Autotrasporto, manifestazione 18 marzo: Genova e Como negano autorizzazione

giovedì 16 marzo 2017 12:13:31

La manifestazione dell’autotrasporto prevista per sabato 18 marzo si svolgerà attraverso manifestazioni e cortei previsti in 11 regioni e 18 città tra cui Roma, Napoli, Trieste, Venezia, Ancona, Milano, Lecco e Brescia. Ma a Genova e Como sono in corso i colloqui perché le autorizzazioni da parte delle questure non sono ancora state concesse.

“In alcune realtà non sono ancora arrivate le autorizzazioni necessarie perché si temono problemi di ordine pubblico – ci ha spiegato Sergio Lo Monte segretario nazionale di Confartigianato Trasporti – un fatto abbastanza negativo perché si tratta di manifestazioni e cortei di camion pacifiche con percorsi protetti e concordati”.
Su Genova c’è un corteo già in parte organizzato ma la Digos ha posto delle riserve, nonostante il fatto che si tratti di una manifestazione concordata con le associazioni di categoria. Anche a Como la richiesta di un corteo di un centinaio di mezzi risulta ancora in attesa di conferma.

“Scendiamo in piazza perché aspettiamo risposte per questioni sul tappeto ormai da troppo tempo a cominciare dal mantenimento degli impegni assunti il 5 novembre 2015 – ha aggiunto Lo Monte -. Siamo ancora in attesa delle disposizioni in merito alle risorse previste per quest’anno o dei decreti attuativi degli incentivi per l’intermodalità e chiediamo chiarimenti anche sulla questione della riduzione delle risorse. Il settore avrebbe poi bisogno della determinazione mensile dei costi indicativi di esercizio dei diversi servizi di autotrasporto, anche alla luce dell’ordinanza della corte di giustizia europea, perché l’impresa è ormai schiacciata dalla committenza. Il provvedimento sui costi incidere profondamente anche sul fronte sicurezza".

"Il mondo dell’autotrasporto chiede regole certe e trasparenza - ha concluso il segretario di Confartigianato Trasporti - è questa l’unica strada per riottenere la dignità che merita, insieme a una vera competitività che si ottiene solo attraverso azioni di contrasto efficaci e coordinate con quelle di altri paesi europei contro la concorrenza estera sleale e illegale e contro qualsiasi forma di abusivismo”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Autotrasporto, Delrio al Consiglio Europeo: regole certe sui diritti dei lavoratori, misure da rafforzare

martedì 5 dicembre 2017 19:20:04
“Niente ulteriori liberalizzazioni, finché non ci saranno regole certe sui diritti dei lavoratori. L'Italia ha mantenuto una posizione ferma al...

Autotrasporto, Mit: incontro positivo con le associazioni. L'Italia chiederà all'Ue più limiti al cabotaggio

giovedì 30 novembre 2017 16:21:16
Si è concluso positivamente l'incontro tra le Associazioni dell'Autotrasporto e il Capo di Gabinetto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti...

Autotrasporto, Unatras: dall'incontro del 29 ci aspettiamo risposte concrete

mercoledì 22 novembre 2017 15:59:06
La Presidenza di Unatras, Unione Nazionale delle Associazioni dell’Autotrasporto merci ha preso atto della convocazione pervenuta nei giorni scorsi a...

Risorse per l'autotrasporto: il Mit accoglie l'appello di UNATRAS, incontro il 29 novembre

lunedì 20 novembre 2017 10:53:42
Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha accolto all'appello dell'UNATRAS, inviato il 16 novembre, convocando un incontro per il 29 novembre "al...

Confcommercio, Uggè: estendere le misure Ue antidumping anche all'autotrasporto

giovedì 16 novembre 2017 11:29:57
Il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva norme stringenti per difendere industria e lavoro dal dumping sociale. “Una misura giust...