Da Eima a Pollutec a Ecomondo: Emiliana Serbatoi riprende l'attività fieristica

CONDIVIDI

giovedì 21 ottobre 2021

Da Bologna a Lione passando per Genova e Rimini. Dopo il periodo più difficile dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, Emiliana Serbatoi si fa letteralmente in quattro e riprende l’attività fieristica internazionale in presenza. In poco più di quaranta giorni l’azienda modenese specializzata nella produzione di serbatoi e sistemi di stoccaggio, trasporto e distribuzione del carburante, e nei sistemi di controllo e gestione dei rifornimenti, partecipa a quattro fiere, non solo in Italia, a testimonianza della volontà di affrontare sempre nuove sfide nei mercati di tutto il mondo, continuando a offrire ai propri clienti soluzioni innovative.

Dopo le partecipazioni dei mesi scorsi alle edizioni “digital” di alcune manifestazioni, tra cui Eima ed Ecomondo 2020, tra settembre e ottobre 2021 l’azienda può finalmente mettere in “vetrina” i propri prodotti, come sta accadendo in questi giorni proprio a Eima, il salone internazionale di macchine per l’agricoltura e il giardinaggio in corso a Bologna.

“Siamo lieti di poter tornare in fiera in presenza – commenta il presidente Gian Lauro Morselli – perché significa che la normalità, dopo il periodo del Covid, si sta gradualmente riaffermando. Emiliana Serbatoi crede e investe nelle nuove tecnologie, che peraltro costituiscono uno straordinario volano di informazioni e competenze, ma siamo convinti che i rapporti di natura commerciale, soprattutto in via di sviluppo, beneficino della genuinità del confronto umano. Va da sé che una rassegna di spessore planetario come Eima rappresenta uno splendido modo per ripartire in questo senso, ovviamente nel massimo rispetto delle misure sanitarie”.

 

Eima: fino al 23 ottobre a Bologna la fiera della meccanica agricola

A Eima, una delle principali manifestazioni al mondo nel settore della meccanica agricola, Emiliana Serbatoi espone il meglio della propria produzione, tra cui appunto il Carrytank® 900+100: un prodotto di ultima generazione che ospita il diesel e le soluzioni a base di Urea in due serbatoi dedicati (rispettivamente da 900 e 100 litri) organizzati in un’unica cisterna, mentre le omologazioni per il trasporto su strada, rotaia, in mare e sulle acque interne ne dimostrano il carattere di versatilità. Tra le numerose soluzioni esposte sullo stand dall’azienda di Campogalliano ci sono anche i serbatoi metallici omologati Tank Fuel, dotati di bacino di contenimento al 110% del volume e capaci di stoccare fino a 9mila litri di carburante, i serbatoi mobili Emilcaddy® da 55 e 110 litri, per ogni utilizzo e tipologie di carburanti e liquidi, e i sistemi tecnologici Emilprobe® ed Emiltouch®, che consentono di sovrintendere ai rifornimenti contribuendo anche a prevenire i furti di gasolio.

 

Dal 26 al 29 ottobre Ecomondo: a Rimini la fiera per la gestione e valorizzazione dei rifiuti

La prossima settimana Emiliana Serbatoi si “sposterà” in Romagna per partecipare a Ecomondo (dal 26 al 29 ottobre a Rimini), la principale esposizione nell’area euro-mediterranea sulle soluzioni tecnologiche più avanzate e sostenibili per la corretta gestione e valorizzazione del rifiuto in tutte le sue tipologie; la gestione e la valorizzazione dell'acqua, delle acque reflue e dei siti e comparti marini inquinati; l’efficienza nell’uso e nella trasformazione delle materie prime e seconde e l’utilizzo di rinnovabili. L’azienda modenese infatti è impegnata nello sviluppo di prodotti che migliorino il lavoro di tutti i giorni, e che assicurino di operare in un regime di transizione ecologica.

 

Al Pollutec di Lione: riprende anche l’attività fieristica internazionale

La settimana scorsa, invece, Emiliana Serbatoi ha partecipato nuovamente a una fiera all’estero, in Francia, a un anno e mezzo dall’ultima volta, quando prese parte alla kermesse americana sul movimento terra Conexpo (marzo 2020). Nel solco di una crescente attenzione verso le logiche “green”, dal 12 al 15 ottobre l’azienda modenese ha esposto a Pollutec, il salone di Lione che rappresenta il punto di ritrovo per chi opera nel settore delle tecnologie e dei servizi ambientali, una rassegna caratterizzata dalla presenza di oltre 2mila espositori di tutti i comparti dell’ambiente e dell’energia: dal trattamento dell’inquinamento e del degrado ambientale alla protezione dell’ambiente e alla lotta contro il cambiamento climatico, la manifestazione è posizionata da quattro decenni come evento di riferimento per le transizioni ecologica ed energetica. Per Emiliana Serbatoi si è trattato del “debutto” a questa manifestazione, così come è stata una “prima volta” la partecipazione all’ultimo Salone Nautico di Genova, a settembre, dove l’azienda modenese ha esposto le soluzioni realizzate per lo stoccaggio, il trasporto e l’erogazione di carburante a servizio di imbarcazioni e cantieri.

Tag: mezzi pesanti, sostenibilità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Logistica: a Padova il nuovo centro di smistamento GLS Italy

Nuovo polo logistico a Padova per GLS Italy. Il centro di smistamento sorge in una posizione strategica con l'accessibilità alla tangenziale est della città, all'autostrada A13 che...

Rhenus Group: obiettivo zero emissioni per le spedizioni Groupage entro il 2030

Rhenus Group azzererà le emissioni di carbonio di tutte le spedizioni Less than Container Load (LCL) entro il 2030. A partire dal 2022, i carichi consolidati spediti dal gateway sito a Hilden...

Dal 7 dicembre via al tour natalizio 100% elettrico di Volvo Trucks, Coca Cola e ABB

Quest’anno Babbo Natale arriverà a bordo di un Volvo FL Electric. Partner del viaggio Coca Cola e ABB, che hanno abbracciato l’idea di organizzare un Christmas tour 100% elettrico...

Contract Logistics: una crescita sempre più sostenibile per la logistica conto terzi

Un fatturato di 86 miliardi di euro, in crescita del 3,5% rispetto al 2020 e molto vicino al valore registrato prima della crisi sanitaria (87 miliardi nel 2019). Nel 2021 riparte il mercato della...

Cop26: i documenti sottoscritti dall’Italia al Summit internazionale delle Nazioni Unite contro i cambiamenti climatici

Si avvia a conclusione la Cop26 di Glasgow, il Summit internazionale promosso dalle Nazioni Unite contro i cambiamenti climatici, che ha visto l'Italia protagonista nel ruolo di copresidente di turno...

DHL: nuovo centro di smistamento e distribuzione a Milano Nord nel segno della sostenibilità

DHL ha inaugurato il nuovo centro di smistamento e distribuzione di Milano Nord. Sedici milioni di euro di investimento per una struttura fortemente innovativa in materia di sostenibilità...

Unrae, ottobre negativo per il mercato industriali: pesano carenza di componenti e materie prime

A ottobre il mercato dei veicoli industriali segnala un calo del 12,7% per tutte le classi di peso. Lo ha comunicato l'Unrae spiegando che la causa è a monte della produzione, nella carenza di...

In Italia rubati ogni giorno 7 veicoli pesanti

I furti dei veicoli pesanti, pur presentando numeri non comparabili con quelli relativi alle quattro ruote (2.435 vs 75mila autovetture), producono disagi e perdite sostanziali per le aziende...