Investimenti autotrasporto: nuovi fondi per il rinnovo del parco circolante

C'è grande attesa nel settore autotrasporto per conoscere i meccanismi alla base dell'erogazione dei nuovi fondi per il rinnovo del parco circolante.

Il verbale d'intesa redatto nel corso dell’incontro che si è svolto martedì 19 novembre tra Governo e Unatras sulle questioni riguardanti il settore autotrasporto, infatti, prevede accanto ai fondi strutturali, nuovi fondi per l'investimento.

Sono state già rese disponibili per gli investimenti ulteriori risorse sia dal decreto fiscale (12.900.000 per l’anno 2019), sia dal fondo investimenti che ha reso disponibili 18 milioni per il 2019, 30 milioni per il 2020 e 37 milioni per il 2021.
Ulteriori richieste per circa 100 milioni per il triennio 2020/2022 sono state effettuate a valere sul fondo investimenti per il 2020.

Tra le altre questioni inserite nel verbale figurano: accise, risorse strutturali, la pubblicazione dei costi di riferimento, i tempi di pagamento e la questione Tirolo e i divieti settoriali. Il ministro Paola De Micheli ha confermato il suo impegno a mantenere un’interlocuzione continua con le associazioni attraverso un apposito tavolo.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

e-Geos lancia la piattaforma Cleos

e-Geos (80%Telespazio e 20% Asi) ha lanciato ufficialmente Cleos, una piattaforma digitale che grazie a tecnologie innovative come l’intelligenza artificiale mette al centro il cliente per...

A zig zag sull’A1: denunciato camionista che guidava in stato di ebbrezza

Continuano i controlli per vigilare sul rispetto delle norme per la circolazione stradale da parte dei conducenti di mezzi pesanti e per la repressione dei reati in genere. In particolare, nelle...

Da gennaio ad agosto emissioni di CO2 da carburanti per autotrazione in calo del 20,8%

Da gennaio ad agosto di quest’anno le emissioni di CO2 derivate dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione sono diminuite del 20,8% rispetto allo stesso periodo del 2019. Nel solo...