Noleggio: Aniasa in audizione alla Commissione Lavori Pubblici del Senato sul DL Trasporti

CONDIVIDI

martedì 13 aprile 2021

 

Un confronto tra il MIMS e la filiera automotive per superare le attuali criticità e rendere disponibile un servizio realmente utile a cittadini ed imprese. Lo chiede l'associazione Aniasa all'indomani del recente rinvio dell’entrata in vigore della disciplina sul Documento Unico (Ne avevamo parlato qui).

Le principali richieste di Aniasa al Senato

Tra le principali richieste avanzate nel corso dell’audizione sul DL Trasporti, presso la Commissione Lavori pubblici del Senato del Presidente ANIASA (l’Associazione che in Confindustria rappresenta i servizi di mobilità) Massimiliano Archiapatti figura la questione sanzioni.
"La lacuna normativa che spinge oggi sempre più Pubbliche Amministrazioni a notificare alle società di noleggio le multe per le infrazioni al Codice della Strada commesse dalla clientela - ha spiegato Archiapatti -. Un pericoloso orientamento che rende meno sicure le nostre strade, garantendo impunità ai reali trasgressori, che rischia di costare al settore, già gravemente colpito dalla pandemia, ogni anno 240 milioni di euro (a fronte di oltre 2 milioni di multe)”.

I problemi collegati al Documento Unico

Nel corso dell’audizione il presidente ha evidenziato come lo strumento del Documento Unico rappresenti un utile sistema di gestione delle pratiche automobilistiche, ma, così come è impostato oggi, pone per le flotte aziendali seri problemi, focalizzati principalmente su tre aree critiche: le attuali procedure non assicurano una gestione certa delle immatricolazioni di fine mese (il 30% dei volumi); richiedono spesso l'intervento manuale degli operatori, con un allungamento dei tempi di lavorazione e un significativo aumento dei costi (+60%) e tempi più lunghi di risposta al cittadino; il trasferimento di proprietà con il cambio d’uso del veicolo a fine noleggio ad oggi non è ancora attivato nelle procedure per le flotte. Ciò comporta un cospicuo aumento dei tempi (fino a 10 giorni in più) e dei costi per le società di noleggio.

Archiapatti si è poi soffermato sull’esigenza di risolvere una volta per tutte, attraverso una norma chiara e certa, il tema della responsabilità solidale. Nell’attuale situazione di crisi, le Pubbliche Amministrazioni notificano direttamente alle aziende di noleggio, più facili da identificare, verbali per infrazioni al Codice della Strada commesse dai clienti.

Tag: aniasa, ministero dei trasporti, automotive, autonoleggio

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Infrastrutture: con il Def nuovo approccio per programmare gli investimenti

Un nuovo approccio, basato sui principi dello sviluppo sostenibile, per pianificare, programmare, progettare e realizzare le infrastrutture di un Paese più moderno, competitivo e resilient...

Prezzi auto in salita: +2,8% per le nuove, -0,3% per le usate

Crescono in Italia i prezzi delle auto. Nei primi sei mesi del 2021, infatti, i prezzi delle auto nuove sono aumentati in media del 2,8% rispetto ai primi sei mesi del 2020. Si tratta di un...

Autotrasporto, Unatras chiede incontro urgente: sul tavolo rinnovo parco, formazione e problemi viabilità

Riconvocare in tempi rapidi il tavolo autotrasporto per un aggiornamento sulle tematiche discusse in occasione dell’incontro del 24 giugno scorso. Lo chiede Unatras con una lettera inviata il...

Auto: sempre più italiani sono interessati all'usato

Più di un italiano su 10 ha intenzione di cambiare la sua auto entro la fine dell’anno e, tra questi, ben 4 su 10 si orienteranno su un’auto usata. Le motivazioni? In primis il...

Camion: pubblicati i costi di esercizio di giugno 2021

Il MIMS ha pubblicato l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione, al netto dell’Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, utile per le fatturazioni di questo...

Automotive: nel 2020 picco negativo degli ultimi 16 anni

Il 2020 ha segnato il picco negativo per il mercato dell’auto negli ultimi 16 anni: sono stati 1,38 milioni i veicoli immatricolati in quello che si configura come il terzo anno più...

Trasporto merci pericolose, scadenza del barrato rosa: prorogata la validità

Novità per il certificato di approvazione dei veicoli che trasportano merci pericolose. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti precisando che il ministero delle Infrastrutture e della...

Auto e social network: le nuove occasioni arrivano da TikTok

È di certo un fenomeno dei nostri tempi, una piattaforma da cento milioni di utenti mensili solo in europa. Si tratta di TikTok, il social network cinese che, proprio in virtù del suo...