Camion: segnalazione dei punti ciechi in Francia, l'Uetr chiede la sospensione

CONDIVIDI

giovedì 21 gennaio 2021

L’associazione europea dei trasportatori UETR ha messo in dubbio la legalità del nuovo regolamento francese che impone l’obbligo per tutti i camion e gli autobus che circolano in Francia di segnalare i punti ciechi dei veicoli (ne avevamo parlato qui). Lo ha segnalato Confartigianato Trasporti.

Il nuovo regolamento francese, entrato in vigore nel corrente mese di gennaio 2021, obbliga le imprese a posizionare segnali di identificazione degli angoli ciechi su tutti i mezzi oltre 3,5 tonnellate e autobus che circolano sulle strade del territorio francese.

"Tale nuovo obbligo colpisce la maggior parte del milione e mezzo di autocarri europei di imprese che effettuano trasporti internazionali, tra cui migliaia di operatori dell’autotrasporto italiano", dichiara il Vicepresidente Uetr e Presidente Confartigianato Trasporti Amedeo Genedani.

“L’UETR, a nome di tutti i trasportatori su gomma europei, prosegue Genedani – ha chiesto un intervento alla Commissione europea sollecitando di sospendere l’applicazione della nuova disposizione francese, a causa della sua dubbia legalità e perchè frutto di scelte autonome ed unilaterali della Francia nel contesto del mercato unico europeo”

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ponte Morandi, ristori per l'autotrasporto soggetti a tassazione. Per Confartigianato Trasporti beffa ingiustificabile

Arrivano chiarimenti sul regime fiscale degli aiuti ricevuti dagli autotrasportatori in relazione al crollo del Ponte Morandi previsti dal Decreto Genova: sono considerati contributi in conto...

Recovery Plan: l'Uetr chiede adeguata considerazione per il trasporto

L’associazione europea dei trasportatori UETR con altre 31 organizzazioni chiede adeguata considerazione per il comparto trasporti nei vari piani nazionali di recupero. L'associazione ha...

Ue, presentata la strategia per la mobilità sostenibile e intelligente alla commissione TRAN

Il Commissario europeo ai Trasporti, Adina Valean, ha presentato la strategia per la mobilità sostenibile e intelligente alla commissione TRAN del Parlamento europeo. Confartigianato Trasporti...

Covid-19: la Commissione Ue chiede una nuova proroga per patenti e attestati scaduti

La Commissione Europea ha presentato una proposta per estendere la validità di patenti, attestati e certificati. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti. Come già fatto in aprile...

Camion: in Francia obbligo di segnalazione degli angoli ciechi. Ecco i dettagli

Dal 1° gennaio 2021 in Francia è entrato in vigore l'obbligo di segnalazione degli angoli ciechi per tutte le aziende di trasporto che transitano sul territorio francese e che viaggiano in...

Gasolio, rimborso accise: come recuperare quelle del IV trimestre 2020

L'Agenzia delle Dogane ha pubblicato sul proprio sito web il software e le istruzioni per la presentazione delle domande di rimborso delle accise sul gasolio consumato nel 4° trimestre 2020, dal...

Valichi Italia-Francia: possibili nuovi divieti e maltempo mettono a rischio il transito dei camion

Le relazioni commerciali fra Italia e Francia si basano in gran parte sul traffico delle merci attraverso valichi chiave come il Monte Bianco e il Frejus, ma anche attraverso alcuni passi...

La ministra De Micheli all’Assemblea di Confartigianato trasporti: “l’Italia vi ringrazia”

Presentato in anteprima dalla ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli, durante l’Assemblea di Confartigianato Trasporti il nuovo spot istituzionale del Ministero per...