Piacenza: Seta presenta 8 nuovi autobus Euro6, investiti 1,6 mln di euro

CONDIVIDI

lunedì 24 aprile 2017

Seta, il servizio di trasporto pubblico urbano di Piacenza ha presentato 8 nuovi autobus di categoria Euro 6. I nuovi mezzi sono prodotti dall’azienda polacca Solaris: si tratta del modello Urbino da 9 metri di lunghezza, capace di ospitare fino a 54 passeggeri, di cui 24 con posto a sedere + 1 posto attrezzato e riservato per disabili. Per l’acquisto di questi mezzi destinati in servizio sulle linee urbane del capoluogo, l’investimento complessivo è stato di oltre 1,6 milioni di euro che Seta ha sostenuto in pressoché totale autofinanziamento: il contributo della Regione Emilia Romagna ammonta infatti a circa 100 mila euro.

Sulla rete urbana di Piacenza, inoltre, circolano già dal mese di gennaio altri 2 autobus Solaris Urbino,acquistati da Seta esclusivamente con risorse proprie: in questo caso si è trattato di mezzi da 12 metri dilunghezza con una capacità massima di 78 passeggeri ed una motorizzazione Euro 5. A marzo, peraltro, sono stati acquistati 6 nuovi autobus extraurbani – sempre di categoria Euro 6 – modello Iveco Crossway. In totale, dunque, nel 2017 a Piacenza sono stati immessi complessivamente in servizio da Seta 16 nuovi mezzi, tra urbani ed extraurbani, per un investimento complessivo di oltre 2,8 milioni di euro: per il 75% sostenuto dall’azienda e per la parte residua con contributo della Regione Emilia-Romagna.

I nuovi mezzi Euro 6 destinati alla flotta urbana piacentina sono stati presentati ufficialmente in Piazza Cavalli alla presenza di Paolo Dosi, sindaco di Piacenza, del Consigliere della Provincia con delega al Trasporto pubblico Luca Quintavalla e di Gianluca Micconi, Amministratore unico di Tempi Agenzia. A fare gli onori di casa sono stati Vanni Bulgarelli e Roberto Badalotti, Presidente e Direttore Generale di Seta.

“Grazie a questi nuovi acquisti nell’ambito della gara regionale congiunta alla quale hanno partecipato anche le altre aziende di trasporto pubblico locale dell’Emilia-Romagna, la flotta Seta in servizio a Piacenza raggiunge due importanti obiettivi: l’abbassamento dell’età media ed il miglioramento degli standard qualitativi, con notevoli benefici per gli utenti e per l’efficienzacomplessiva del servizio. - ha dichiarato Vanni Bulgarelli, Presidente di Seta - In particolare, con gli 8 autobus corti presentati oggi abbiamo potuto finalmente rottamare i mezzi più vetusti in servizio sulla rete cittadina, rinnovando integralmente il 50% della flotta urbana di questa tipologia che è particolarmente adeguata all’impianto urbanistico del centro storico della città. Il rinnovamento della flotta è un punto fondamentale della strategia di gestione dell’azienda, perché apporta effetti positivi in termini di riduzione dei costi d’esercizio e di costi di manutenzione dei mezzi, oltre a migliorare l’impatto ambientale ed il comfort dei passeggeri”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Emilia Romagna: da martedì 19 gennaio misure d'emergenza contro lo smog. Stop ai Diesel Euro 4

Allerta smog in Emilia Romagna, scattano misure emergenziali.  Il monitoraggio dell'Agenzia regionale per la protezione ambientale ha infatti evidenziato livelli di pm10, polveri sottili, oltre...

Emilia-Romagna: presentato piano pluriennale di acquisto di 1.600 nuovi autobus

Dopo i 600 nuovi autobus messi in strada negli ultimi 5 anni, la Regione Emilia Romagna programma di fare lo stesso nel prossimo quinquennio, con altri 600 mezzi nuovi, ecologici, silenziosi e sicuri...

Emilia Romagna: dal 1° settembre via ad abbonamento gratuito per bus e treni regionali riservato agli under 14

“Grande - crescere viaggiando per l’Emilia-Romagna” è il nuovo abbonamento gratuito che tutti gli under 14 residenti in regione potranno utilizzare, a partire dal 1°...

Emilia Romagna: nuove campagne per la sicurezza stradale e sensibilizzazione degli utenti

“L’educazione stradale è una priorità, l’obiettivo è sempre la ‘vision zero’: zero morti sulle strade”, così l’assessore...

Ravenna-Rimini: corse ogni 30 minuti, fermate in ogni località, senza passaggi a livello. Firmato l’accordo tra Regione, Mit e Rfi

Corse ogni 30 minuti e soste in ogni località della costa romagnola tra Ravenna a Rimini per una mobilità sempre più sostenibile e che risponda al meglio alle esigenze di...

Emilia Romagna: arrivano i rimborsi per il mancato utilizzo di abbonamenti e biglietti del trasporto pubblico durante il lockdown

In arrivo i rimborsi agli abbonati e utenti del servizio ferroviario regionale e del trasporto pubblico locale (bus urbani ed extraurbani) per il mancato utilizzo dei titoli di viaggio durante il...

Emilia Romagna: da settembre trasporto pubblico locale gratuito per gli under14

Dal prossimo settembre gli under14 potranno viaggiare gratuitamente sui mezzi del traporto pubblico locale dell’Emilia-Romagna. L’amministrazione prevede di estendere il beneficio, da...

Scania: 6 bus Interlink LNG per START Romagna

Il parco mezzi di Start Romagna si arricchisce di 6 nuovi Scania Interlink LNG, avviando così un percorso di innovazione, all’insegna della sostenibilità. I nuovi autobus, entrati...