Sicurezza: l'80% degli incidenti causati da distrazione, a Bologna una giornata di sensibilizzazione

martedì 12 giugno 2018 14:57:59

“Quando guidi #Guida e basta” è lo slogan della manifestazione per incentivare la sicurezza stradale, che vedrà protagonisti istituzioni, forze dell’ordine e volti noti dello spettacolo in Emilia Romagna domenica 17 giugno.  Guida e basta è una iniziativa promossa da Anas a partire dal 2017 per sensibilizzare gli utenti della strada ad una maggiore attenzione mentre si guida. 

La mancanza di attenzione è infatti la principale causa di incidenti stradali. L’80% dei sinistri è causato dalla disattenzione. Operazioni meccaniche come rispondere ad una mail possono infatti essere fatalmente pericolose alla guida. Mandare un messaggio equivale a guidare al buio per 10 secondi, digitare un numero di telefono 7 secondi di buio o farsi un selfie 14 secondi di buio, percorrendo dai 300 ai 500 metri di strada bendati.

Alle distrazioni tech si sommano quelle ben più tradizionali come non allacciarsi la cintura di sicurezza, superare i limiti di velocità e il mancato uso del ‘seggiolino’ per trasportare i bambini. 

L’evento in piazza: per diffondere la cultura della sicurezza stradale modificando le cattive abituidini appuntamento dalle 17:00 in Piazza Maggiore a Bologna. Musica, spettacolo e tanta informazione per tutti i cittadini. “Una grande giornata di informazione e spettacolo insieme ad Anas, a tutte le Forze dell'ordine e a tanti artisti nazionali per dire tutti insieme che quando si guida, bisogna guidare e basta”, afferma l’assessore regionale alla Mobilità e trasporti Raffaele Donini

Le forze dell’ordine saranno presenti nella “Cittadella della sicurezza”, dove si potra assistere ad esempio a video che mostrano gli effetti della guida senza cinture di sicurezza o provare gli occhiali che simulano gli effetti di sostanze alcoliche o droghe. Saranno presenti in piazza anche i mezzi delle forze dell’ordine come i camion dei Vigili del fuoco con l’attrezzatura ‘salvavita’, il pullman azzurro della Polizia stradale impegnato in attività educative.

Nell’arco della giornata saranno premiati anche le migliori proposte realizzate dagli studenti di scuole superiori e Università dell’Emilia-Romagna, che hanno partecipato al concorso parte dell’omonima campagna di informazione per la guida sicura, promossa da Regione, Osservatorio, Anas. 

Sul palco centrale tanta buona musica. Dalle band emergenti (Nop e Low profile) all’orchestra sinfonica giovanile John Lennon. Dai comici allo spettacolo in diretta Tv su E’TV, Trc, Teleromagna che vedrà protagonisti tra gli altri Ron, l’Orchestra Casadei, Patrizia Deitos e Giorgio Baldari vincitore del contest musicale #buonmotivo, promosso da Anas e ministero Infrastrutture e Trasporti, in collaborazione con la Polizia di stato per sensibilizzare gli utenti della strada sulle situazioni di pericolo.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Auto

Altri articoli della stessa categoria

Revisioni veicoli, CNA: norme vecchie e incomplete, è necessario un moderno sistema di accertamento

venerdì 17 gennaio 2020 13:55:03
Cna esprime preoccupazione sul sistema delle revisioni dei veicoli. Necessario – spiegano in una nota - per migliorare la sicurezza stradale e assicurare...

Mercato auto, Anfia: cresce dello 0,3% nel 2019 grazie al rialzo del 12,5% a dicembre

venerdì 3 gennaio 2020 14:37:24
Nell’intero 2019 sono state immatricolate 1.916.320 unità, lo 0,3% in più rispetto ai volumi del 2018, secondo i dati pubblicati...

Aston Martin inaugura il nuovo Showroom di Milano

martedì 3 dicembre 2019 12:07:35
Aston Martin rafforza la sua presenza in Europa: inaugurato il nuovo Showroom Aston Martin Milano. Durante l’evento presenti una serie di vetture di...

Mercato italiano dell’auto, crescita contenuta a novembre +2,2%

martedì 3 dicembre 2019 12:10:46
Il mercato italiano dell’auto registra una crescita contenuta a novembre, immatricolate 150.587 vetture in crescita del 2,2% rispetto allo stesso mese...

Veneto: sostenibilità, 1,1 milioni di euro per i cittadini che vogliono cambiare l'auto

venerdì 29 novembre 2019 14:31:15
I cittadini veneti che decidono di cambiare auto acquistandone una meno inquinante possono contare su uno stanziamento di 1,1 milioni di euro. Lo annuncia...