Divieto di transito per i mezzi pesanti sulla A14: Conftrasporto, chiusura insostenibile

venerdì 20 dicembre 2019 15:01:05

Divieto di transito per i mezzi pesanti sul viadotto Cerrano fra i caselli Pescara Nord e Pineto A14. Autostrade per l'Italia ha imposto con un'apposita ordinanza emessa dopo il decreto notificato dall'autorità giudiziaria, il divieto di transito per i mezzi pesanti superiori a 3,5 tonnellate lungo l'autostrada A14 nel tratto fra Pineto e Pescara Nord - Città Sant'Angelo.

Dietro alla decisione, motivi di sicurezza legati alle condizioni del viadotto Cerrano. Il divieto è scattato ieri 19 dicembre e, per ora, è a tempo indeterminato. I mezzi pesanti, dunque, dovranno transitare obbligatoriamente lungo la statale 16 adriatica.  

Secondo il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè "disagi insostenibili" investiranno sia i cittadini sia gli operatori dell’autotrasporto e della logistica.

“Questa chiusura - spiega Uggè - si aggiunge agli altri sequestri predisposti su diversi viadotti della A14 nel tratto abruzzese-marchigiano, con relative restrizioni al passaggio dei veicoli, oltre alla chiusura del casello di Roseto degli Abruzzi”.

“In concomitanza con gli esodi natalizi, non è difficile prevedere code chilometriche nelle aree interessate dalle limitazioni, con tempi di percorrenza inaccettabili. Non vorremmo evocare ulteriori disagi dovuti a nevicate o giornate di intenso maltempo: allora sarebbero davvero guai - prosegue il vicepresidente di Conftrasporto – Il disastroso quadro generale della viabilità lungo la dorsale adriatica avrà ripercussioni dirette e immediate sull’economia delle regioni interessate”.

“Occorre che il Ministro De Micheli e tutti gli organi deputati si adoperino sin da subito per una rapida soluzione delle criticità; è una vera emergenza, e come tale va trattata e risolta”, conclude il vicepresidente di Conftrasporto-Confcommercio.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Autotrasporto: Anita, misure "Cura Italia" non sufficienti, serve terapia d'urto

giovedì 2 aprile 2020 10:28:15
Anita lancia l'allarme: la mancanza di liquidità e l’esplosione dei costi di trasporto, causate dalle misure di contenimento del COVID-19, fanno...

Autotrasporto, Fiap: interventi immediati per scongiurare il fermo del settore

giovedì 2 aprile 2020 14:59:20
Il settore dell’autotrasporto è in emergenza. In prima linea nella difficile situazione provocata dalla diffusione del coronavirus “merita...

Conftrasporto: Palenzona, snellire le procedure per dare liquidità alle aziende

lunedì 30 marzo 2020 10:50:01
Conftrasporto auspica un intervento delle banche a favore delle imprese del trasporto e della logistica, che in queste settimane stanno continuando a lavorare...

Abi-Conftrasporto: accordo per l’accesso al credito delle imprese del trasporto e della logistica

lunedì 30 marzo 2020 11:04:15
“Un passo fondamentale, in questo momento è importante che banche e imprese siano vicine. Ora è urgente una semplificazione delle...

Autotrasporto: Unatras, necessari nuovi provvedimenti per assicurare la tenuta del comparto

lunedì 30 marzo 2020 16:53:50
Unatras ha scritto alla ministra Paola De Micheli per chiedere nuovi provvedimenti per il comparto autotrasporto.Nella missiva l'associazione ha ringraziato il...