Anfia, giù il mercato dei bus: a febbraio -38,8%

CONDIVIDI

venerdì 26 marzo 2021

Mentre gli autocarri e i veicoli trainati vanno su (ne abbiamo parlato qui), gli autobus vano giù: lo conferma Anfia, illustrando i dati delle immatricolazioni di febbraio 2021.

Il mercato degli autobus con ptt superiore a 3.500 kg, infatti, ha registrato 226 nuove unità,
con una flessione del 38,8%, in forte peggioramento rispetto a gennaio 2021 (-4% su
gennaio 2020). A febbraio riportano un decremento a doppia cifra gli autobus adibiti al
TPL (-35,6%), gli autobus e midibus turistici (-57,8%) e i minibus (-63,8%), mentre gli
scuolabus restano positivi (+13,7%).

Il mercato degli autobus a febbraio 2021

Nei primi due mesi del 2021, i libretti di autobus rilasciati sono 649 (-20,9%, rispetto a
gennaio-febbraio 2020). Calano a doppia cifra gli autobus e midibus turistici (-76,1%) e i
minibus (-65,4%), mentre chiudono positivamente il bimestre gli autobus adibiti al TPL
(+10,8%) e gli scuolabus (+28,6%).
A livello territoriale, la flessione più significativa per il mercato degli autobus del primo
bimestre 2021 si registra nelle regioni del Nord-Ovest (-70,3%), seguita dai cali delle
regioni del Nord-Est (-48,4%) e del Centro (-20,6%). In controtendenza, invece, le
vendite nell’area del Sud e isole, che crescono del 51,4%.
Il segmento in condizioni più critiche continua ad essere, nel primo bimestre dell’anno,
quello degli autobus turistici, fortemente penalizzato dalle restrizioni alla mobilità delle
persone e alle attività turistiche imposte dalle misure anti-Covid.

Mercato dei bus in crisi: le soluzioni secondo Anfia

In termini generali, per favorire anche nel comparto autobus la diffusione di veicoli a
trazione alternativa è fondamentale che il PNRR attui un piano di sviluppo delle
infrastrutture di rifornimento e di ricarica su tutto il territorio, investendo anche
sull’infrastrutturazione per l’idrogeno, essendo l’industria italiana già pronta ad
immettere sul mercato mezzi per il trasporto collettivo di persone dotati di questa
tecnologia.

Tag: anfia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anfia: a febbraio 2021 la produzione dell'industria auto cala dell'8,8%

Aveva già fatto il punto sulle immatricolazioni di auto, con aggiornamento a marzo 2021 e con il consuntivo del primo trimestre dell’anno (ne avevamo parlato qui), ma ora Anfia si...

Focus Anfia: i dati del mercato auto a marzo e nel primo trimestre

Sono state 169.756 le immatricolazioni di autovetture a marzo 2021, un numero che è 6 volte maggiore (+497,5%) rispetto a marzo 2020, il primo mese in cui, in Italia, sono stati presi...

Mercato auto: Anfia, marzo 2021 positivo in confronto al 2020. Flessione del 12,7 rispetto al 2019

Anfia comunica che a marzo 2021 il mercato italiano dell’auto totalizza 169.684 immatricolazioni contro le 28.415 unità registrate a marzo 2020 – mese fortemente colpito dalle...

Anfia: a febbraio 2021 crescita a doppia cifra per autocarri (+12,3%) e veicoli trainati (26,8%)

Come confermato da Anfia, il dato di febbraio 2021 relativo alle immatricolazioni dei veicoli industriali è davvero incoraggiante, probabilmente sulla scorta degli incentivi della prima...

Anfia, Federauto, Unrae: una task force per l'automotive

Le principali associazioni dell'automotive si sono riunite per chiedere al Governo un piano strategico per il settore. In una conferenza stampa congiunta Anfia, Federauto e Unrae hanno fatto il punto...

TUA Abruzzo continua il rinnovo del parco mezzi: 12 nuovi bus sostenibili entrano in flotta

Il parco mezzi di TUA SpA, la società abruzzese di trasporto pubblico locale, continua il suo processo di rinnovo immettendo nella flotta 12 nuovi veicoli. Dopo i 104 autobus del 2020, TUA...

Trasporto pubblico: 4mila nuovi bus elettrici e a idrogeno per il Regno Unito

Nuovi investimenti per un valore di 3 miliardi di sterline (3,5 miliardi di euro) sulla rete del trasporto pubblico inglese. Li ha annunciati il primo ministro britannico Boris Johnson. Il...

Unrae, veicoli commerciali: +10% a febbraio. Gli incentivi trainano il mercato

Dopo un 2020 in caduta (ne avevamo parlato qui) e un inizio di anno poco convincente, il mercato dei veicoli commerciali (con massa a pieno carico inferiore alle 3,5 tonnellate) torna a crescere....