Sezione: Autotrasporto

Tachigrafo: entra in vigore la regola del minuto

CONDIVIDI

mercoledì 28 settembre 2011
Il prossimo 1°ottobre entrano in vigore le disposizioni del Regolamento CE 1266/2009, che introducono il nuovo tachigrafo digitale costruito con nuove impostazioni tecniche in grado di offrire un utilizzo più facile e più efficace. Lo ricorda Anita, l'Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici, in una nota.
I veicoli immatricolati a partire dal 1° ottobre 2011 saranno dotati di un nuovo apparecchio di controllo in grado di tenere conto della cosiddetta “Regola del minuto”, che incide sui tempi di guida.
I tachigrafi digitali attualmente in uso compiono un arrotondamento al minuto, cioè ogni attività di guida che inizia nell’arco di un minuto viene conteggiata in 60 secondi pieni, anche se in realtà è durata di meno. Con la nuova normativa il tachigrafo registra l’attività di guida di un minuto solo se questa è l’attività più lunga svolta nel minuto stesso. Quindi se la guida dura, per esempio, solo 20 secondi e i restanti 40 secondi sono di riposo/lavoro, il tachigrafo registra l’intero minuto come riposo/lavoro, facendo quindi risparmiare tempo di guida agli autisti.
Per i veicoli in circolazione, come noto, al fine di garantire equità di trattamento, la Commissione europea con la Nota di orientamento n. 4 (cfr. circolari Anita nn. 6.028 e 6.056), ha invitato gli organi nazionali di controllo ad applicare una certa tolleranza nei confronti dei conducenti di veicoli dotati di tachigrafo digitale che effettuano frequenti soste o viaggi con ripetute operazioni di carico e di scarico.
La tolleranza in questione può essere applicata sottraendo un minuto per ciascun periodo di guida continuato, dopo una sosta, per un massimo di 15 minuti su un periodo di quattro ore e mezza.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Covid-19: le principali novità per gli spostamenti fino al 5 marzo

Il Dpcm del 14 gennaio, in vigore dal 16 gennaio al 5 marzo, ha introdotto nuove misure per fronteggiare l’emergenza Covid-19, prevedendo anche diverse limitazioni agli spostamenti. Come anche...

Auto e moto: pubblicate le tabelle ACI per i rimborsi dei costi chilometrici

Sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale le tabelle nazionali dei costi chilometrici di esercizio di autovetture e motocicli elaborate dall'ACI. Lo ha comunicato l'Anita.Le tabelle, che devono...

Brexit, gli autotrasportatori inglesi non sono pronti

Le conseguenze della Brexit che scatteranno dal 1° gennaio, quando il Regno Unito non sarà più formalmente un Paese UE,  creeranno non poche difficoltà al comparto...

Variante Covid-19: Regno Unito, nuove misure per gli spostamenti

In arrivo nuove misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica in relazione alla variante Covid 19 individuata nel Regno Unito. Ne ha dato comunicazione l'Anita.Con un'ordinanza del...

Covid-19: ecco quali sono gli spostamenti consentiti durante le festività natalizie

Durante le festività natalizie - dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 - saranno attuate nuove disposizioni per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19.In...

Contratto di lavoro trasporti e logistica: associazioni e sindacati chiedono sgravi per i lavoratori

Sollecitare politiche attive a sostegno delle imprese e dei lavoratori del settore logistica, trasporti merci e spedizione per affrontare l’emergenza derivante dal COVID–19. Lo hanno...

Camion: appello di Anita per garantire agli autisti i servizi igienici e punti di ristoro

Adottare misure che mettano i conducenti dei Tir, durante lo svolgimento della propria attività lavorativa, nelle condizioni di poter accedere senza difficoltà e restrizioni di alcun...

Logistica: presentata la Carta di Padova, 13 associazioni si impegnano per un futuro più sostenibile

Un impegno per accrescere la sostenibilità del settore logistico. Al Green Logistics Intermodal Forum 13 associazioni hanno presentato la “Carta di Padova”, un...