Nokia lancia l’ampliamento del portafoglio Wavence 5G

CONDIVIDI

giovedì 8 aprile 2021

Nokia annuncia l’ampliamento del suo portafoglio di prodotti di trasporto mobile con una nuova gamma di soluzioni sicure ed ottimizzate, per scenari sia indoor che outdoor, destinati a fornitori di servizi di comunicazione e alle imprese.

Il portafoglio ampliato di trasporto Nokia Wavence, fornisce una tecnologia a microonde per gli usi che coprono trasmettitori a corto raggio e a lungo raggio, E-Band e SDN, offrendo ricetrasmettitori a banda ultralarga ad alta capacità, convenienti per supportare gli operatori con l’implementazione reti 5G e in grado di sostenere l’aumento della domanda di traffico, tutto questo grazie all’innovativo modulo di interfaccia di rete. L'ampio portafoglio Wavence si applica alle bande tradizionali (6-42 GHz) e alle E-Band (80 GHz), sfruttando l'innovazione dei Nokia Bell Labs e offrendo così la massima efficienza grazie all'aggregazione portante al 100%, inclusi tutti gli usi backhaul 5G su diverse bande di frequenza.

Le più piccole sul mercato con un'elevata produttività

Due le soluzioni compatte split mount per il backhauling 5G (abilitate dalle nuove unità interne MSS-E e MSS-HE) che Nokia sta rilasciando. Si tratta di unità compatte e ottimizzate in termini di costi, che sono le più piccole sul mercato ma in grado di offrire un'elevata produttività. Le unità possono anche gestire un ampio intervallo di temperatura che va da 40 gradi a 65 gradi Celsius.
Questo si ottiene senza ventole, migliorando l'affidabilità e riducendo la necessità di manutenzione periodica. Nokia sta anche introducendo una configurazione nodale esterna completa che include un nuovo modulo ultra-compatto chiamato Networking Interface Module (NIM).

Il NIM può essere utilizzato allo stesso modo per nuove distribuzioni o aggiornamenti alla base UBT installata. Questa soluzione flessibile a ingombro zero può essere facilmente collegata a un ricetrasmettitore a banda ultralarga standard (UBT), per migliorarne le capacità all'aperto, offrendo più direzioni, più interfacce e aggregazione del vettore. Un NIM si attacca a tutti i tipi UBT, in particolare UBT-m (80 GHz), UBT-T (Twin), UBT-S (Single). Grazie poi alla crittografia sulle radio a microonde 5G e alla crittografia FIPS (Federal Information Processing Standards), è possibile garantire maggiore protezione della sicurezza.

Un trasporto mobile 5G efficace

Giuseppe Targia, vicepresidente di Mobile Networks Microwave & Custom Solutions Business Unit di Nokia, ha dichiarato: "Questi nuovi prodotti migliorano ulteriormente il portafoglio Wavence leader del settore Nokia ed evidenziano la nostra leadership nel pacchetto dei microonde, sia nel segmento a corto raggio che a lungo raggio. L'architettura full-packet di Wavence e le sue innovazioni leader del settore- sia nella E-band che nelle bande tradizionali- sono fondamentali per fornire un trasporto mobile 5G efficace”.

Tag: smart mobility

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

I trend della mobilità 2022: telematica per miglioramento del traffico veicoli e gestione della supply chain all’insegna della sostenibilità

La pandemia da Covid-19 impone di misurarci con un contesto continua evoluzione, anche nel settore della mobilità che ha risvolti sulla quotidianità dei singoli ma anche sulla gestione...

Atlantia: concluso l'acquisto di Yunex Traffic, operatore internazionale di ITS e Smart Mobility

Il mondo della mobilità è in continua e rapida evoluzione. La realizzazione di nuovi modelli di mobilità sostenibile avrà come scenario in particolare i grandi centri...

Togg presenta il nuovo concept USE CASE Mobility: per una mobilità, elettrica, incentrata sull’utente, smart e condivisa

Togg ha debuttato ufficialmente al CES 2022 di Las Vegas. Durante la conferenza stampa il Ceo dell’azienda, Gürcan Karakaş, ha presentato la visione del brand, fondato con l’intento...

Stellantis: accordo con Amazon per lo sviluppo di soluzioni software customer-centric sui propri veicoli

Trasformare l’esperienza di guida favorendo la transizione del settore della mobilità verso un futuro sostenibile e reso più efficiente dall’impiego di software. Questo...

Dalla Turchia una soluzione di mobilità evoluta che coniuga sistemi elettrici, autonomi e interconnessi

Una soluzione di mobilità, in cui il propulsore elettrico si fonde con sistemi autonomi e sistemi interconnessi in un unico ecosistema. Togg, azienda turca emergente nel mercato delle nuove...

Iveco-Plus: un progetto pilota in Europa e Cina per camion a guida autonoma

Iveco avvia una partnership con Plus, fornitore globale di tecnologia di guida autonoma per autotrasporto pesante, per il lancio di un progetto pilota in Europa e Cina, per arrivare a integrare e...

Commissione europea: quattro proposte per la transizione verso una mobilità green e smart

Aumentare la connettività e spostare più passeggeri e merci sulle linee ferroviarie e sulle vie navigabili interne; sostenere l'introduzione di punti di ricarica, infrastrutture di...

Mercitalia Intermodal e TX Logistik: test pilota per il Trasporto Combinato

Mercitalia Intermodal e TX Logistik testeranno diverse composizioni di carri merci “smart”, per trovare l’integrazione ottimale della tecnologia digitale nel Trasporto Combinato....