Camion, calendario dei divieti 2020: ecco le novità e i dettagli delle agevolazioni previste

martedì 7 gennaio 2020 14:50:50

Recentemente è stato diffuso il nuovo calendario del piano divieti di circolazione, fuori dai centri abitati previsto per i mezzi pesanti aventi una massa massima complessiva superiore a 7,5 ton.

Tra le novità del provvedimento figura l’inserimento degli interporti di Marzaglia (MO) e Rubiera (RE) tra quelli che godono delle agevolazioni per il trasporto intermodale ove le limitazioni alla circolazione terminano 4 ore prima per i veicoli diretti agli interporti di rilevanza nazionale ovvero a quelli collocati in posizione strategica.
Si segnala anche che è stata confermata anche per quest’anno l’agevolazione per la circolazione nel porto di Genova, dopo la tragedia del crollo del ponte Morandi, con il posticipo di 2 ore dei divieti per i veicoli provenienti dal porto e l'anticipo di 2 ore del termine dei divieti per i veicoli diretti al porto stesso. 

Agevolazioni per il trasporto intermodale

Per i veicoli diretti agli interporti di rilevanza nazionale, (Bari - Bologna - Catania - Cervignano (UD) - Jesi (AN) - Livorno - Marcianise (CE) - Nola (NA) - Novara - Orte (VT) - Padova - Parma - Pescara - Prato - Rivalta Scrivia (AL) - Torino - Vado Ligure (SV) - Venezia - Verona) ed ai terminal intermodali collocati in posizione strategica (Busto Arsizio (VA), Domodossola (VB) - Marzaglia (MO) - Melzo (MI) - Milano smistamento - Mortara
(PV) - Portogruaro (VE) - Rovigo - Rubiera (RE) - Trento - Trieste - Voltri (GE)) che trasportano merci o unità di carico dirette all’estero, purché muniti di idonea documentazione attestante la destinazione all’estero delle merci o delle unità di carico, nonché della documentazione relativa alla prosecuzione del viaggio con la modalità ferroviaria, l’orario di termine del divieto è anticipato di ore quattro.

Per i veicoli provenienti dal porto di Genova, muniti di idonea documentazione attestante l’origine del viaggio e di destinazione del carico, l’orario di inizio del divieto è posticipato di ore quattro.
Per i veicoli diretti al porto di Genova, muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio, l’orario di termine del divieto è anticipato di ore quattro.

Per i veicoli provenienti dalla Sardegna, muniti di idonea documentazione attestante l’origine del viaggio e di destinazione del carico, l’orario di inizio del divieto di cui all’art. 2 è posticipato di ore quattro.
Per i veicoli diretti in Sardegna muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio, l’orario di termine del divieto è anticipato di ore quattro.
Per i veicoli che circolano in Sardegna, provenienti dalla rimanente parte del territorio nazionale, purché muniti di idonea documentazione attestante l’origine del viaggio, l’orario di inizio del divieto è posticipato di ore
quattro.
Per i veicoli che circolano in Sardegna, diretti ai porti dell’isola per imbarcarsi sui traghetti diretti verso la rimanente parte del territorio nazionale, purché muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio e di lettera di prenotazione o titolo di viaggio per l’imbarco, il divieto non si applica.

Per i veicoli che circolano in Sicilia, provenienti dalla rimanente parte del territorio nazionale che si avvalgono di traghettamento, ad eccezione di quelli provenienti dalla Calabria attraverso i porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, purché muniti di idonea documentazione attestante l’origine del viaggio, l’orario di inizio del divieto di cui all’art. 2 è posticipato di ore quattro. Per i veicoli che circolano in Sicilia, diretti verso la rimanente parte del territorio nazionale che si avvalgono di traghettamento, ad eccezione di quelli diretti alla Calabria attraverso i porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, purché muniti di idonea documentazione attestante la destinazione del viaggio e di lettera di prenotazione o titolo di viaggio per l’imbarco, il divieto non si applica.

