Sezione: Autotrasporto

Camion, calendario dei divieti 2020: ecco le novità e i dettagli delle agevolazioni previste

CONDIVIDI

martedì 7 gennaio 2020

Recentemente è stato diffuso il nuovo calendario del piano divieti di circolazione, fuori dai centri abitati previsto per i mezzi pesanti aventi una massa massima complessiva superiore a 7,5 ton.

Tra le novità del provvedimento figura l’inserimento degli interporti di Marzaglia (MO) e Rubiera (RE) tra quelli che godono delle agevolazioni per il trasporto intermodale ove le limitazioni alla circolazione terminano 4 ore prima per i veicoli diretti agli interporti di rilevanza nazionale ovvero a quelli collocati in posizione strategica.
Si segnala anche che è stata confermata anche per quest’anno l’agevolazione per la circolazione nel porto di Genova, dopo la tragedia del crollo del ponte Morandi, con il posticipo di 2 ore dei divieti per i veicoli provenienti dal porto e l'anticipo di 2 ore del termine dei divieti per i veicoli diretti al porto stesso. 

Agevolazioni per il trasporto intermodale

Per i veicoli diretti agli interporti di rilevanza nazionale, (Bari - Bologna - Catania - Cervignano (UD) - Jesi (AN) - Livorno - Marcianise (CE) - Nola (NA) - Novara - Orte (VT) - Padova - Parma - Pescara - Prato - Rivalta Scrivia (AL) - Torino - Vado Ligure (SV) - Venezia - Verona) ed ai terminal intermodali collocati in posizione strategica (Busto Arsizio (VA), Domodossola (VB) - Marzaglia (MO) - Melzo (MI) - Milano smistamento - Mortara
(PV) - Portogruaro (VE) - Rovigo - Rubiera (RE) - Trento - Trieste - Voltri (GE)) che trasportano merci o unità di carico dirette all’estero, purché muniti di idonea documentazione attestante la destinazione all’estero delle merci o delle unità di carico, nonché della documentazione relativa alla prosecuzione del viaggio con la modalità ferroviaria, l’orario di termine del divieto è anticipato di ore quattro.

Per i veicoli provenienti dal porto di Genova, muniti di idonea documentazione attestante l’origine del viaggio e di destinazione del carico, l’orario di inizio del divieto è posticipato di ore quattro.
Per i veicoli diretti al porto di Genova, muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio, l’orario di termine del divieto è anticipato di ore quattro.

Per i veicoli provenienti dalla Sardegna, muniti di idonea documentazione attestante l’origine del viaggio e di destinazione del carico, l’orario di inizio del divieto di cui all’art. 2 è posticipato di ore quattro.
Per i veicoli diretti in Sardegna muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio, l’orario di termine del divieto è anticipato di ore quattro.
Per i veicoli che circolano in Sardegna, provenienti dalla rimanente parte del territorio nazionale, purché muniti di idonea documentazione attestante l’origine del viaggio, l’orario di inizio del divieto è posticipato di ore
quattro.
Per i veicoli che circolano in Sardegna, diretti ai porti dell’isola per imbarcarsi sui traghetti diretti verso la rimanente parte del territorio nazionale, purché muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio e di lettera di prenotazione o titolo di viaggio per l’imbarco, il divieto non si applica.

Per i veicoli che circolano in Sicilia, provenienti dalla rimanente parte del territorio nazionale che si avvalgono di traghettamento, ad eccezione di quelli provenienti dalla Calabria attraverso i porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, purché muniti di idonea documentazione attestante l’origine del viaggio, l’orario di inizio del divieto di cui all’art. 2 è posticipato di ore quattro. Per i veicoli che circolano in Sicilia, diretti verso la rimanente parte del territorio nazionale che si avvalgono di traghettamento, ad eccezione di quelli diretti alla Calabria attraverso i porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, purché muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio e di lettera di prenotazione o titolo di viaggio per l’imbarco, il divieto non si applica.

Ecco l'elenco delle giornate del calendario 2020:

