Automotive, riunito al Mise un tavolo per sostenere il processo di transizione energetica e produttiva

CONDIVIDI

mercoledì 5 febbraio 2020

Riunito al Ministero dello Sviluppo Economico il gruppo di lavoro dedicato alle misure per il sostegno alla domanda di mezzi di trasporto, istituito nell'ambito del tavolo automotive dello scorso 18 ottobre.

All'incontro, presieduto dal ministro Stefano Patuanelli, hanno partecipato i rappresentanti di associazioni, aziende, sindacati, della Conferenza delle Regioni, nonché' dell’università e della ricerca. Obiettivo del tavolo è sostenere il processo di transizione in atto nel settore che si sta orientando su nuovi standard tecnologici energetici e di mobilità sostenibile.

Illustrati anche gli obiettivi al 2030 relativi alla mobilità prefissati dall'Italia nel Pniec, in particolare sui consumi energetici e sulle emissioni nei trasporti, a cui sono seguite le proposte avanzate dai soggetti coinvolti nel gruppo di lavoro. Il confronto consentirà di definire le misure e le risorse da destinare a supporto della domanda di mobilità tenendo conto dei cambiamenti tecnologici ed economici in atto nella filiera dell'automotive. Sono stati quindi analizzati gli effetti che gli interventi tecnologici, normativi e fiscali avranno anche in ambito culturale, sociale, formativo ed occupazionale.

L'automotive – sostiene il ministro - è uno dei settori strategici per il Paese in cui la transizione può costituire una grande opportunità di sviluppo se accompagnata da misure incentivanti, in grado di supportare i cambiamenti in atto. Per questo motivo - ha spiegato “abbiamo preso l'impegno come governo di accompagnare la transizione energetica e produttiva del settore, partendo dall'analisi degli incentivi alla domanda, per proseguire con quella relativa sia alla produzione sia alla rete infrastrutturale a servizio del mercato. In vista della predisposizione della prossima legge di Bilancio, è pertanto necessario definire un percorso condiviso".

Tag: automotive, ministero dello sviluppo economico

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Caro carburanti: l'auto è ancora il mezzo preferito dagli italiani, ma cresce l'attenzione al risparmio

Gli italiani sono preoccupati per il bilancio familiare a causa del caro carburanti ma l’aumento ha impattato solo su una quota ridotta degli automobilisti nella scelta dell’alimentazione...

Turchia: le esportazioni di automobili toccano i 4,6 miliardi di dollari

In base a dati recenti  dell'Associazione degli Esportatori dell'Industria Automobilistica di Uludağ, le esportazioni di automobili della Turchia si sono avvicinate a 4,6 miliardi di dollari...

Autobus elettrici: 80 milioni di contributi per le piccole e medie imprese

Nuova linea di intervento del Ministero dello sviluppo economico che riserva 80 dei 300 milioni di euro stanziati dal PNRR per agevolare gli investimenti di piccole e medie imprese della...

Abruzzo, Marsilio: il passaggio all’elettrico entro il 2035 rischia di travolgere la filiera automobilistica

Con la normativa europea sul clima, nel quadro del Green Deal europeo, l'Ue si è posta l'obiettivo vincolante di conseguire la neutralità climatica entro il 2050. Ciò...

Automotive, Giorgetti: ripensare modi e tempi della transizione ecologica

“A livello europeo si sta allargando il fronte dei paesi che chiedono un passaggio più graduale verso il green. Anche in altri Paesi, come la Germania, le forze politiche si stanno...

Automotive: MotorK verso l'acquisizione di WebMobil24

MotorK, azienda specializzata in soluzione SaaS-Software as a Service per il retail automotive, annuncia l’avanzamento di trattative esclusive per l'acquisizione di WebMobil24, provider tedesco...

Iveco Bus produrrà autobus di ultima generazione in Italia

Iveco Bus tornerà a produrre in Italia autobus di ultima generazione elettrici e a idrogeno. L'azienda punta ad avviare produzione e attività di ricerca che si avvarranno delle...

Turchia: la produzione automobilistica aumenta del 26%

Secondo i dati dell' Associazione dei Produttori Automobilistici (OSD), in Turchia sono stati quasi 104mila i veicoli prodotti dalle case automobilistiche locali a maggio, segnando così un...