Autotrasporto: Fondo rinnovo parco veicolare, Unatras e costruttori scrivono al Mims

CONDIVIDI

giovedì 29 aprile 2021

Gli incentivi per gli investimenti del settore e il rifinanziamento del Fondo rinnovo parco veicolare dell'autotrasporto sono stati al centro di una lettera che Unatras, il coordinamento delle federazioni nazionali dell’autotrasporto insieme ad Anfia, Anita, Fedit, Federauto e Unrae hanno inviato al MIMS.

Secondo le associazioni, al fine di sostenere la ripresa degli investimenti della filiera dell’Autotrasporto in Conto Terzi e di spingere la diffusione delle tecnologie a basso impatto ambientale ed elevati standard di sicurezza, "è necessario confermare le risorse e le tempistiche già programmate per le scadenze sugli incentivi prefigurati dal DM 203/20 e rifinanziare quanto prima il Fondo per investimenti nel rinnovo del parco veicolare merci, approvando al più presto i relativi Decreti attuativi".

Non ammissibili ritardi sul processo di rinnovo e adeguamento tecnologico

Nella lettera congiunta si specifica che non è sostenibile prefigurare ritardi sul processo di rinnovo e adeguamento tecnologico a favore dell’ambiente e della sicurezza, che - per essere davvero efficace - implica tempi di prenotazione, di immatricolazione e di rimborso alle imprese più rapidi possibili.

Nello specifico, in merito alle proroghe dei termini per l'ultimazione della fase di rendicontazione previste dal Decreto Direttoriale del 26 aprile 2021 n. 74, le sigle accolgono positivamente la proroga relativa alla prima finestra con data fissata al 30 luglio 2021 (ne avevamo parlato qui), riservandosi di valutare i termini fissati per la rendicontazione della seconda finestra di incentivazione in relazione all'andamento del mercato dell'industria automotive ed alle conseguenti difficoltà di consegna dei veicoli, su cui oggi non è possibile fare previsioni.

Tag: unrae, anfia, ministero dei trasporti

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Veicoli commerciali in calo dell'11,2% nel primo semestre 2022

Pubblicato un nuovo focus, realizzato dall'Area Studi e Statistiche ANFIA, relativo al mercato dei veicoli commerciali e industriali in Italia, nel primo semestre 2022. Nel primo semestre 2022, il...

Auto usate, flessione stabile: -10,4% nei primi cinque mesi del 2022

Stabile nei primi 5 mesi del 2022 il calo dei trasferimenti di proprietà di autovetture, che segna una flessione del 10,4% a 1.907.829 unità rispetto alle 2.128.359 dello stesso periodo...

Unrae, rimorchiati in crescita: giugno registra +19,1%

Il mercato dei veicoli rimorchiati conferma la crescita a giugno. Lo ha comunicato il Centro Studi e Statistiche Unrae - sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle...

Mercato auto europeo: a giugno nuovo calo (-16,8%)

Il mercato europeo delle autovetture continua a calare: a giugno le registrazioni di nuove auto nei 30 paesi UE più Regno Unito e EFTA, si sono fermate a 1.066.137 unità, -16,8%...

Veicoli commerciali, Unrae: nuovo record negativo, a giugno calo del 23,5%

Quinto calo consecutivo per il mercato dei veicoli commerciali (autocarri fino a 3,5 t di peso totale a terra): 13.166 veicoli immatricolati, -23,5% e 4.000 unità in meno rispetto a giugno...

Muoversi insieme verso il futuro: al via la nuova serie podcast a cura di IBE, Intermobility & Bus Expo

Il trasporto collettivo su gomma sta viaggiando velocemente verso un nuovo ecosistema basato su tre elementi fondamentali: digitalizzazione, intermodalità e sostenibilità.Sono questi i...

Mercato veicoli industriali: giugno in crescita ma il primo semestre chiude in negativo (-4%)

A giugno 2022 le immatricolazioni dei mezzi con massa superiore alle 3,5 tonnellate sono aumentate del +5,7% rispetto allo stesso mese del 2021 (2.410 unità immatricolate contro le 2.279...

Mercato auto, Unrae: a giugno immatricolazioni ancora in calo (-15%)

Il calo delle immatricolazioni di auto in Italia non si ferma: nel mese di giugno il mercato ha registrato 127.209 nuove immatricolazioni, con una flessione del 15,0% rispetto a giugno 2021.Il primo...