Mercoledì 1 gennaio  9.00-22.00

Domenica 5 gennaio 9.00-22.00

Lunedì 6 gennaio 9.00-22.00

Domenica 12 gennaio 9.00-22.00

Domenica 19 gennaio 9.00-22.00

Domenica 26 gennaio 9.00-22.00

Domenica 2 febbraio 9.00-22.00

Domenica 9 febbraio 9.00-22.00

Domenica 16 febbraio 9.00-22.00

Domenica 23 febbraio 9.00-22.00

Domenica 1 marzo 9.00-22.00

Domenica 8 marzo 9.00-22.00

Domenica 15 marzo 9.00-22.00

Domenica 22 marzo 9.00-22.00

Domenica 29 marzo 9.00-22.00

Domenica 5 aprile 9.00-22.00

Venerdì 10 aprile 14.00-22.00

Sabato 11 aprile 9.00-16.00

Domenica 12 aprile 9.00-22.00

Lunedì 13 aprile 9.00-22.00

Martedì 14 aprile 9.00-14.00

Domenica 19 aprile 9.00-22.00

Sabato 25 aprile 9.00-22.00

Domenica 26 aprile 9.00-22.00

Venerdì 1 maggio 9.00-22.00

Domenica 3 maggio 9.00-22.00

Domenica 10 maggio 9.00-22.00

Domenica 17 maggio 9.00-22.00

Domenica 24 maggio 9.00-22.00

Domenica 31 maggio 9.00-22.00

Martedì 2 giugno 7.00-22.00

Domenica 7 giugno 7.00-22.00

Domenica 14 giugno 7.00-22.00

Domenica 21 giugno 7.00-22.00

Domenica 28 giugno 7.00-22.00

Sabato 4 luglio 8.00-16.00

Domenica 5 luglio 7.00-22.00

Sabato 11 luglio 8.00-16.00

Domenica 12 luglio 7.00-22.00

Sabato 18 luglio 8.00-16.00

Domenica 19 luglio 7.00-22.00

Venerdì 24 luglio 16.00-22.00

Sabato 25 luglio 8.00-16.00

Domenica 26 luglio 7.00-22.00

Venerdì 31 luglio 16.00-22.00

Sabato 1 agosto 8.00-16.00

Domenica 2 agosto 7.00-22.00

Venerdì 7 agosto 16.00-22.00

Sabato 8 agosto 8.00-22.00

Domenica 9 agosto 7.00-22.00

Venerdì 14 agosto 16.00-22.00

Sabato 15 agosto 7.00-22.00

Domenica 16 agosto 7.00-22.00

Sabato 22 agosto 8.00-16.00

Domenica 23 agosto 7.00-22.00

Sabato 29 agosto 8.00-16.00

Domenica 30 agosto 7.00-22.00

Domenica 6 settembre 7.00-22.00

Domenica 13 settembre 7.00-22.00

Domenica 20 settembre 7.00-22.00

Domenica 27 settembre 7.00-22.00

Domenica 4 ottobre 9.00-22.00

Domenica 11 ottobre 9.00-22.00

Domenica 18 ottobre 9.00-22.00

Domenica 25 ottobre 9.00-22.00

Domenica 1 novembre 9.00-22.00

Domenica 8 novembre 9.00-22.00

Domenica 15 novembre 9.00-22.00

Domenica 11 novembre 9.00-22.00

Domenica 29 novembre 9.00-22.00

Domenica 6 dicembre 9.00-22.00

Martedì 8 dicembre 9.00-22.00

Domenica 13 dicembre 9.00-22.00

Domenica 20 dicembre 9.00-22.00

Venerdì 25 dicembre 9.00-22.00

Sabato 26 dicembre 9.00-22.00

Domenica 27 dicembre 9.00-22.00

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Genova: Federlogistica, diga foranea del porto occasione di sviluppo per il Paese

Federlogistica appoggia il progetto per la Diga foranea del porto di Genova definendola "una formidabile occasione di sviluppo, volano per la ripartenza”. La posizione è stata espressa...

Camion: sospesi i divieti di circolazione per domenica 24 gennaio 2021

La nuova deroga al calendario 2021 dei divieti di circolazione per i mezzi pesanti si unisce a quella già prevista all'inizio del mese (ne avevamo parlato qui). Con un apposito decreto firmato...

Traforo Monte Bianco: lunedì 8 febbraio chiusura al traffico

Lunedì 8 febbraio, a causa di lavori di manutenzione sarà interrotta la circolazione nella galleria del Monte Bianco. La circolazione sarà totalmente interrotta tra lunedì...

Ue: Italia terzo Paese per dimensioni della flotta di tir dopo Polonia e Germania

Dati Acea (Associazione europea dei costruttori di automobili) hanno rivelato che l'Italia è la terza nazione Ue per dimensioni della flotta di tir. Con quasi 1,2 milioni di camion, la...

Camion: 11 nuovi Iveco S-Way per l'azienda ligure GSR

Iveco implementa la flotta di GSR, azienda che opera nel trasporto container nei porti di Genova, La Spezia e Vado Ligure, con 11 Iveco S-Way dotati di motorizzazione Cursor 13, 510 cv di potenza e...

Camion: Emilia Romagna, nuovo distributore di GNL a Imola

Apre a Imola un nuovo distributore di GNL. Completamente rinnovato, l’impianto di distribuzione della società Sprint Gas S.p.A. dispone ora di GNL (Metano liquido) per i mezzi pesant...

Brexit, i panini non superano la dogana olandese: camionisti britannici restano senza pranzo

"Benvenuto nella Brexit, mi dispiace". Gli agenti della dogana olandese applicano il pugno duro sulle norme per l'importazione di prodotti di origine animale all'interno dell'Unione europea. Secondo...

Covid-19: 5 milioni di euro per gli autotrasportatori che operano in Sardegna

Arrivano fondi per le aziende di autotrasporto operanti in Sardegna che hanno subito perdite a seguito del blocco della movimentazione delle merci e provvedimenti di contenimento del Covid-19. La...