Veicoli immatricolati all'estero: dal 21 marzo obbligo di iscrizione al Pubblico Registro REVE

CONDIVIDI

venerdì 18 marzo 2022

A partire dal prossimo lunedì 21 marzo scatta l'obbligo di iscrizione al REVE - il Pubblico Registro dei Veicoli Esteri - per i veicoli immatricolati all'estero e utilizzati da soggetti residenti in Italia.

La disposizione, frutto delle modifiche al Codice della Strada apportate dalla Legge n. 238 del 23 dicembre 2021, riguarda autoveicoli, motoveicoli e rimorchi immatricolati all’estero che circolano in Italia.

Lo ha comunicato l'Aci precisando che i cittadini stranieri che ottengono la residenza italiana dovranno immatricolare in Italia i veicoli di loro proprietà già immatricolati all’estero entro 3 mesi dall’ottenimento della residenza. I cittadini stranieri residenti all’estero potranno circolare in Italia con veicoli con targa estera per la durata massima di un anno.

I conducenti - residenti in Italia ma non intestatari dei veicoli (es. locatari - leasing o noleggio – comodatari, ecc.) - dovranno portare a bordo del veicolo - oltre al documento di circolazione estero - un documento di data certa - sottoscritto dall’intestatario del veicolo - dal quale risulti a che titolo e per quanto tempo utilizzeranno il veicolo che guidano.

Le registrazioni dovranno essere effettuate presso lo Sportello Uffici PRA (previa prenotazione) e lo Sportello Telematico dell’Automobilista (STA).

Tag: aci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Al via le trasmissioni di ACI Radio, la nuova voce dell'Automobile Club d’Italia

Via all’emittente radiofonica dell’Automobile Club d’Italia. Nelle auto degli italiani da oggi sarà possibile ascoltare le trasmissioni di ACI Radio, la nuova voce...

Aci: diminuiscono gli incidenti stradali, soprattutto in autostrada

La maggior parte dei sinistri stradali avviene in città: 73 incidenti su 100, infatti, hanno luogo nei centri abitati, 22 su strade extraurbane e 5 in autostrada. È questo uno dei dati...

ACI: la transizione energetica della mobilità sia sostenibile ecologicamente, economicamente e socialmente

“Lo sviluppo della mobilità elettrica è fuori discussione ma le politiche che devono incentivare e regolare tale sviluppo non possono prescindere dalla valutazione e dalla...

Aci-Istat, sicurezza stradale: nel 2020 gli incidenti sono calati del 31,3%

A mobilità ridotta corrispondono meno incidenti: è sostanzialmente matematico.  Lo conferma anche il Report incidenti stradali 2020 Aci-Istat. Nell’anno nero del Covid, a...

Guida sicura: Aci e Protezione Civile insieme in un progetto di formazione continua

Gli operatori della Protezione Civile sono chiamati a intervenire nelle situazioni di emergenza più disparate a bordo di mezzi di ogni tipo. Per questo è emersa la necessità di...

Mercedes-Benz diventa partner dei Centri di Guida Sicura ACI

Fare sistema in un momento di transizione rivoluzionaria per il mondo dell’auto, condividendo valori fondamentali come la sicurezza e la sostenibilità.È la motivazione alla base...

ACI, mercato dell'auto: nel 2020 crollano immatricolazioni, spesa e gettito fiscale

Il livello più basso da vent’anni a questa parte. È quello toccato, secondo i risultati messi in luce dall’ultimo Annuario Statistico ACI, dal mercato dell’auto nel...

Auto: Mercedes-Benz diventa partner dei Centri Guida Sicura di Aci

Mercedes-Benz ha stretto una partnership coi i centri Guida Sicura Aci di Roma (Vallelunga) e Milano (Lainate). Sulla base della condivisione di valori quali la sicurezza e la...