Ripartono le attività di formazione per CQC, ADR, uso del tachigrafo e accesso alla professione

lunedì 15 giugno 2020 16:33:51

Il nuovo DPCM, a firma del Presidente del Consiglio dei Ministri, introduce dopo quella già avvenuta delle patenti nelle autoscuole, la ripresa delle attività di formazione specialistiche per l’autotrasporto.

Ecco i corsi di nuovo attivi:

I corsi conducenti (formazione iniziale e periodica per la CQC, patentino ADR, trasporto bestiame);

I corsi per l’accesso alla formazione sia merci che persone (anche oltre le 3,5 ton)

I corsi per il corretto uso del tachigrafo.

Questi corsi si potranno svolgere in aula, nel rispetto delle linee guida stabilite dalla Conferenza delle Regioni e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (per ora le linee guida delle autoscuole del 20 maggio scorso).
Gli altri corsi professionali da svolgersi in aula e di altro genere, rispetto a quelli sopracitati, restano sospesi fino alla data del 14 luglio 2020.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Lockdown e autotrasporto: ecco i servizi che Infogestweb ha messo in campo per supportare gli autisti  

Il lockdown scattato a marzo ha rappresentato una grande sfida per l’autotrasporto che, a fronte della chiusura generale del Paese, ha dovuto intensificare la propria attività. In questa...

Logistica integrata, nasce a Civitavecchia il Corso Tecnico Superiore per l’Infomobilità e le infrastrutture logistiche

L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale insieme all'ITS Fondazione G. Caboto e all’Escola Europea - Intermodal Transport per la formazione del futuro...

Formazione CQC e Adr: le autoscuole possono utilizzare sedi diverse da quelle autorizzate

La Direzione Generale per la Motorizzazione del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha comunicato che le autoscuole possono svolgere i corsi di qualificazione e formazione periodica (CQC e...