Tir: 2.275 furti di veicoli ogni anno, rapine in crescita nel 2015

mercoledì 16 marzo 2016 14:24:17

Nel 2015 sono 2.275 i veicoli pesanti che risultano trafugati; sono aumentate le rapine a danno degli autotrasportatori e il volume delle merci rubate. Le regioni più a rischio sono la Sicilia con 358 furti, la Lombardia a quota 309 e la Campania con 279 furti rilevati. Subito a seguire, si posizionano la Puglia con 258 furti e il Lazio con 245. Dati poco più rassicuranti si hanno sui ritrovamenti: il 50% viene recuperato e la percentuale sale nel caso di mezzi protetti da sistemi satellitari. Le statistiche mostrano comunque un trend negativo poiché nel 2014 i mezzi pesanti sottratti al legittimo proprietario erano stati poco più di duemila.

È questo ciò che dimostrano alcuni dati statistici emersi dal Dossier Autotrasporto, contenuto nella 11° edizione della Guida alla Sicurezza Stradale, promossa da Viasat Group, azienda operativa nella sicurezza satellitare.

Troppo spesso, però, viene ritrovato il mezzo privo della merce che trasportava. Infatti, la TAPA – Transported Asset Protection Association (Associazione per la protezione delle merci destinate al trasporto), di cui il Gruppo Viasat è membro, ha censito un numero in crescita di eventi criminali, gran parte dei quali avvenuti in Europa soprattutto nei confronti di carichi ad alto valore, come dimostra il fatto che la perdita media per ciascun furto è di oltre 235mila euro, contro i 58mila euro rilevati nel 2008. I soli dieci furti di maggior valore sono costati ben 55 milioni di euro.

Sul fronte dei recuperi, invece, in Italia vengono restituiti al legittimo proprietario 1.269 veicoli pesanti, cifra equivalente al 56% di quelli rubati. Da questo punto di vista la Liguria è la regione più virtuosa d’Italia con il suo 100% dei mezzi pesanti recuperati (27 furti, 27 ritrovamenti). Segue il Piemonte con il 91% (117 furti, 91 ritrovamenti) e, a pari merito, la Lombardia e il Veneto con l’81% dei tir ritrovati.

Inoltre, in un recente studio sono stati confrontati i dati medi nazionali con quelli relativi ai veicoli pesanti dotati di sistema satellitare Viasat, facendo emergere l’efficacia di quest’ultimi, sia in termini di riduzione frequenza furto, sia di ritrovamenti del mezzo (+30%).

Viasat Group, in una nota diffusa ieri, commenta: “Quello dei furti dei TIR e della merce che trasporta è un fenomeno globale e particolarmente allarmante, che si può combattere solo attraverso la collaborazione delle singole polizie attive negli Stati dell’Unione e un maggiore utilizzo da parte delle aziende delle più moderne tecnologie. Non si tratta solo di asportazioni a veicoli fermi nelle aree di sosta, ma anche abbordaggi ai camion in movimento, con tecniche da veri acrobati. Altri fenomeni riguardano finti poliziotti che fermano i camion e veri e propri assalti armati, con sequestro di autisti. In particolare, le azioni violente sono aumentate del 48%”.

Gloria De Rugeriis

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Auto

Altri articoli della stessa categoria

Nuovi contenuti per Seat Leon: tutti i modelli beneficiano degli ecoincentivi statali

venerdì 31 luglio 2020 19:51:21
A tre mesi dall’ingresso sul mercato della nuova SEAT Leon, l’offerta della best seller della Casa di Barcellona si arricchisce di contenuti.SEAT...

Volkswagen avvia la produzione in serie dell’e-Crafter a Września (Polonia)

mercoledì 29 luglio 2020 12:22:08
Nello stabilimento di Volkswagen Veicoli Commerciali di Września, in Polonia, è stata avviata la produzione in serie dell’e-Crafter.Dopo quasi...

Seat: via alla campagna di incentivi sui nuovi modelli

martedì 28 luglio 2020 18:13:12
Grazie alle misure introdotte dal Decreto Rilancio, Seat dà il via a una campagna di incentivi con cui si propone di supportare i propri clienti in...

Autopromotec: indispensabili incentivi per manutenzione e riparazione auto

lunedì 27 luglio 2020 12:17:07
In Italia circolano ancora molte auto vecchie e particolarmente inquinanti. Su un totale di 39,5 milioni di autovetture circolanti, quelle di categoria uguale...

Audi sviluppa la carica bidirezionale: abbattimento dei costi e stabilità della rete

giovedì 23 luglio 2020 12:07:05
Integrare l’auto con l’impianto elettrico domestico? Ora è possibile grazie alla carica bidirezionale sviluppata da Audi in collaborazione...