Trasportounito: 'Stop alle Autostrade del Mare', scatta la protesta contro gli aumenti degli armatori

venerdì 13 dicembre 2019 13:48:37

Trasportounito annuncia lo stop alle autostrade del mare. I Tir torneranno a risalire e ridiscendere la penisola via terra, con il contemporaneo blocco dei porti siciliani, per protesta contro gli aumenti decisi dagli armatori.

La mobilitazione dell'autotrasporto nasce all'indomani della decisione degli armatori italiani che, per sopperire agli obblighi internazionali sulla riduzione delle emissioni nocive nell’atmosfera, hanno previsto a partire da gennaio un incremento dei maggiori costi che variano dal 20 al 30%. “Qualora non vi fossero immediati interventi in grado di attenuare tali maggiori costi i mezzi dell'autotrasporto cesseranno di utilizzare le autostrade del mare”, dichiarano da Trasportounito.

Tale inammissibile aumento - ha affermato Maurizio Longo, segretario generale di Trasportounito - che scatterà da gennaio del prossimo anno rappresenta un macigno finanziario che le imprese di autotrasporto non possono sopportare. In teoria queste dovrebbero ribaltare il maggior costo sui corrispettivi dei servizi alla merce ma, in pratica, tenendo conto dell'assenza di tutele, nell'ambito della libera contrattazione delle parti, saranno costrette a farsi carico dei maggiori costi con ricadute finanziarie catastrofiche”.

“Se la scelta è quella di tutelare l’ambiente – ha concluso Longo – è giusto che tutti si facciano carico dei costi pro quota. Altrimenti le emissioni torneranno a essere quelle dei camion su autostrade e strade di terra con il black-out del più grande progetto ambientalista messo a punto dal trasporto Italiano, e snobbato dalle istituzioni, anche comunitarie, quello delle autostrade del mare!”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Tachigrafo digitale: ecco quando il conducente deve estrarre la propria carta dall'apparecchio di controllo

lunedì 6 luglio 2020 17:40:55
Il ministero dell’Interno ha fornito chiarimenti sull'uso del tachigrafo digitale in relazione all’obbligo del conducente che si...

Anita: nel Decreto semplificazioni autotrasporto e logistica grandi assenti

venerdì 3 luglio 2020 18:35:13
“Nessuna traccia di interventi rilevanti per il settore sembra esserci nella bozza all’esame del Consiglio dei Ministri e francamente non ne...

Confartigianato Trasporti: positivo lo slittamento dei versamenti fiscali, ma serve una proroga più ampia

giovedì 2 luglio 2020 10:45:10
E' ufficiale la proroga dei versamenti dell’Iva e delle imposte dirette (Irpef e Ires) in scadenza il 30 giugno. Per le imprese e i contribuenti per i...

Tirolo, Anita: in vigore divieto per veicoli di lunghezza oltre 12 m su tratto A/12 – Svincolo di Wattens

mercoledì 1 luglio 2020 11:23:40
In vigore dal 30 giugno il divieto di circolazione su entrambe le corsi di marcia dalle ore 6 alle ore 10 dal lunedì al sabato allo svincolo di Wattens...

Conftrasporto: la Tav è un'opera indispensabile, va difesa in tutte le sedi

mercoledì 1 luglio 2020 12:53:34
Il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè, interviene sul dibattito che riguarda la Tav, riacceso dalle dichiarazioni del neosindaco...