Ecco l'elenco delle giornate del calendario 2020:

Mercoledì 1 gennaio  9.00-22.00

Domenica 5 gennaio 9.00-22.00

Lunedì 6 gennaio 9.00-22.00

Domenica 12 gennaio 9.00-22.00

Domenica 19 gennaio 9.00-22.00

Domenica 26 gennaio 9.00-22.00

Domenica 2 febbraio 9.00-22.00

Domenica 9 febbraio 9.00-22.00

Domenica 16 febbraio 9.00-22.00

Domenica 23 febbraio 9.00-22.00

Domenica 1 marzo 9.00-22.00

Domenica 8 marzo 9.00-22.00

Domenica 15 marzo 9.00-22.00

Domenica 22 marzo 9.00-22.00

Domenica 29 marzo 9.00-22.00

Domenica 5 aprile 9.00-22.00

Venerdì 10 aprile 14.00-22.00

Sabato 11 aprile 9.00-16.00

Domenica 12 aprile 9.00-22.00

Lunedì 13 aprile 9.00-22.00

Martedì 14 aprile 9.00-14.00

Domenica 19 aprile 9.00-22.00

Sabato 25 aprile 9.00-22.00

Domenica 26 aprile 9.00-22.00

Venerdì 1 maggio 9.00-22.00

Domenica 3 maggio 9.00-22.00

Domenica 10 maggio 9.00-22.00

Domenica 17 maggio 9.00-22.00

Domenica 24 maggio 9.00-22.00

Domenica 31 maggio 9.00-22.00

Martedì 2 giugno 7.00-22.00

Domenica 7 giugno 7.00-22.00

Domenica 14 giugno 7.00-22.00

Domenica 21 giugno 7.00-22.00

Domenica 28 giugno 7.00-22.00

Sabato 4 luglio 8.00-16.00

Domenica 5 luglio 7.00-22.00

Sabato 11 luglio 8.00-16.00

Domenica 12 luglio 7.00-22.00

Sabato 18 luglio 8.00-16.00

Domenica 19 luglio 7.00-22.00

Venerdì 24 luglio 16.00-22.00

Sabato 25 luglio 8.00-16.00

Domenica 26 luglio 7.00-22.00

Venerdì 31 luglio 16.00-22.00

Sabato 1 agosto 8.00-16.00

Domenica 2 agosto 7.00-22.00

Venerdì 7 agosto 16.00-22.00

Sabato 8 agosto 8.00-22.00

Domenica 9 agosto 7.00-22.00

Venerdì 14 agosto 16.00-22.00

Sabato 15 agosto 7.00-22.00

Domenica 16 agosto 7.00-22.00

Sabato 22 agosto 8.00-16.00

Domenica 23 agosto 7.00-22.00

Sabato 29 agosto 8.00-16.00

Domenica 30 agosto 7.00-22.00

Domenica 6 settembre 7.00-22.00

Domenica 13 settembre 7.00-22.00

Domenica 20 settembre 7.00-22.00

Domenica 27 settembre 7.00-22.00

Domenica 4 ottobre 9.00-22.00

Domenica 11 ottobre 9.00-22.00

Domenica 18 ottobre 9.00-22.00

Domenica 25 ottobre 9.00-22.00

Domenica 1 novembre 9.00-22.00

Domenica 8 novembre 9.00-22.00

Domenica 15 novembre 9.00-22.00

Domenica 11 novembre 9.00-22.00

Domenica 29 novembre 9.00-22.00

Domenica 6 dicembre 9.00-22.00

Martedì 8 dicembre 9.00-22.00

Domenica 13 dicembre 9.00-22.00

Domenica 20 dicembre 9.00-22.00

Venerdì 25 dicembre 9.00-22.00

Sabato 26 dicembre 9.00-22.00

Domenica 27 dicembre 9.00-22.00


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Coronavirus, sospeso il calendario dei divieti per i mezzi pesanti nei giorni 29 marzo e 5 aprile

venerdì 27 marzo 2020 12:00:03
Il Ministero dei Trasporti sospende il calendario dei divieti per la circolazione dei mezzi pesanti, lo rende noto Confartigianato Trasporti. Misure –...

Camion, proseguono i blocchi al confine Italia-Slovenia. L'allarme di Fdi

venerdì 27 marzo 2020 13:46:11
Ancora problemi per operatori economici e forze dell'ordine ai valichi di Sant'Andrea e Fernetti. Lo affermano in una nota i consiglieri regionali di...

Gasolio, rimborso accise: come recuperare quelle del I trimestre 2020

giovedì 26 marzo 2020 14:51:52
L’Agenzia delle Dogane ha pubblicato il software e le istruzioni per la presentazione delle domande di rimborso delle accise sul gasolio consumato nel...

Autotrasporto: emergenza crediti insoluti

giovedì 26 marzo 2020 17:17:58
  Trasportounito porta l'attenzione sulla questione crediti insoluti nel settore autotrasporto, problema che rischia di diventare particolarmente spinoso...

Covid-19: "I trasporti ci fanno andare avanti", dichiarazione congiunta delle associazioni europee

mercoledì 25 marzo 2020 10:09:29
"Il settore dei trasporti ha un ruolo cruciale da svolgere nella fornitura di beni, in particolare medicinali, dispositivi medici, alimenti e altre merci...