Europarlamento approva cronotachigrafi del futuro, soddisfatto Francesco Del Boca

venerdì 6 luglio 2012 08:41:19

In futuro saranno introdotti tachigrafi digitali di nuova generazione dotati di wireless e GPS integrato: il Parlamento europeo ha, infatti, approvato la revisione della Legislazione comunitaria sul cronotachigrafo. Francesco Del Boca, Presidente di Confartigianato Trasporti e di Uetr, commenta positivamente la decisione secondo la quale il servizio di posizionamento satellitare dovrà essere gratuito e, in caso di controllo in remoto, le sanzioni non saranno automatiche: "Si tratta – sottolinea Del Boca - di un grandissimo passo avanti. Stiamo davvero assistendo all’emergere di una precisa linea politica a livello comunitario, da sempre sostenuta dalla nostra Associazione sui tavoli comunitari e che finalmente è stata accolta”. Si completa in questo modo l’impianto normativo del regolamento n. 561/2006, che si limitava ad un generico obbligo di assicurare il rispetto dei tempi di guida nell’ambito della catena di trasporto. Ora Bruxelles "dice chiaramente che gli agenti accertatori dovranno effettuare regolarmente i controlli sulla filiera.Il Parlamento ha approvato anche precise indicazioni sull’armonizzazione delle sanzioni a livello europeo per assicurare la medesima applicazione delle norme, garantendo la sicurezza stradale e la concorrenza leale fra vettori di diversi Paesi". Secondo Del Boca è “molto importante la disposizione, approvata dagli Eurodeputati, che obbliga espressamente le forze dell’ordine ad effettuare i controlli di filiera sulla co-responsabilità vettore-committente e, più in generale, di tutti gli attori della ‘catena’ del trasporto e che accoglie le precise richieste presentate nelle sedi comunitarie da Confartigianato Trasporti fin dall’inizio del dossier. Inoltre Confartigianato Trasporti giudica positivamente l’approvazione dell’emendamento in base al quale, al fine di garantire una concorrenza leale, il contratto individuale di lavoro degli autisti stranieri che effettuano trasporti internazionali dovrà sottostare alla legge del paese in cui essi svolgono la maggior parte dei loro obblighi nei confronti del datore di lavoro. “E’ una misura fondamentale – sottolinea Del Boca - per la lotta ad un fenomeno, come quello del distacco o somministrazione di autisti dell’Est, che in Italia sta avendo conseguenze gravissime per le nostre aziende nazionali” conclude Del Boca. Per quanto riguarda l’installazione a posteriori del nuovo tachigrafo, Confartigianato Trasporti ha dato parere negativo e chiesto che in sede di negoziati in Consiglio UE (Stati Membri) venga definitivamente approvata una norma che eviti inutili procedure e costi ingiustificati per le imprese.

Paolo Castiglia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Anita: nel Decreto semplificazioni autotrasporto e logistica grandi assenti

venerdì 3 luglio 2020 18:35:13
“Nessuna traccia di interventi rilevanti per il settore sembra esserci nella bozza all’esame del Consiglio dei Ministri e francamente non ne...

Confartigianato Trasporti: positivo lo slittamento dei versamenti fiscali, ma serve una proroga più ampia

giovedì 2 luglio 2020 10:45:10
E' ufficiale la proroga dei versamenti dell’Iva e delle imposte dirette (Irpef e Ires) in scadenza il 30 giugno. Per le imprese e i contribuenti per i...

Tirolo, Anita: in vigore divieto per veicoli di lunghezza oltre 12 m su tratto A/12 – Svincolo di Wattens

mercoledì 1 luglio 2020 11:23:40
In vigore dal 30 giugno il divieto di circolazione su entrambe le corsi di marcia dalle ore 6 alle ore 10 dal lunedì al sabato allo svincolo di Wattens...

Conftrasporto: la Tav è un'opera indispensabile, va difesa in tutte le sedi

mercoledì 1 luglio 2020 12:53:34
Il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè, interviene sul dibattito che riguarda la Tav, riacceso dalle dichiarazioni del neosindaco...

Austria: divieto per i veicoli oltre i 12 metri sulla A/13 – svincolo di Innsbruck sud

mercoledì 1 luglio 2020 15:23:00
Scatta il divieto per veicoli di lunghezza oltre 12 m sulla A/13 – svincolo di Innsbruck sud.Lo ha comunicato l'Anita.Sulla Gazzetta ufficiale del Tirolo...