Sezione: Autotrasporto

Autotrasporto: Unatras, necessari nuovi provvedimenti per assicurare la tenuta del comparto

CONDIVIDI

lunedì 30 marzo 2020

Unatras ha scritto alla ministra Paola De Micheli per chiedere nuovi provvedimenti per il comparto autotrasporto.
Nella missiva l'associazione ha ringraziato il governo per l'impegno con cui ha risposto alle prime esigenze del settore attraverso le misure contenute nel decreto Cura Italia, "ritenendolo essenziale e strategico per il Paese".
La situazione però rimane complicata su diversi fronti, spiega Unatras: "La categoria è allo stremo delle possibilità economiche per continuare ad operare, considerato che deve far fronte alle spese quali gasolio e transiti autostradali senza però ricevere il pagamento dei servizi effettuati dai propri committenti. Andando avanti in queste condizioni si fa presente, sin d'ora, che le imprese di trasporti sono costrette a fermarsi con conseguenze devastanti per le filiere e la popolazione tutta, a meno che non si intervenga in tempo reale con i seguenti provvedimenti:

- Utilizzazione certa e più ampia possibile del Fondo centrale di garanzia PMI da assicurare
attraverso l'ampliamento dei parametri del merito creditizio in maniera da consentire alle
imprese di autotrasporto di accedere effettivamente ai finanziamenti garantiti dal Fondo
stesso.

- mantenimento della liquidità aziendale attraverso l'implementazione immediata,
nell'annunciato DL di aprile, della norma sui termini di pagamento come già prevista per il
settore agroalimentare con sanzione certa ed autorità di controllo ben individuata.

- mobilizzo e pronta erogazione di tutte le risorse gestite dal MIT attualmente previste da
contributi ed incentivi pubblici a favore della categoria dell'autotrasporto, quali quelle relative agli anni passati e non ancora rese esigibili.

- attuazione anche in Italia per le imprese di trasporto della deroga temporanea ai tempi di
guida e di riposo previsti dal Reg. 561/2006/CE, come già fatto da 22 Paesi europei (più altri 2 Paesi in via di definizione).

- previsione di corridoi blu (alla stregua di quanto fatto alle frontiere con i corridoi verdi) agli imbarchi per le imprese che viaggiano da e verso le isole maggiori Sicilia e Sardegna che dovendo garantire il trasporto dei prodotti, soprattutto quelli freschi legati al settore
ortofrutticolo diretto ai mercati del nord, necessitano di priorità immediata. Per tali imprese
che compiono i viaggi di ritorno a vuoto stante il blocco delle attività industriali, prevedere
l'esonero dal costo del traghettamento e della navigazione.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Piano nazionale di ripresa: lunedì 25 gennaio confronto al MIT su infrastrutture e logistica

Lunedì 25 gennaio, le osservazioni delle principali organizzazioni di rappresentanza sul 'capitolo Infrastrutture e logistica' del Recovery Fund nazionale saranno oggetto di un confronto...

De Micheli: nel Recovery Plan 5 miliardi per il trasporto pubblico locale

Nel Recovery Plan sono previsti 5 miliardi per il trasporto locale, ai quali ne vanno aggiunti i 2 della legislazione vigente. L'ha detto il ministro dei Traporti, Paola De Micheli, partecipando a...

Autotrasporto: in arrivo 5 milioni di euro per la formazione professionale

In arrivo cinque milioni di euro di incentivi per le attività di formazione professionale nel settore dell'autotrasporto. Lo ha stabilito un decreto firmato dalla ministra delle Infrastrutture...

Mit: una nuova commissione per riformare il sistema di trasporto pubblico locale

Una nuova commissione per fornire proposte utili a riformare il sistema di trasporto locale: è quanto previsto dal Mit con apposito decreto firmato dalla ministra delle Infrastrutture e dei...

Mit: nasce la Commissione nazionale per il dibattito pubblico sulle grandi infrastrutture

E' nata la Commissione nazionale per il dibattito pubblico sulle grandi opere infrastrutturali e di architettura di rilevanza sociale. Con decreto della ministra delle Infrastrutture e dei...

Riapertura scuole: De Micheli, previsto piano di riorganizzazione dei mezzi pubblici e scaglionamento orari

Riapertura delle scuole e trasporto pubblico locale sono stati al centro dell'audizione di oggi in IX commissione alla Camera della ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli. ”Abbiamo...

La Terni-Rieti apre al traffico: Umbria e Lazio più vicine

Apre al traffico l’ultimo tratto della strada statale 79bis “Ternana”, che rende percorribile il collegamento Terni-Rieti. L'inaugurazione si è svolta alla presenza della...

La ministra De Micheli all’Assemblea di Confartigianato trasporti: “l’Italia vi ringrazia”

Presentato in anteprima dalla ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli, durante l’Assemblea di Confartigianato Trasporti il nuovo spot istituzionale del Ministero per...