un treno ad alta velocità, un pullman o una nave che collegano più di due regioni, ma...

Covid-19, nuove regole per l'autotrasporto: controllo del Green pass prima di salire sul veicolo

Riviste le disposizioni anti-Covid per gli addetti ai trasporti e alla logistica. Le nuove misure si sono rese necessario a seguito dell’evolversi della situazione epidemiologica, della...

Covid-19: aggiornate le norme per bus, treni e taxi. Con caso sospetto a bordo, stop al convoglio

Aggiornate le disposizioni a cui devono attenersi gli addetti ai trasporti al fine di contenere la pandemia da Covid-19. Le novità per autotrasporto e logistica sono state illustrate qu...

Autotrasporto: Green pass e formazione al centro dell’intervento di Claudio Carrano (Infogestweb Golia) ad ALIS Channel

Green pass, formazione e sostenibilità dell'autotrasporto. Questi i temi al centro del dibattito della nuova puntata di ALIS Channel Talk, lo spazio web di approfondimento dedicato...

Porti di Genova, Savona e Vado ligure: traffico commerciale in crescita nei primi nove mesi dell’anno

Prosegue la ripresa dei Porti di Genova, Savona e Vado ligure. I primi nove mesi 2021 si chiudono con 48.452.982 tonnellate di traffico commerciale, il 12,6% in più rispetto allo stesso...

Autotrasporto: Fai Liguria, tamponi rapidi al servizio degli autisti

Tamponi rapidi per aiutare gli autotrasportatori nello svolgimento del loro lavoro. Fai Liguria ha avviato, in fase sperimentale, un servizio di presidio attivo dal lunedì al venerdì...

Austria: dal 1° novembre obbligo di Green pass sul lavoro, esentati i camionisti

Da lunedì 1° novembre 2021 in Austria entra in vigore l'obbligo di Green pass sul posto di lavoro, ma non per chi lavora totalmente solo: i camionisti saranno dunque esentati. Previsto un...