Firenze: sequestrati beni per 8,6 milioni di euro. Coinvolte cooperative del trasporto merci

lunedì 14 maggio 2018 16:10:55

Ammonta a 8,6 milioni di euro il valore di beni e immobili sequestrati dalla guardia di finanza di Firenze nell'ambito di un'inchiesta per reati tributari nella quale sono indagati sei amministratori di cooperative operanti nel settore del trasporto merci su strada e un consulente tributario che ne curava gli interessi fiscali. Il sequestro è stato disposto dal gip di Firenze Sara Farini per equivalente dell'evasione fiscale accertata nel corso delle indagini e riguarda 11 appartamenti in Toscana, Campania, Puglia e Sicilia, conti correnti e due orologi di lusso.

Le indagini sono partite nel 2016 da accertamenti su due cooperative di trasporti operanti tra Firenze e Livorno, città dove sono state eseguite perquisizioni, effettuate anche a Pistoia, Caserta, Napoli, Foggia e Agrigento. Per l'accusa, i due titolari, un 48enne pugliese e un 50enne siciliano, avrebbero messo a punto un sistema per evadere il fisco con la complicità di un consulente fiscale con studio a Napoli e di quattro prestanome. Sempre secondo quanto ricostruito dalla gdf, i due imprenditori si aggiudicavano appalti per il trasporto di merci, che poi facevano eseguire ad altre quattro cooperative.

Queste ultime, intestate a prestanome ma a loro riconducibili, emettevano fatture per i lavori, consentendo così alle società dei due imprenditori di far figurare costi fittizi in modo da abbattere i ricavi e di accumulare un credito Iva che poi si facevano rimborsare dallo Stato. In alcuni casi le cooperative intestate ai prestanome, che non presentavano mai dichiarazioni dei redditi, avrebbero emesso anche fatture gonfiate o per lavori mai eseguiti


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Camion: 2018 positivo per autocarri (+5,1%) e autobus (+36,7%), flessione per i trainati

venerdì 18 gennaio 2019 16:43:14
A dicembre 2018, sono stati rilasciati 2.263 libretti di circolazione di nuovi autocarri (-18,1% rispetto a dicembre 2017) e 1.288 libretti di circolazione di...

Camion, obiettivi Ue CO2: mancano i punti di ricarica per i veicoli ad alimentazione alternativa

giovedì 17 gennaio 2019 10:14:42
In Ue è grave la mancanza di infrastrutture di ricarica e rifornimento per veicoli elettrici e di altro tipo in tutta l'UE. Lo comunica l'Associazione...

Cartello camion: le associazioni avviano azione per ottenere il risarcimento

mercoledì 16 gennaio 2019 12:13:16
Un'azione risarcitoria collettiva per il recupero del sovrapprezzo imposto dal cartello dei produttori di autocarri, già sanzionati il 19 luglio 2016...

Camion, revisioni officine private: per Anfia, Federauto e Unrae direzione giusta

martedì 15 gennaio 2019 10:28:29
Secondo Anfia, Federauto e Unrae la Legge di Bilancio 2019, di recente approvazione, interviene positivamente sulla materia delle revisioni dei veicoli pesanti...

Lahutte lascia Iveco

martedì 15 gennaio 2019 16:28:01
Pierre Lahutte si è dimesso dal ruolo di Brand President Iveco. Lo ha annunciato CNH Industrial con un comunicato."La Società ringrazia Pierre...