A4: camionista muore dopo un tamponamento

lunedì 7 settembre 2020 16:09:57

Ha perso la vita l'autista coinvolto in un incidente stradale avvenuto questa mattina sull'autostrada A4 alle 8.30, fra San Giorgio di Nogaro e Latisana, in direzione Venezia.

Il traffico era fortemente rallentato in seguito ad un altro incidente avvenuto nella notte con l'autostrada chiusa: il mezzo pesante dell'autista deceduto ha tamponato quello che lo precedeva che si era fermato una ventina di metri prima dell'ultimo veicolo fermo. Nonostante l'impatto violentissimo, non ci sono state ulteriori conseguenze pesanti grazie alla distanza di sicurezza. Alle 9 e 30 il traffico bloccato nel tratto interessato dal sinistro è stato fatto lentamente defluire.

Il primo incidente era invece avvenuto verso le tre di questa notte ed è stato provocato da una vettura che, arrivata in prossimità del casello di Latisana, ha fatto inversione di marcia imboccando contromano la rampa di uscita.
L'impatto con un mezzo pesante che proveniva nella direzione corretta è stato inevitabile. Il mezzo, per cercare di evitare l'auto, si è rovesciato coinvolgendo anche un altro veicolo. Non sono stati registrati feriti gravi.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Camionista ubriaco a Pesaro con il Tir sulla pista ciclabile

Un mezzo pesante ha percorso la pista ciclabile della spiaggia tra Pesaro e Fano per 5 km, fermandosi solo  al camping Marinella di Fosso Sejore solo perché bloccato dalla polizia....

Lite fra autotrasportatori: uno dei due rimane ferito a causa di un colpo di forchetta

Ferito in modo grave all'addome dopo essere stato trafitto da una forchetta nel corso di una lite. E' questa la prima ricostruzione di un episodio che si è verificato oggi a Volpiano (Torino)...

Viabilità, Toscana: 5,5 milioni per la manutenzione della rete stradale regionale

Oltre 5,5 milioni di euro per la manutenzione della rete viaria regionale. Li ha assegnati la Giunta regionale toscana alle 9 Province ed alla Città metropolitana di Firenze. Delle risorse...