Sezione: Autotrasporto

Incidenti sul lavoro, sindacati: necessario un confronto sulla sicurezza per l'autotrasporto

CONDIVIDI

mercoledì 15 maggio 2019

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti chiedono un confronto urgente sui temi legati alla sicurezza nell’autotrasporto. “Non più rinviabile – si legge nel comunicato unitario - un confronto con imprese e istituzioni, a partire dai ministeri competenti, sui temi della sicurezza che comprendano ritmi di lavoro, tempi di guida e impegni della prestazione”.

Secondo le tre organizzazioni sindacali a determinare la mole di incidenti sono diversi fatto in primis la concorrenza fra imprese incentrata sui costi di produzione più che sulla qualità dei prodotti che ha portato ad un aumento dei “tempi di lavoro e di guida in violazione delle leggi e del contratto nazionale del settore.

Gli autisti, molto spesso, sono costretti a non effettuare il riposo e, quando riescono ad usufruirne, le condizioni sono precarie, anche per un’endemica carenza di servizi adeguati al riposo nei luoghi di sosta”.
“La situazione – continuano - è ancor più aggravata dal sistema infrastrutturale del paese e dall’allestimento di continui cantieri sulla stessa arteria stradale che a volte durano anni e con segnalazioni molto spesso insufficienti”.
“E’ inaccettabile – concludono - una tale situazione che continua a peggiorare. Non si può continuare a morire di lavoro, è necessario fermare lo stillicidio di vite umane, rafforzare tutte le misure di prevenzione e di controllo da parte delle istituzioni ed effettuare da parte del Governo investimenti concreti, che al momento non vediamo”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sicurezza sul lavoro, parte il bando Inail 2020: 200 milioni per le imprese

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l'avviso del bando Inal ISI 2020 da circa 200 milioni di euro per il finanziamento alle imprese di interventi finalizzati al miglioramento dei livelli...

Sicurezza, Anas nella Giornata per le Vittime della strada: dimezzare gli incidenti entro il 2030

In occasione della Giornata mondiale in Ricordo delle Vittime della Strada, Anas (Gruppo Fs Italiane) mette in campo un obiettivo importante: ridurre gli incidenti stradali sulla rete stradale e...

Iveco lancia un servizio di Telemedicina per i conducenti di Daily e IVECO S-Way

Iveco lancia in Italia un servizio di telemedicina a disposizione degli autisti di IVECO Daily e di IVECO S-Way, nonché dei loro familiari. In collaborazione con il team di IVECO CAPITAL, con...

E in Austria i camion non potranno più svoltare a destra

Sembrava uno scherzo, ma invece è realtà. Secondo una notizia diffusa dalla Fiap, il Governo Federale austriaco ha notificato all’UE il testo di una nuova norma che prevederebbe...

Sicurezza: meno incidenti stradali ma aumenta il numero delle vittime

Nel primo semestre 2019 si registra una riduzione del numero di incidenti stradali con lesioni a persone (82.048, pari a -1,3%) e del numero dei feriti (113.765, -2,9%), mentre il totale delle...

Incidenti stradali e province italiane: Genova maglia nera. Agrigento raggiunge obiettivi Ue

Le statistiche provinciali 2018 elaborate da ACI e Istat hanno rivelato che Genova è “maglia nera” nella triste classifica delle morti su strada. Il dato include le...

Sicurezza stradale, oltre mille morti nel 2017 per incidenti notturni

Nel 2017 più di mille persone hanno perso la vita durante incidenti di notte. Lo si evince dal rapporto dall’ufficio statistica del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti...

Incidenti stradali, crescono del 3,6% gli investimenti di pedone

Tra il 2015 e il 2016 gli incidenti con investimento di pedone sono cresciuti del 3,6%, confermando il preoccupante trend in crescita registrano negli ultimi anni. Nello stesso periodo gli incidenti...