Firenze, accordo su mezzi elettrici per il tpl

CONDIVIDI

martedì 18 ottobre 2011
Un protocollo d'intesa per lo sviluppo della mobilità elettrica a Firenze. Lo hanno firmato a Palazzo Vecchio il sindaco Matteo Renzi, il presidente di Renault Italia Jacques Bousquet e l'ad di Nissan Italia Andrea Alessi. Obiettivo, diffondere un trasporto pubblico a zero emissioni inquinanti per salvaguardare il patrimonio artistico della città. L'accordo prevede l’uso di veicoli elettrici a ricarica e la sperimentazione di nuove soluzioni come il ‘car sharing’ (anche per gli alberghi) e il ‘van sharing’ per le merci. Il Comune potrebbe promuovere l'acquisto e l'utilizzo di veicoli elettrici da parte di utenti privati e professionali, nonché studiare la parziale conversione dell’attuale parco mezzi in veicoli a corrente. Le aziende private e le organizzazioni locali saranno anch’esse coinvolte nell'adozione di veicoli elettrici per le proprie flotte, mentre la collettività verrà informata sui vantaggi derivanti dal loro uso.
Afferma Renzi: "Vogliamo fare di Firenze una capitale dell'ambiente e della sostenibilità. Il Comune sta investendo in modo sistematico per questo obiettivo. Questo protocollo è un ulteriore tassello che va in questa direzione e che pone le basi per la diffusione delle auto elettriche in città. Da qui al 2016 – ha aggiunto il sindaco – vogliamo arrivare ad immaginare che chi non ha l'auto elettrica non entra in città, a meno che non sia residente. Un Ecopass non come tributo in termini economici al Comune, ma come tributo all'ambiente''.
L’iniziativa di Renzi ha incontrato il favore di FareAmbiente, che così commenta per voce del presidente nazionale Vincenzo Pepe: “Condivido pienamente l'iniziativa del sindaco di Firenze Matteo Renzi a proposito della mobilità elettrica. Invitiamo tutti i sindaci delle grandi città d'Italia a seguire l'esempio di Renzi, al fine di diminuire drasticamente la concentrazione di polveri sottili nell'aria delle nostre metropoli".
Vincenzo Foti
Tag: renault, nissan

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nissan: 15 miliardi di euro per produrre batterie più economiche e potenti

Quanti sono 2 trilioni di yen? Sono 15,65 miliardi di euro ma soprattutto sono la cifra – a dir poco considerevole – che Nissan ha comunicato di voler investire nei prossimi 5 anni per lo...

Turchia: premiati i campioni dell’esportazione, industria automobilistica in cima alla classifica

Si è svolta lo scorso 18 settembre la cerimonia di premiazione degli Export Champions dell'Assemblea degli esportatori turchi (TIM), durante la quale il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha...

La turca Karsan produrrà la berlina Megane della Renault

La joint venture turco-francese Oyak Renault ha firmato un accordo quinquennale con il produttore di veicoli turco Karsan per la produzione del suo modello di berlina Megane. L'accordo mira a...

Hyvia, la joint venture tra Renault e Plug power: dalla produzione di idrogeno ai veicoli commerciali

Se si vuole percorrere la strada della sostenibilità e, in particolare, dell’idrogeno non è sufficiente produrre mezzi a celle di combustibile: bisogna pensare anche...

Gruppo Renault e STMicroelectronics insieme per l'elettronica di potenza

Il Gruppo Renault ha deciso di migliorare la performance energetica delle applicazioni per i suoi veicoli elettrici e ibridi basandosi sulle tecnologie e sui prodotti semiconduttori ad ampio gap di...

Sostenibilità: Renault punta sull'idrogeno con la joint-venture Hyvia

La mobilità a idrogeno sarà la mobilità del prossimo futuro?Di certo, negli ultimi anni, molte case costruttrici hanno scelto di investire su questo fronte.È il caso di...

Sette nuovi Renault Trucks della gamma T nella flotta di Transar Srl

Sette nuovi Renault Trucks della gamma T520 High con un allestimento in acciaio Acitoinox sono stati consegnati oggi all’azienda potentina Transar Srl. I nuovi veicoli, che vanno ad aggiungersi...

Renault rinnova la gamma dei commerciali leggeri: nuove soluzioni per la transizione verso zero emissioni

Renault amplia e rinnova la sua gamma di veicoli commerciali con i nuovi Kangoo Van, Express Van e Trafic. Una duplice offerta complementare per il segmento furgonette Dopo aver rivisitato Master...