Riapertura parziale per il Viadotto Puleto E-45, Anita: penalizzato il trasporto merci

venerdì 8 febbraio 2019 17:51:08

E’ stato riaperto alle autovetture ed ai veicoli di massa non superiore a 3,3 ton il “viadotto Puleto” sulla E-45 – tra le uscite di Verghereto (FC) e Valsavignone (AR) – interdetto alla circolazione in entrambi i sensi di marcia a tutti i veicoli dal 16 gennaio 2019, a seguito di un provvedimento giudiziario di sequestro.
 
"Il trasporto delle merci resta così ancora una volta penalizzato - spiega l'associaizone Anita in una nota - nonostante le verifiche realizzate da ANAS su tutti gli elementi strutturali del manufatto abbiano dimostrato il soddisfacimento dei coefficienti di sicurezza a pieno carico, con tutte le corsie di marcia transitabili anche dai mezzi pesanti.  Le conseguenze sulle imprese di autotrasporto e sui prodotti interessati a tale direttrice di traffico sono particolarmente pesanti e portano a un incremento dei costi che non può essere sostenuto a lungo, trattandosi di un asse viario di primaria importanza per l’economia dell’Umbria e non solo".
 
“Lo stato generale delle infrastrutture stradali nel nostro Paese non è dei migliori - commenta Thomas Baumgartner, Presidente di ANITA - e le deviazioni dei percorsi per i mezzi pesanti che comportano allungamenti di itinerario di svariati chilometri sono un motivo di forte preoccupazione per la competitività del sistema produttivo nazionale”.
 
“E’ necessaria una sostanziosa politica di investimenti per la manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture esistenti per assicurare una migliore mobilità delle merci nel nostro Paese, in un momento in cui gli indicatori economici non sono del tutto positivi” , continua Baumgartner, sottolineando l’importanza di un sistema integrato tra industria, logistica, trasporto e infrastrutture per sostenere adeguatamente l’economia nazionale.
 
In tale ottica, ANITA auspica quindi una riapertura nei tempi più brevi possibili dell’itinerario della E-45 alla circolazione dei TIR.

E’ stato riaperto alle autovetture ed ai veicoli di massa non superiore a 3,3 ton il “viadotto Puleto” sulla E-45 – tra le uscite di Verghereto (FC) e Valsavignone (AR) – interdetto alla circolazione in entrambi i sensi di marcia a tutti i veicoli dal 16 gennaio 2019, a seguito di un provvedimento giudiziario di sequestro.
 
Il trasporto delle merci resta così ancora una volta penalizzato, nonostante le verifiche realizzate da ANAS su tutti gli elementi strutturali del manufatto abbiano dimostrato il soddisfacimento dei coefficienti di sicurezza a pieno carico, con tutte le corsie di marcia transitabili anche dai mezzi pesanti.
 
Le conseguenze sulle imprese di autotrasporto e sui prodotti interessati a tale direttrice di traffico sono particolarmente pesanti e portano a un incremento dei costi che non può essere sostenuto a lungo, trattandosi di un asse viario di primaria importanza per l’economia dell’Umbria e non solo.
 
“Lo stato generale delle infrastrutture stradali nel nostro Paese non è dei migliori - commenta Thomas Baumgartner, Presidente di ANITA - e le deviazioni dei percorsi per i mezzi pesanti che comportano allungamenti di itinerario di svariati chilometri sono un motivo di forte preoccupazione per la competitività del sistema produttivo nazionale”.
 
“E’ necessaria una sostanziosa politica di investimenti per la manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture esistenti per assicurare una migliore mobilità delle merci nel nostro Paese, in un momento in cui gli indicatori economici non sono del tutto positivi”  continua Baumgartner, sottolineando l’importanza di un sistema integrato tra industria, logistica, trasporto e infrastrutture per sostenere adeguatamente l’economia nazionale.
 
In tale ottica, ANITA auspica quindi una riapertura nei tempi più brevi possibili dell’itinerario della E-45 alla circolazione dei TIR.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Autotrasporto: Genedani (Confartigianato Trasporti) chiede di sbloccare le deduzioni forfettarie

mercoledì 26 giugno 2019 17:02:37
La scadenza per le dichiarazioni fiscali si avvicina e il Presidente di Confartigianato Trasporti e Unatras, Amedeo Genedani, incalza il Ministro dei Trasporti...

Tachigrafo smart al centro del seminario Anita: manipolazioni impossibili e più sicurezza sulle strade

martedì 25 giugno 2019 14:04:28
Primo seminario sul nuovo tachigrafo intelligente. Lo ha organizzato Anita, coinvolgendo numerose imprese del settore. Dal 15 giugno scorso, infatti, tutti i...

Carta di qualificazione del conducente: ecco le nuove istruzioni dal Mit

lunedì 24 giugno 2019 10:36:37
Novità per i corsi di qualificazione iniziale e formazione periodica per il conseguimento della Carta di Qualificazione del Conducente (CQC). Il...

Brennero: nuove limitazioni per i camion. Unioncamere lancia l'allarme

mercoledì 19 giugno 2019 13:10:14
In arrivo limitazioni al traffico delle merci italiane diretto verso l’Austria, la Germania e i Paesi del Nord Europa. Il 1° agosto, infatt...

Trasporto sostenibile tra realtà e prospettive al centro dell'incontro di Confcommercio e Conftrasporto

martedì 18 giugno 2019 14:51:36
Il tema del trasporto sostenibile è stato al centro dell'incontro che si è svolto quetsa mattina a Roma, organizzato da Confcommercio e...