Camion: anche il PD sostiene il programma di Unatras

martedì 20 febbraio 2018 16:17:49

Dall'incontro fra il responsabile Infrastrutture e Trasporti del Partito Democratico, il senatore Salvatore Margiotta, e il presidente di Federtrasporti, Claudio Villa (entrambi nella foto), è emersa la necessità di risolvere - per le aziende di autotrasporto - la questione del dumping sociale che favorisce lo sviluppo di una concorrenza sleale, riducendo illegalmente i costi operativi e legati alla manodopera e danno luogo a violazioni dei diritti dei lavoratori e allo sfruttamento di questi ultimi. "Le regole dell’autotrasporto, come in generale tutte le espressioni normative, devono essere chiare, certe, applicabili e valide per tutti". È stato questo il principio che ha ispirato l’incontro tra il senatore con il presidente Federtrasporti, che si è svolto ieri a Bologna, presso la sede del gruppo.

Un incontro che si è concentrato sugli obiettivi che il settore dovrebbe raggiungere nella prossima legislatura. Il riferimento alla chiarezza guarda per un verso all’esigenza di elaborare un Testo Unico dei Trasporti, ma ribadisce soprattuttola necessità di affrontare le problematiche legate al dumping sociale, considerato da Villa "il principale responsabile della perdita di competitività dell’autotrasporto italiano".
Proprio per questo all’interno del documento elaborato da Unatras e sottoposto alle forze politiche, il dumping sociale è considerata la questione più urgente a cui dare soluzione. Il senatore Margiotta ha definito l’insieme di queste proposte come "accoglibile e concretamente realizzabile".

Il responsabile Infrastrutture e Trasporti del Pd ha anche sottolineato che, proprio in funzione del fare, è necessario stabilire un dialogo virtuoso con le forze sociali e le imprese, così che ognuno possa giocare la propria parte in maniera costruttiva. "E l’incontro di questa mattina con Federtrasporti – ha sottolineato – è stato sicuramente un momento positivo, apprezzabile per concretezza e realismo, senza scivolare in sterili rivendicazioni".

E anche quando si è parlato di misure economiche, si è guardato soprattutto a quelle, come il sostegno al rinnovo del parco veicolare, in grado di garantire un ritorno in termini ambientali. Ragionando poi sugli strumenti con cui innalzare la sicurezza stradale, Margiotta ha ammesso che la mancata approvazione del codice della Strada nella scorsa legislatura è stata un’occasione persa. "Ma – ha concluso – ci riproveremo con maggior impegno e completezza nel corso della nuova".

Federtrasporti nasce nel 1971 e oggi rappresenta una rilevante realtà di gruppo che riunisce una cinquantina di enti –in maggior parte consorzi e cooperative – dislocati sull’intero territorio nazionale, che operano nella logistica e neltrasporto merci in conto terzi. Definizione sintetica che mette in evidenza il suo ambito operativo, ma il Gruppo Federtrasporti può anche essere definito come un insieme articolato e composito, fatto di uomini, di progettualità e di organizzazione. 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Eliminato il Sistri, soddisfatte le associazioni. Conftrasporto chiede un rimborso per le aziende

giovedì 13 dicembre 2018 11:21:32
Addio al Sistri: il sistema di controllo telematico sulla tracciabilità dei rifiuti speciali, nato per seguire ogni rifiuto in tutte le fasi della...

Anfia, Federauto e Unrae incontrano Di Maio: nessuna ulteriore tassazione sulle auto

mercoledì 12 dicembre 2018 16:19:10
A seguito dell’incontro tenutosi al ministero dello Sviluppo Economico alla presenza del ministro Luigi Di Maio, le associazioni della filiera...

Camion: trasporti internazionali, prorogate le autorizzazioni bilaterali fino al 2020

mercoledì 12 dicembre 2018 16:34:06
Il ministero dei Trasporti ha reso noto che le autorizzazioni internazionali al trasporto di merci relative all’anno 2019 sono valide per tutti i paesi...

Pacchetto mobilità: Mit, con l'accordo in Ue più tutele per gli autotrasportatori

mercoledì 12 dicembre 2018 17:36:09
A seguito di una trattativa a livello europeo, l'Italia ha raggiunto un'intesa sul cosiddetto "Pacchetto mobilità" nel corso della due giorni del...

Trafori Monte Bianco e Frejus: nel 2019 aumento dei pedaggi e divieto per Euro 3

martedì 11 dicembre 2018 14:51:53
Nuove tariffe per l’utilizzo dei Trafori del Monte Bianco e del Frejus dal 1° gennaio 2019 e divieto di transito ai mezzi pesanti Euro 3 al Monte...