Autotrasporto: il Governo si impegna a rispettare i patti

giovedì 18 maggio 2017 12:21:22

“Il governo, in linea con quanto dichiarato durante l’ultimo tavolo sull’autotrasporto tenutosi al Mit, sta presentando il pacchetto di emendamenti per il settore che sarà inserito nel DDL di conversione della Manovrina 2017. Vogliamo creare le condizioni affinché le imprese possano operare in un contesto sempre più competitivo". Lo ha dichiarato il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Simona Vicari, durante il suo intervento al convegno organizzato dall’associazione Anita a Roma.

Tra gli emendamenti, la norma che mira a contrastare il dumping sociale degli autisti vietando il riposo lungo in cabina (in attuazione di quanto previsto dalla Road Alliance firmata il 31 gennaio scorso) e misure che  introducono nuove norme in materia di decontribuzione in regime de minimis, di incremento dei fondi destinati al rimborso delle spese non documentate e di incentivazione del trasporto intermodale. Il pacchetto di norme non tralascia neanche quelle che introducono l’obbligo di circolazione con idonea documentazione a bordo per rendere più incisiva la lotta alle irregolarità nell’ambito del distacco internazionale.

“Stiamo provvedendo a inserire anche la norma che estende ai rimorchi e ai semirimorchi la possibilità di aumentare la capacità di carico per volume – ha spiegato Vicari - E’ chiaro che tale possibilità porterà non pochi vantaggi sia alle imprese, che avranno una riduzione dei costi di esercizio, sia ai cittadini grazie alla conseguente riduzione  dell’inquinamento atmosferico.”

Nelle ore immediatamente precedenti, l’ex sottosgretario ai Trasporti Bartolomeo Giachino (FI) e il capogruppo di Forza Italia in commissione Trasporti alla Camera, Sandro Biasotti avevano sollecitato in una lettera l’intervento del ministro: “Per l'autotrasporto, la crisi ha picchiato duro e non è finita – si legge nella missiva -. Il Governo deve fare di più.  C’è una sottovalutazione sugli effetti pesanti della crisi che si è scaricata sul l'anello debole della logistica e dei trasporti: l'autotrasporto. L'abbiamo segnalato più volte come settore trasporti di Forza Italia. La domanda di trasporto non solo non ha recuperato i livelli precrisi, ma è sotto i livelli del 2011”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Revisioni veicoli pesanti: il Mit sospende le nuove procedure

venerdì 26 maggio 2017 11:31:25
Arriva la sospensione definitiva delle procedure previste dalla circolare del MIT sulle revisioni dei veicoli pesanti sopra le 3,5 ton e autobus. Il documento...

Sciopero autotrasporto 29 maggio: fermo intera giornata in Veneto e Toscana

mercoledì 24 maggio 2017 11:23:53
In vista dello sciopero del 29 maggio proclamato per il settore dell’autotrasporto merci, le segreterie regionali della Toscana e del Veneto hanno...

Autotrasporto: pubblicati i costi di esercizio per maggio 2017

lunedì 22 maggio 2017 09:49:00
Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione, al netto dell'Iva e/o dello...

Croazia: consentito il cabotaggio dal 1° luglio 2017

lunedì 22 maggio 2017 11:14:10
Dal 1° luglio 2017 le imprese di autotrasporto italiane potranno eseguire operazioni di cabotaggio nel territorio croato, così come sarà...

Rimorchi e semirimorchi: ad aprile mercato in aumento del 19%

giovedì 18 maggio 2017 10:52:54
Sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE ha elaborato...