Traforo del Frejus: rinviato il divieto di transito per i pesanti EuroIII e EuroIV

Rinviata al 30 settembre 2020 l’attuazione del divieto di circolazione degli automezzi al di massa complessiva superiore a 3,5 ton Euro III e Euro IV al Traforo del Frejus.
Lo rende noto ai suoi associati, Anita.

La Commissione Intergovernativa aveva approvato le misure di divieto che sarebbero dovute diventare operative partire dal 1° luglio 2020: la sospensione si è resa necessaria per tenere conto delle difficoltà degli autotrasportatori di dotarsi di veicoli ecologici, a causa all’emergenza COVID-19.

Il transito dei mezzi pesanti EURO III e Euro IV al Traforo del Frejus sarà consentito, in entrambe le direzioni, dietro esibizione, su richiesta, di un’apposita autocertificazione attestante l’impossibilità di dotarsi di automezzi pesanti conformi alle norme Euro V e Euro VI per circostanze direttamente riferibili all’emergenza Coronavirus.

Nella autodichiarazione – specifica in una nota l’Associazione nazionale imprese trasporti automobilistici -  l’impresa dovrà dichiarare di aver provveduto a effettuare l’ordine di nuovi veicoli Euro VI e che a causa dell’emergenza Covid-19 l’ordine non è stato ancora evaso e di conseguenza il veicolo in questione non è stato sostituito.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Aeroporti di Parigi: ad agosto 3,2 milioni di passeggeri

Gli aeroporti di Parigi hanno accolto ad agosto 3,2 milioni di passeggeri, registrando una diminuzione di traffico del 68,8% rispetto ad agosto 2019.In totale nei mesi di luglio e agosto, il traffico...

Ad Airbus Helicopters l’assistenza compete degli H135 della Nasa

La Nasa ha firmato un contratto HCare Infinite, del valore di 15 milioni di dollari, con Airbus Helicopters per un programma completo di assistenza. Il contratto, inizialmente della durata di due...

Bike to work: a Parma un progetto diffuso di mobilità a due ruote

Firmato dall’assessora alla Mobilità Sostenibile del Comune di Parma, Tiziana Benassi, il Protocollo che dà l’avvio a un progetto diffuso di mobilità a due ruote in...

ADV