Tachigrafi alterati: per i camionisti scattano multa e ritiro della patente

Multa di 1.736 euro e sospensione della patente di guida per tre autotrasportatori per aver manomesso il cronotachigrafo digitale dei loro camion, ovvero la 'scatola nera' che ne registra velocità, frenate, tempi di guida e di riposo del conducente.

La Polizia Stradale ha fermato gli autotrasportatori – uno di Carrara, uno di Parma e uno dell'Aquila – all'altezza di Viareggio e, dopo il controllo di routine con il 'Police controller', un'apparecchiatura ministeriale computerizzata in uso da tempo alle pattuglie che estrapola i dati e le informazioni del tachigrafo digitale dei mezzi pesanti, hanno notato che qualcosa non tornava. A questo punto gli agenti hanno scortato i tir presso un'officina autorizzata dove è stato rilevato un dispositivo elettronico installato sul tachigrafo originale al fine di interrompere la rilevazione dei parametri di viaggio.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Trasporto pubblico locale: 19 nuovi bus nella flotta TUA

Ulteriori 19 autobus di ultima generazione, prodotti dall'italiana Iveco, sono entrati a far parte della flotta mezzi di TUA, l'azienda di Trasporti della Regione Abruzzo. Nella ripartenza –...

Airbus: presentati tre nuovi concept di aeromobili a emissioni zero

Airbus ha presentato tre concept per il primo aeromobile commerciale al mondo a emissioni zero, che potrebbe entrare in servizio entro il 2035. Ognuno di questi concept – spiega l’azienda...

Leonardo: l’Austria sceglie l’AW169M

Nuovo successo per Leonardo. Il ministero della Difesa austriaco ha annunciato di aver scelto l’AW169M per sostituire la flotta di vecchi Alouette III da collegamento e trasporto leggero in...

ADV