Nuovi contenuti per Seat Leon: tutti i modelli beneficiano degli ecoincentivi statali

venerdì 31 luglio 2020 19:51:21

A tre mesi dall’ingresso sul mercato della nuova SEAT Leon, l’offerta della best seller della Casa di Barcellona si arricchisce di contenuti.
SEAT Leon e SEAT Leon Sportstourer vedono ora il nuovo propulsore mild hybrid 1.5 eTSI 150CV con cambio DSG, al debutto nella gamma SEAT proprio con la nuova compatta, disponibile anche in abbinamento all’allestimento business di Leon hatchback e  Sportstourer.

Inoltre, l’aggiornamento di prodotto legato all’introduzione dell’anno modello 2021 porta con sé alcune novità in termini di dotazioni di serie e optional della vettura, con ulteriori nuove tecnologie e funzionalità che non comportano alcun sovrapprezzo nei nuovi listini del modello.

Tra le nuove tecnologie per la sicurezza, spicca l’introduzione dell’airbag centrale su tutte le versioni di Leon e Leon Sportstourer, portando a 7 la dotazione di serie della vettura, il Pre Crash Assist (con attivazione pretensionamento delle cinture di sicurezza anteriori, chiusura finestrini e tetto panoramico e attivazione delle luci di emergenza) e il Travel Assist all’interno del Safe & Driving Pack XL, offerto per le versioni top di gamma Xcellence ed FR.
Il comfort a bordo è incrementato grazie alla possibilità di includere su richiesta il Parking Heater (sistema di riscaldamento da remoto), il Dynamic Pack con controllo dinamico dell’assetto (DCC), sterzo progressivo e sport HMI disponibile ora anche per l’allestimento Xcellence, i sedili rivestiti in microfibra dinamica o in pelle nera entrambi con regolazione elettrica e funzione memory per il sedile del conducente.

La nuova SEAT Leon, quarta generazione della best seller del marchio, accede agli ecoincentivi statali con tutte e tre le tipologie di propulsioni già disponibili a listino, a partire dal benzina TSI (con le proposte 1.0 TSI 90 e 110 CV e il più potente 1.5 TSI nella variante da 130 CV, quest’ultimo in abbinamento agli allestimenti Style e Business), entrambe le efficienti versioni del propulsore Diesel 2.0 TDI, ossia il 2.0 TDI 115 CV e il 2.0 TDI 150 CV DSG (per ogni allestimento presente in gamma) e il nuovo propulsore mild hybrid 1.5 eTSI 150 CV con cambio DSG, apripista verso il mondo dell’elettrificazione per la compatta di Barcellona. A questi, si aggiungeranno poi in questa seconda metà dell’anno l’atteso propulsore ibrido plug in e la variante TGI a metano.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Regione Piemonte: 6 milioni per la mobilità sostenibile

Sei milioni tra incentivi per la rottamazione di veicoli aziendali e pubblici, e per l’acquisto di tablet, device biciclette a pedalata assistita e attrezzature finalizzate all’utilizzo...

Dal Comune di Milano 7 milioni di incentivi per auto a basso impatto

Il Comune di Milano ha pubblicato un bando destinato a imprese, enti del terzo settore, partite Iva che desiderano ricevere contributi per sostituire o acquistare nuovi veicoli a basso impatto...

Seat: via alla campagna di incentivi sui nuovi modelli

Grazie alle misure introdotte dal Decreto Rilancio, Seat dà il via a una campagna di incentivi con cui si propone di supportare i propri clienti in questa fase di ripartenza. Sono 6 i modelli...