Covid-19: Uggè (Conftrasporto) chiede liquidità per le imprese: "In Italia acrobazie per ottenere i sussidi"

sabato 4 aprile 2020 16:48:05

Conftrasporto torna a chiedere sostegno alle imprese del settore autotrasporto con la garanzia dell'erogazione immediata delle risorse messe a disposizione dalla Bce a tasso zero. Il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè chiede anche uno snellimento della burocrazia per le relative procedure. 

“In Italia per ottenere 600 euro ci si scontra con il burocratese applicato alla tecnologia, mentre la Germania e la Svizzera hanno già iniziato a erogare quanto è considerato necessario per la gente e le imprese”, scrive Uggè sulla base di informazioni raccolte nei siti istituzionali tedeschi e svizzeri e di una testimonianza ricevuta da un imprenditore italiano che per molti anni ha lavorato in Germania.

“In Germania il Governo ha messo a disposizione 500 miliardi di euro e negli Stati Uniti 2mila miliardi. Il nostro Esecutivo ha annunciato interventi per soli 50 miliardi, con tempi di disponibilità non ancora certi. Con questi ‘antidoti economici’ anche se miglioreranno le condizioni sanitarie non saremo pronti alla ripartenza con la dovuta spinta che può venire solo da una robusta iniezione di liquidità. La nostra classe politica lo deve comprendere rapidamente”, dichiara Uggè.

“Le soluzioni vanno trovate insieme - aggiunge il vicepresidente di Conftrasporto - Prima fra tutte quella di dare la massima liquidità possibile reale alle imprese. Esiste una strada? Sì, ma dipende dalla capacità del Governo di comportarsi nei confronti delle autorità europee non in modo servile ma sostenendo le nostre ragioni e ottenendo che le risorse, messe a disposizione dalla Bce a costo zero, siano garantite alle piccole e medie imprese e non alle ‘solite note’ condizioni, ma a tassi vicino allo zero”.

“Non è fantasia: è una realtà in vigore da tempo e che non è stata ancora particolarmente resa nota da chi ci governa. Perché guardiamo ai ‘Coronabond’ o ad altre invenzioni che servono solo a far perdere tempo, quando la soluzione esiste già ed è facilmente percorribile?”, conclude il vicepresidente di Conftrasporto-Confcommercio.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

In Toscana arrivano i tutor per evitare assembramenti di studenti alle fermate dei bus

'Ti accompagno' è il progetto voluto dalla Regione Toscana per gestire i flussi dei passeggeri, in particolare degli studenti, che torneranno su bus e treni regionali una volta terminato...

Mercato auto: frena la crescita dei prezzi del nuovo (+2,6%)

A ottobre, nella nuova fase dell’emergenza sanitaria, il mercato dell'auto segnala un rallentamento della crescita dei prezzi del nuovo (+2,6%); secndono inoltre i prezzi dell’usato...

Paolo Uggè di nuovo alla guida di Conftrasporto, la Confederazione dei trasporti e della logistica

Paolo Uggè torna alla guida di Conftrasporto, la confederazione dei trasporti e della logistica in seno a Confcommercio. Lo ha deciso all’unanimità, nella tarda serata di ieri, il...