Setra festeggia 65 anni di attività: nel 1951 il primo bus da turismo

lunedì 13 giugno 2016 13:13:01

Setra festeggia 65 anni dall'introduzione del primo autobus da turismo - l’ S8 - lanciato nel 1951. In questi anni il marchio ha lavorato da pioniere nel suo settore, introducendo sei serie di modelli. In un comunicato, l’azienda scrive: “La celebrazione dei 65 anni di Setra dimostra che, anche dopo sei decenni, radici forti possono continuare a svilupparsi in modo nuovo. L’azienda, che opera sotto il marchio Daimler, continua la sua crescita su tutti i fronti: tecnologia, qualità, comfort, sicurezza, design ed efficienza economica. I nostri ingegneri di Ulm hanno sviluppato veicoli da turismo che hanno rivoluzionato la produzione di autobus e pullman. 65 anni di successi Setra si fondano anche sui forti legami con i clienti, confermati da dati di vendita che entro la fine del 2015 segnalano oltre 107 000 unità di autobus da turismo e di autobus di linea in tutto il mondo”.

Gli autobus da turismo, TopClass e ComfortClass, hanno ricevuto importanti riconoscimenti grazie al design elegante, la gestione degli spazi interni, le caratteristiche legate al comfort, le cabine di guida ergonomica e i grandi tetti panoramici.
Grande attenzione nella progettazione è stata da sempre riservata agli utenti con esigenze speciali. In stretta collaborazione con i clienti, il marchio ha sviluppato diverse soluzioni nel corso degli anni per diversi impianti di risalita che consentono l'accesso senza barriere.
Il nome del marchio Setra deriva dalla parola “selbsttragend” che in tedesco, significa autoportante. Otto Kässbohrer nella primavera del 1950 applicò la tecnologia automobilistica alla costruzione degli autobus. Al salone IAA del 1951, era pronto il primo prototipo di del modello Setra S8 primo autobus a scocca autoportante. Il motore longitudinale, la trazione posteriore e la maneggevolezza ottenuta grazie all’avantreno, fecero del piccolo autobus un veicolo particolarmente adatto alle strade di montagna.
Ne vennero prodotti migliaia di esemplari. Dal 1951 al 1967 l’azienda di Ulm produsse centinaia di esemplari di S8, a cui si affiancarono i più piccoli S6 ed i più grandi S10, S14 ed S15, allestiti in versione da turismo, oppure in versione urbano o interurbano. Il modello di serie 10 ha segnato l’introduzione del sistema modulare, che ha consentito di costruire in maniera più conveniente autobus di diverse lunghezze. La lettera S si trova ancora oggi per il marchio Setra, mentre il numero indica il numero massimo di file di sedili, quindi, indirettamente, anche per la lunghezza del bus.

A partire dal 1967 Kässbohrer presenta le serie S 110, S 120, S 130 e S 150. Il passaggio dalla serie 10 alla serie 100 ha rappresentato un ulteriore passo verso la produzione di autobus su scala industriale. I bus della serie 100 furono caratterizzati dalla loro forma più angolare nonché dal miglioramento livelli di comfort, risultato ottenuto grazie all’abitacolo più grande e la maggiore altezza interna.
Nel 1976 in occasione del 25° anniversario di Setra viene presentata la serie 200, con sei modelli diversi, S 211 H, S 212 H, S 213 H, S 215 H e le versioni alte S 213 HD e S 215 HD. Fino dall’inizio della produzione, questa serie  era dotata di freni a disco di serie sull’asse anteriore, mentre un nuovo sistema di ventilazione tangenziale.
Il 1991 ha portato il lancio della serie 300 e quindi della S 309 HD, S 315 HD e S 315 modelli HDH, che hanno introdotto la linea di separazione distintiva dietro la zona del posto di guida e la struttura del parabrezza integrato di nuova concezione; i bracci specchio soprannominato “bug ” riscaldati e regolabili dal posto di guida, in combinazione con un montante stato ottimizzato per consentire la massima visibilità; il dispositivo antibloccaggio in frenata e controllo antislittamento (ABS/ASR).
Nel  2001 è stata presentata la serie 400, una serie di autobus da turismo molto più lussuosa sia per i passeggeri che per il conducente. Il 400 ComfortClass aggiunto a listino nel 2004, mentre gli autobus interurbani MultiClass 400 sono stati gli ultimi ad entrare in catalogo. L'ultima generazione è la serie 500.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autobus

Altri articoli della stessa categoria

Trasporto pubblico: l’80,4% degli autobus in circolazione in Italia risale a prima del 2013

mercoledì 2 ottobre 2019 11:39:02
Un parco circolante con un'età media piuttosto elevata. In Italia, l’80,4% degli autobus in circolazione  è stato immatricolato prima...

Busworld 2019: le soluzioni sostenibili di Valeo per bus urbani e turistici

lunedì 30 settembre 2019 19:51:39
Alla Fiera Busworld di Bruxelles, programmata dal 18 al 23 ottobre 2019, Valeo presenterà le ultime innovazioni per gli autobus urbani e turistici di...

Scania partecipa a IBE Driving Experience con Scania Touring

venerdì 27 settembre 2019 11:57:59
Scania partecipa a IBE Driving Experience, la fiera dedicata al mondo dell’autobus e del trasporto pubblico locale, al Misano World Circuit...

A Torino test sulle linee urbane per il nuovo bus elettrico eCitaro Mercedes

venerdì 20 settembre 2019 12:21:41
Test in città per il bus elettrico targato Mercedes. Da sabato 21 a lunedì 30 settembre sarà presente su una linea speciale nelle vie...

Estate 2019: Flixbus investe sul Mezzogiorno e potenzia i collegamenti

martedì 23 luglio 2019 12:05:40
In linea con la volontà di livellare i divari evidenziati e promuovere il patrimonio culturale locale, FlixBus predispone, per tutta l’estate, un...