Trasporto merci, L'Italia disconnessa: ecco le proposte di Confcommercio

mercoledì 27 maggio 2015 11:38:12

Lo stato di salute del trasporto merci in Italia, della filiera logistica e dei sistemi di trasporto del nostro Paese, le "disconnessioni" che limitano la funzionalità del sistema dei trasporti e della mobilità, penalizzando l'accessibilità dei territori e la capacità di competere: sono i temi al centro del 4° convegno annuale sui trasporti organizzato da Confcommercio.
L'appuntamento, in corso a Roma nella sede di Confcommercio, ha come titolo "L'Italia disconnessa" e prevede la presentazione di alcune proposte da parte di Confcommercio per "connettere l'Italia".

In primo luogo, la creazione del Registro internazionale dell'autotrasporto, per arrestare la delocalizzazione del settore. L'associazione propone, sulla falsariga di ciò che è stato fatto nel trasporto marittimo, un sistema di decontribuzioni, defiscalizzazioni e semplificazioni nonché l'eliminazione di "enti doppioni".

L'individuazione di porti strategici, lo sviluppo dell'intermodalità dei collegamenti terrestri e il potenziamento delle Autostrade del Mare all'interno del Piano sulla portualità e la logistica. Potenziando le "vie del mare" si potrebbero trasferire oltre 12 milioni di tonnellate di merci togliendo dalle strade 700mila camion: 8mila km di coda virtuale di traffico.

La metropolitana italiana delle merci: Confcommercio prefigura l'apertura di notte dell'Alta velocità del trasporto merci. Una linea che tagli in modo trasversale il Paese, in grado di superare le strozzature dei limiti per i Tir e togliere a regime 13mila veicoli pesanti dalle strade.

Il potenziamento dell'intermodalità gomma-mare-ferro per i tir che arrivano dal Mediterraneo.
Infine, l'avvio di una strategia nazionale per il miglioramento dell'accessibilità e della mobilità urbana per merci e persone.

Durante il convegno sono previsti interventi di: Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio; Paolo Uggè, presidente di Fai-Conftrasporto e vice presidente di Confcommercio; Michele Pompeo Meta, PD, presidente Commissione Trasporti alla Camera; Vincenzo Gibiino, Forza Italia, capo gruppo Commissione Lavori pubblici al Senato; Michele Ruggieri, amministratore unico Fedarlinea; Giacomo Di Patrizi, presidente Fercargo; Pasquale Russo, segretario generale Conftrasporto; Mariano Bella, direttore dell'Ufficio Studi di Confcommercio.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Cartello camion: le associazioni avviano azione per ottenere il risarcimento

mercoledì 16 gennaio 2019 12:13:16
Un'azione risarcitoria collettiva per il recupero del sovrapprezzo imposto dal cartello dei produttori di autocarri, già sanzionati il 19 luglio 2016...

Camion, revisioni officine private: per Anfia, Federauto e Unrae direzione giusta

martedì 15 gennaio 2019 10:28:29
Secondo Anfia, Federauto e Unrae la Legge di Bilancio 2019, di recente approvazione, interviene positivamente sulla materia delle revisioni dei veicoli pesanti...

Lahutte lascia Iveco

martedì 15 gennaio 2019 16:28:01
Pierre Lahutte si è dimesso dal ruolo di Brand President Iveco. Lo ha annunciato CNH Industrial con un comunicato."La Società ringrazia Pierre...

Incentivi: ecco le imprese di autotrasporto che hanno ottenuto i contributi

lunedì 14 gennaio 2019 10:58:38
E' stato pubblicato l’elenco delle imprese di autotrasporto beneficiarie dei contributi agli investimenti per l’annualità 2017 sul sito del...

Autotrasporto: il MeF sblocca i contributi 2018 per le deduzioni forfettarie

lunedì 14 gennaio 2019 14:13:16
Novità sul fronte agevolazioni fiscali per gli autotrasportatori. Incrementata la dotazione finanziaria relativamente alle misure agevolative per il...