Elezioni 25 settembre: Conftrasporto invia ai candidati un manifesto in 10 punti

CONDIVIDI

mercoledì 3 agosto 2022

Conftrasporto-Confcommercio ha trasmesso un "manifesto" a tutte le forze politiche e ai candidati in vista delle elezioni del 25 settembre, per sottolineare le priorità del settore dell’autotrasporto.

Tra i punti principali del documento spiccano le seguenti richieste: sostenere l’intermodalità e la transizione green; favorire il rinnovo del parco circolante mantenendo, nella fase di passaggio l'esenzione sui carburanti meno inquinanti (come il Gnl); realizzare il Ponte sullo Stretto.

In particolare, l'associazione chiede di confermare il protocollo siglato al MIMS il 17 marzo scorso.

"Il trasporto stradale, che movimenta più del 70% delle merci, è un asset strategico del Paese, fattore abilitante primario del suo progresso economico e sociale - spiega il presidente di Conftrasporto Paolo Uggè - Un programma di governo lungimirante non può non prevedere un sistema d’interventi volti a favorirne la crescita e lo sviluppo".

Richiesta priorità anche per il pagamento dei fondi ministeriali sugli investimenti (il fondo di 500 milioni di euro) ma anche sulla necessità aprire un tavolo di confronto con il prossimo governo.

Il decalogo del manifesto in sintesi

Nell'elenco di dieci punti individuato da Conftrasporto-Confcommercio figura in primo luogo la necessità di definire l’obbligatorietà dei costi minimi di sicurezza; la difesa presso l’Ue del principio della libera circolazione delle merci; la richiesta di tempistiche congrue e strumenti idonei in vista del programma Fit For 55. 

Conftrasporto-Confcommercio esprime parere negativo su: possibile revisione della direttiva sulla tassazione sui prodotti energetici; eliminazione delle esenzioni consentite per il gas naturale; estensione per l’autotrasporto del sistema ETS.

L'associazione chiede poi il finanziamento per il rinnovo dei mezzi; l'incremento dell’indennità di trasferta esente da tassazione per i conducenti, anche per fronteggiare il grave problema della carenza di autisti, per il quale si propone di abbassare l’età minima a 18 anni, con un salario di ingresso adeguato agendo sulla parte contributiva e fiscale.

Infine, la richiesta di revisionare i divieti di circolazione e di immettere in organico nuovo personale qualificato ed eventualmente privatizzare alcune funzioni delle Motorizzazioni Civili.

Altre questioni affrontate nel decalogo: Authority Trasporti, trasporti eccezionali, trasporto rifiuti, divieto di scarico per autisti.

Tag: conftrasporto, motorizzazione civile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto, accesso alla professione: necessaria l'autocertificazione per l'immatricolazione dei veicoli

Il Regolamento Comunitario ha innovato le norme in materia di autotrasporto subordinando l’accesso all’attività alla verifica dei requisiti di onorabilità, idoneità...

Transizione digitale: Free to X entra nella Logistic Digital Community

In Italia mancano figure specializzate per contrastare gli attacchi cyber, che aggrediscono il Paese in modo massiccio. Siamo infatti la terza nazione al mondo più colpita. L'allarme è...

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Da Genova all’Ucraina: due furgoni di aiuti umanitari per la popolazione in guerra

Dall’inizio della guerra in Ucraina molte sono state le iniziative di solidarietà promosse dalle aziende di trasporti e logistica italiane, che in vario modo si sono mobilitate per...

Uggè (Conftrasporto): una programmazione fattibile per la decarbonizzazione

Decarbonizzare con realismo. Questo in sintesi il commento del presidente di Conftrasporto Paolo Uggè sulle proposte individuate dalla Commissione Europea nel pacchetto Fit for 55.Il tema...

Paolo Uggè nominato Consigliere del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro)

Paolo Uggè entra nel consiglio di presidenza del Cnel. Il presidente di Conftrasporto e della Federazione degli Autotrasportatori Italiani (FAI) è stato nominato, infatti, Consigliere...

Fai Conftrasporto: il taglio lineare delle accise genera gravi distorsioni del mercato

"Il taglio lineare del prezzo del gasolio di 25 centesimi alla pompa, susseguente alla riduzione delle accise per un mese, determina impatti fortemente negativi sulle imprese di autotrasporto". E'...

Aiuti umanitari per l'Ucraina: in Liguria si attiva la rete di Fai-Conftrasporto

Anche il mondo dell'autotrasporto si attiva per aiutare l'Ucraina. Dalla Liguria, grazie alla sinergia tra la Fai-Conftrasporto regionale (Federazione autotrasportatori italiani), Confcommercio...