Nuove misure Ue per autotrasporto: Conftrasporto, utile uniformare regole per patenti e revisioni

CONDIVIDI

giovedì 30 aprile 2020

Il nuovo regolamento europeo potrebbe aiutare ad evitare sanzioni nei trasporti internazionali per revisioni e certificati scaduti. Conftrasporto commenta positivamente il provvedimento adottato per sostenere il settore trasporti per far fronte alla crisi dovuta all’emergenza COVID 19.

“Bene così – commenta il vicepresidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè - adesso però si prema sull’acceleratore: bisogna fare presto o le imprese del settore, già in affanno, si ridurranno drasticamente, travolte, oltre che dal Covid, anche dalla concorrenza straniera”.

Conftrasporto accoglie con soddisfazione la decisione di uniformare le regole, almeno per quanto riguarda le patenti di guida, i certificati professionali (i cosiddetti Cqc) e soprattutto le revisioni scadute nel corso dell’emergenza, per le quali è impossibile effettuare il rinnovo a causa della chiusura totale o parziale delle Motorizzazioni civili.
Per patenti e revisioni in scadenza, l’idea è quella di uniformare i provvedimenti assunti dai diversi Paesi membri nell’emergenza Covid-19 con un regolamento ad hoc, prorogando inoltre la validità dei documenti di 6 mesi.

Il rischio era, ed è tutt’ora, quello di esporre gli operatori del trasporto su strada a sanzioni salate durante il servizio di trasporto internazionale. Il motivo? Le disposizioni che prorogano la validità di un documento come la patente di guida o il certificato di revisione del mezzo pesante valgono nel Paese che le ha adottate, ma nel caso di un controllo all’estero l’azienda proprietaria potrebbe vedersi affibbiare una multa salata.

“Ricordiamo che la ministra dei Trasporti Paola De Micheli, la proroga di certificati e patenti l’ha stabilita e attuata già da tempo, con l’introduzione di un’autocertificazione da parte del titolare dell’impresa per quanto riguarda le revisioni - ricorda Uggè – Misure sollecitate anche da Conftrasporto e dalla FAI (Federazione Autotrasportatori Italiani) che si sono rese fin da subito indispensabili per poter continuare a operare, e per le quali la ministra si è probabilmente adoperata anche in Europa. Una loro omologazione a livello comunitario è assolutamente necessaria”.

“Altrettanto essenziale è l’approvazione del Pacchetto della Mobilità che, rinviato per l’azione dei Paesi dell’Est, prevede l’azzeramento del dumping sociale”, conclude il vicepresidente di Conftrasporto-Confcommercio.

Tag: conftrasporto, cqc

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Formazione autisti: dalla Regione Lazio contributi per patente C, CQC e ADR

Aiutare i disoccupati a inserirsi nel mondo del lavoro e supportare il settore dei trasporti con nuove figure professionali qualificate: è questo il duplice obiettivo dell’iniziativa...

Fermo autotrasporto Liguria: revocata la protesta, oggi l'incontro in Regione

Recentemente (ne avevamo parlato qui) diverse associazioni dell'autotrasporto (CNA FITA, CONFARTIGIANATO TRASPORTI, FAI, FIAP, LEGACOOPERATIVE, TRASPORTOUNITO) avevano annunciato un fermo in Liguria...

Federlogistica Conftrasporto: Pnrr, intermodalità e digitalizzazione nel futuro della logistica

Un confronto sull’avanzamento dei progetti legati al futuro dei trasporti per mettere a fuoco le prospettive economico-finanziarie indicate dal Governo. Il Consiglio direttivo di Federlogistica...

Autostrade Liguria: disagio traffico per i cantieri, l'autotrasporto minaccia il fermo

I numerosi cantieri avviati sulla rete stradale ligure da dicembre 2019 incidono sulla programmazione delle imprese provocando allungamenti chilometrici. L'allarme arriva dalle associazioni...

Trasporto e logistica: Assoferr entra nella rete Conftrasporto-Confcommercio

Il sistema di rappresentanza del mondo del trasporto e della logistica che afferisce alla rete Conftrasporto-Confcommercio si amplia con l'ingresso di Assoferr, Associazione degli operatori...

Cresce la Federazione degli autotrasportatori: nasce Fai Liguria

Sale a 40 il numero delle federazioni regionali e territoriali associate, in rappresentanza delle imprese dell’autotrasporto. È nato, infatti, il coordinamento di Fai Liguria....

Camion: divieti di circolazione confermati, le associazioni chiedono un tavolo di confronto

Il MIMS conferma la piena applicazione del calendario dei divieti di circolazione a tutti i veicoli, compresi quelli che effettuano trasporti internazionali, ponendo fine dunque al regime del doppio...

ART: le imprese di autotrasporto non dovranno pagare il contributo 2021

Le imprese di autotrasporto di merci iscritte all'albo nazionale degli autotrasportatori non dovranno pagare il contributo all'Autorità di regolazione dei trasporti (ART). Lo prevede un...