Pacchetto mobilità: Mit, con l'accordo in Ue più tutele per gli autotrasportatori

mercoledì 12 dicembre 2018 17:36:09

A seguito di una trattativa a livello europeo, l'Italia ha raggiunto un'intesa sul cosiddetto "Pacchetto mobilità" nel corso della due giorni del ministro Danilo Toninelli al Consiglio dei Ministri dei trasporti europei del 3 e 4 dicembre, trovando un accordo sulle norme a tutela delle imprese di autotrasporto nazionale, sottoposte alla concorrenza sleale di operatori esteri che erogano salari e riconoscono livelli di tutela più bassi di quelli vigenti nel nostro Paese. Tra i risultati che l'Italia porta a casa ci sono il cooling-off, per evitare il cabotaggio sistematico; il distacco sui trasporti internazionali, e il passaggio al tachigrafo intelligente di seconda generazione a partire dal 2022. Tutte misure che permetteranno una libera circolazione dei servizi nel settore dei trasporti in Europa, garantendo però la protezione sociale dei lavoratori in tutti i Paesi membri e una giusta concorrenza. E' quanto afferma una nota del Mit.

Nel dettaglio, va considerato un vero e proprio successo italiano l'inserimento nel regolamento sull'accesso al mercato del trasporto internazionale del periodo di "cooling off", ovvero il periodo di divieto per il cabotaggio in caso di ritorno in sede del veicolo. Si tratta di 5 giorni per lo stesso veicolo nel medesimo Stato membro, applicato dopo l'esecuzione di operazioni di cabotaggio.

Per quanto riguarda la disciplina del distacco la soluzione trovata per la cosiddetta "Lex specialis" contempera il principio di libera prestazione dei servizi con quello della protezione sociale. L'altra grande novità pattuita in Europa, su spinta anche dell'Italia, è appunto quella del passaggio al tachigrafo intelligente di seconda generazione a decorrere dal 2022, con adeguamento entro il 2024 di tutti i veicoli utilizzati per svolgere trasporti internazionali (cosiddetto "retrofitting"). L'apparecchio, oltre ai tempi di guida e riposo, come già accade attualmente, effettuerà, fra l'altro, la registrazione automatica del passaggio delle frontiere e di ogni tempo in cui avvengano operazioni di carico o di scarico.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Uggè: il Tirolo schiera l'esercito per fermare le auto, schiaffo alla libera circolazione

venerdì 14 giugno 2019 09:55:42
Nuovi "dosaggi" per la circolazione delle merci e delle persone da parte dell'Austria. Secondo Conftrasporto-Confcommercio sarebbe in arrivo un nuovo...

Camion e bus: da domani obbligatorio il tachigrafo digitale intelligente sui nuovi veicoli

venerdì 14 giugno 2019 15:30:33
Da domani, 15 giugno, su autocarri e autobus immatricolati per la prima volta nell'UE dovrà essere installato un tachigrafo digitale intelligent...

Genedani rieletto presidente del Coordinamento nazionale dell'autotrasporto Unatras

giovedì 13 giugno 2019 09:37:53
Amedeo Genedani, presidente di Confartigianato Trasporti, è stato rieletto presidente nazionale di Unatras per il biennio 2019-2021.Lo hanno stabilito i...

Unatras presenta al Mit un documento per il rilancio dell'Autotrasporto

giovedì 13 giugno 2019 10:00:17
Incentivare la competitività della categoria dell'autotrasporto quale vettore della crescita econonomica del Paese. Questo l'obiettivo delle iniziative...

Camion: pubblicati i costi di esercizio per giugno 2019

giovedì 13 giugno 2019 11:35:07
Il MIT ha pubblicato l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione, al netto dell'Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, utile per...