Camion: in Sicilia ricostituita la Consulta dell'Autotrasporto, settore pronto al confronto politico

venerdì 7 dicembre 2018 13:46:05

"L’autotrasporto siciliano ricostruisce un fronte comune e si prepara ad affrontare un confronto che si preannuncia particolarmente aspro e complesso anche con le istituzioni locali e nazionali per imporre una svolta nella politica del trasporto in Sicilia". Lo scrive l'associazione Trasportounito in una nota.

"Dopo un lungo periodo di divisioni e di fronte a una crisi che sta falcidiando le imprese è stata ricostituita la Consulta Regionale dell'Autotrasporto e della Logistica della Sicilia, il più importante e determinante organismo di rappresentanza e di coordinamento del trasporto su gomma che prevede la partecipazione dei rappresentanti delle istituzioni, dei dirigenti degli enti interessati, ma specialmente solo delle associazioni autenticamente riconducibili all'autotrasporto, presenti nella regione e non frutto di patteggiamenti con altri settori del trasporto che dell’autotrasporto sono controparte.
Elemento centrale per affrontare i progetti e le problematiche del comparto, e quindi per proporre soluzioni operative che consentano di sbloccare interventi e scelte al palo da anni, la Consulta è tornata a vivere sulla base del Decreto Assessoriale n.29/Gab del 30.11.2018 e quindi all’impegno e alla sensibilità dell’Assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti della Regione Sicilia On.le Marco Falcone.  Una spinta decisiva verso la rifondazione di un organismo, che inevitabilmente sarà chiamato a capeggiare un malcontento e una protesta ormai diffusa su tutto il territorio siciliano, è stata l’Aitras/Trasportounito sulla linea del fronte per sbloccare  problematiche ormai cronicizzate".

"Con la ripartenza della Consulta - ha dichiarato Salvatore Bella, rappresentante di Aitras Trasportounito - si potranno finalmente riportare in emersione tutte le proposte e le progettualità che erano rimaste in sospeso, con l'auspicio che si possa recuperare in fretta non solo il ritardo accumulato ma anche le sopraggiunte difficoltà infrastrutturali, finanziarie e normative delle imprese di autotrasporto siciliane".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Camion, Conftrasporto: incentivi dal Governo per svecchiare il parco circolante

giovedì 21 febbraio 2019 11:58:06
Conftrasporto chiede al Governo urgenti incentivi per svecchiare il parco circolante degli automezzi adibiti al trasporto merci. Il rinnovo è...

Brennero, restrizioni per i camion: Conftrasporto chiede l'intervento del Governo italiano

giovedì 21 febbraio 2019 15:49:10
Brennero: il vicepresidente di Confcommercio e di Conftrasporto Paolo Uggè condivide la posizione espressa oggi dalla Camera di Commercio di Bolzano...

Toninelli incontra Confrasporto: al centro valichi Alpi, Ncc e trasporti eccezionali

mercoledì 20 febbraio 2019 15:52:00
I valichi alpini, i porti, la questione Ncc  e i trasporti eccezionali: sono i temi  dell’incontro fra il ministro Danilo Toninelli e i vertici...

Camion: l'impegno di Volvo Trucks per lo sviluppo di un trasporto più sostenibile

martedì 19 febbraio 2019 19:15:03
Il 18 febbraio, l'Ue ha raggiunto la decisione di regolamentare le emissioni di CO2 dei veicoli pesanti. Il nuovo regolamento si applica ai veicoli prodotti e...

Gas naturale compresso, Iveco Stralis NP 460 inaugura la seconda stazione di rifornimento campana

lunedì 18 febbraio 2019 12:51:33
Iveco presente all’inaugurazione della seconda stazione di rifornimento di gas naturale della Campania. Ad inaugurare il servizio uno Stralis NP 460 che...