Mobilità: Firenze è la città più sostenibile. A seguire Milano e Torino

CONDIVIDI

mercoledì 1 dicembre 2021

Qual è la città più sostenibile d’Italia? A dircelo è il quindicesimo rapporto di Euromobility sulla mobilità sostenibile nelle principali 50 città italiane.

Sul primo gradino del podio delle città più attente all’ambiente si piazza Firenze; medaglia d’argento e di bronzo per Milano e Torino e quarto e quinto posto per Parma e Bologna. La Capitale, invece, non brilla affatto in classifica, posizionandosi solo al quindicesimo posto. Fanalini di coda Catania, Campobasso e Siracusa.
Ma c’è anche qualche dettaglio in più: visti i risultati del rapporto, Prato è risultata la città con più auto di recente immatricolazione, mentre ad Ancona si sfiora il 25% di auto a basso impatto, Gpl, metano, ibride o elettriche. In crescita, per quanto riguarda anche le altre forme di mobilità, le ciclabili, con Reggio Emilia a condurre.

C'è sempre più interesse per la mobilità sostenibile

“È dal confronto tra i coordinatori dei mobility manager aziendali e scolastici delle città di Roma, Milano, Venezia, Bologna e Parma che sono emerse le principali istanze affinché i mobility manager possano incidere per una mobilità veramente sostenibile, non solo in tempo di Covid 19, ma anche quando la pandemia sarà, speriamo prima possibile, alle nostre spalle. - ha dichiarato il presidente di Euromobility, Lorenzo Bertuccio - In tutte le città si è intensificato il lavoro di coordinamento dei mobility manager di area, che c’è molto fermento e richiesta d’informazione da parte delle imprese del territorio e che è aumentato vertiginosamente il numero dei piani redatti e la mole dei dati da gestire e da mettere a sistema".

Tag: mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sharing mobility: arrivano anche a Milano i monopattini TIER

Migliorare i livelli di inquinamento delle principali città del Paese e offrire una soluzione innovativa e sicura, grazie agli indicatori di direzione. Con questi obiettivi TIER, operatore...

Emilia Romagna approva il Piano regionale integrato dei trasporti 2025 e il Programma della mobilità sostenibile 2022-2025

La Regione Emilia Romagna ha approvato il Piano regionale integrato dei trasporti (Prit) 2025. Il documento è integrato dal Programma 2022-2025 per la mobilità sostenibile col...

Transizione energetica: Federauto chiede un piano di accompagnamento per l'autotrasporto

Il Comitato interministeriale per la transizione ecologica-CITE ha fissato al 2040 la fine della vendita dei veicoli commerciali con motori a combustione interna (ICE) e la sostituzione entro il 2025...

Turchia & mobilità elettrica: le opportunità di investimento e i progetti della Ford-Otosan

Quali sono le opportunità e le soluzioni di investimento offerte dalla E- mobility? Come si sta adattando e sviluppando la Turchia, con un mercato dei veicoli elettrici in costante aumento ed...

Commissione europea: quattro proposte per la transizione verso una mobilità green e smart

Aumentare la connettività e spostare più passeggeri e merci sulle linee ferroviarie e sulle vie navigabili interne; sostenere l'introduzione di punti di ricarica, infrastrutture di...

Conftrasporto: no all'emendamento Cingolani, servono sostegni per le imprese che hanno investito nel GNL

Il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani ha annunciato un emendamento per ridurre le agevolazioni sui carburanti fossili. Ma da Conftrasporto arriva parere negativo e, con una...

Scania: Fedel nominato Executive Vice President e Head of Sales & Marketing

Stefano Fedel, attualmente Regional Director Eurasia, Middle East and Africa di Scania, è stato nominato Executive Vice President e Head of Sales & Marketing. Primo italiano a entrare...

Mobility as a service for Italy: aperto l'avviso pubblico per individuare tre progetti pilota

Le nuove tecnologie digitali aprono nuovi scenari anche nel mondo dei servizi dedicati alla mobilità. Il MaaS è un nuovo concetto di mobilità urbana che prevede...