Bus: Vinella (Anav), l'introduzione dei costi standard è una svolta determinante

CONDIVIDI

venerdì 23 febbraio 2018

Soddisfazione è stata espressa dal presidente di ANAV, Giuseppe Vinella, per l'intesa in Conferenza Unificata sul decreto che introduce criteri di maggiore efficienza per il servizio di trasporto pubblico: i costi standard.

"La condivisione con le Regioni e gli enti locali della metodologia per la determinazione dei costi standard di settore concretizza l'impegno profuso in questi anni dal Governo, dal ministro Delrio e dalla sua struttura tecnica in particolare, e rende merito alla capacità di proposta politica di ANAV che, già nel 2009, all'indomani dell'approvazione della legge delega sul federalismo fiscale, per prima e inizialmente da sola ha affermato la necessità di una transizione da un finanziamento dei servizi basato sulla spesa storica a quello basato sui costi standard come tappa prioritaria e ineludibile del processo di efficientamento ed industrializzazione del settore, esigenza su cui l’associazione ha via via trovato l'ascolto e la condivisione delle Istituzioni e degli altri stakeholder del settore", afferma il Presidente di ANAV, Giuseppe Vinella.

“In un contesto di risorse pubbliche limitate – prosegue Vinella – garantirne la distribuzione ottimale sul territorio è fondamentale per superare inefficienze allocative e reinvestire i risparmi dove più serve incrementare e migliorare l'offerta, ma i costi standard sono forse anche più importanti come strumento di corretta ed equa quantificazione delle compensazioni da riconoscere ai gestori e dei corrispettivi da porre a base d'asta nelle gare per l'affidamento dei servizi, superando  quelle differenze di costo e quelle distorsioni tra i corrispettivi unitari stabiliti nei contratti di servizio con le diverse Aziende in tutti qui numerosi casi in cui non sono economicamente giustificati e incamerano, invece, inefficienze produttive determinate anche da rendite di posizione e conflitti di interesse presenti in un mercato tuttora poco aperto ad una vera competizione”.

“Con l’intesa in Conferenza Unificata – conclude il Presidente – viene finalmente superato l’ostacolo che da troppo tempo si frapponeva all’adozione di un provvedimento che le imprese che l’ANAV rappresenta attendevano come strumento di garanzia di una adeguata remunerazione dei servizi, del riconoscimento di un equo margine di utile da reinvestire nel settore, di una adeguata considerazione dei costi di ammortamento degli investimenti in infrastrutture e mezzi, di una più equilibrata e paritaria competizione nelle gare per l’aggiudicazione dei servizi. Il prossimo passo ora è proprio quello della affermazione delle gare come modalità generale e privilegiata di affidamento sia nel segmento gomma che nel segmento ferro”.

Tag: anav

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Caro carburanti: l'Anav chiede la proroga delle misure per il trasporto con autobus

Ieri è stata annunciata una ulteriore proroga del taglio dell’accisa ordinaria sul gasolio fino al 18 novembre.  "Ma per il trasporto con autobus sono necessarie misure di...

Trasporto passeggeri: Anav lancia la nuova campagna per promuovere la mobilità collettiva

Durante la manifestazione Next Mobility Exhibition, in corso alla Fiera di Milano, Anav ha lanciato la nuova campagna di comunicazione e il relativo video “Vaicolbus: Insieme, sicur...

Next Mobility Exhibition: ANAV presenta un rapporto sulla situazione del trasporto con autobus

Nel contesto di Next Mobility Exhibition, la tre giorni di eventi dedicata alla mobilità sostenibile organizzata da Fiera Milano dal 12 al 14 ottobre, ANAV (Associazione nazionale...

Bonus trasporti: gli utenti possono acquistare simultaneamente più titoli di abbonamento

E' possibile impiegare il bonus trasporti per l’acquisto simultaneo di più titoli di abbonamento a favore di uno stesso utente e presso un solo gestore? L’Anav, l'associazione...

Caro carburanti, allarme Anav, Asstra e Agens: imprese trasporto passeggeri a rischio chiusura

Il caro carburanti minaccia il settore del trasporto passeggeri. L'allarme arriva dalle associazioni del settore - ANAV, ASSTRA e AGENS - attraverso un comunicato. "Molte imprese rischiano a breve di...

Bonus trasporti: Agens, Anav e Asstra chiedono modifiche per evitare disservizi

Perplessità in relazione alla procedura di gestione del bonus trasporti. Le hanno espresse le associazioni Agens, Anav e Asstra che rappresentano le imprese del trasporto pubblico locale e una...

La transizione energetica del trasporto pubblico al centro del nuovo convegno Anav

La transizione energetica nel TPL è stata al centro di un recente convegno dell'Anav, l’Associazione del trasporto di passeggeri con autobus di Confindustria.Dallo studio sul tema...

Trasporto passeggeri: Anav, il presidente designato Biscotti presenta le linee programmatiche 2022-2026

ll comparto del trasporto passeggeri, in via di ripresa dopo la crisi pandemica, traccia il percorso per il pieno recupero del settore in linea con le nuove esigenze di sostenibilità. Le...