Mobilità elettrica: Silla Industries presenta la soluzione Prism DUO per le flotte e parcheggi aziendali

CONDIVIDI

giovedì 25 febbraio 2021

L’e-mobility continua crescere, avvicinando alle auto elettriche e ibride un numero crescente di automobilisti.
Silla Industries, start up padovana nata a gennaio del 2020, porta una nuova soluzione plug&play per le flotte e i parcheggi aziendali: Prism DUO.
Parte integrante della gamma Prism, Prism Solar DUO è dotato di due uscite per la ricarica contemporanea di due vetture elettriche, con una capacità di erogazione fino a 7,4kW a seconda della tipologia di impianto per ognuna delle due uscite (con un impianto monofase potrà erogare al massimo 7,4kW come somma della potenza erogata dalla due uscite; in un impianto trifase invece potrà erogare fino a 7,4kW per ognuna).
E' adatto ad ogni contatore monofase o trifase di qualunque potenza.

Il consumo si regola automaticamente

Il caricatore di Silla Industries ha un grande atout: la regolazione automatica dei consumi per evitare il distacco dalla rete. Indipendentemente dal contatore installato, Prism Solar DUO regola in automatico la potenza inviata alle vetture, misurando l’energia assorbita dal resto dell’edificio, in modo che il contatore non intervenga mai per sovraccarichi dovuti al parco auto, evitando blackout. 

Nel caso in cui gli edifici abbiano impianti fotovoltaici, Prism Solar DUO è in grado di utilizzare l’energia così prodotta per la ricarica delle auto, utilizzando la produzione in eccesso invece che cederla alla rete.

Nessun problema di compatibilità

Essendo dotato di cavo integrato con connettore Type2, lo standard in Europa, non presenta alcun problema di compatibilità ed è gestito via smartphone/desktop e via cloud, con una connessione ad internet via WiFi o via cavo Ethernet. Il WiFi interno a Prism, fungendo anche da ripetitore di segnale, garantisce la possibilità di aggiornare il firmware della vettura durante la ricarica.

È infine dotato di RCM (Residual Current Monitor) per ridurre i costi di installazione e viene fornito con due supporti per il cavo, per rendere ancora più semplice l’utilizzo di DUO.

Tag: mobilità elettrica, colonnine di ricarica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Moto: perché l'elettrificazione delle due ruote va più a rilento?

Si parla sempre di digitalizzazione e di elettrificazione dell’auto, ma ovviamente anche le due ruote stanno seguendo la stessa tendenza. La differenza sostanziale è che pare si vada a...

Mobilità elettrica: Acea lancia una App per la ricarica dei veicoli

Una nuova app per la ricarica dei veicoli elettrici. L'ha lanciata Acea Energia ed è utilizzabile su oltre 10.000 punti abilitati in tutta Italia. Acea entra così nel settore...

Sostenibilità: gli obiettivi climatici di Scania. Ridotte le emissioni di carbonio del 43%

Nuovi progressi sul fronte della riduzione delle emissioni per Scania, sia quelle derivanti dalle proprie operazioni che quelle generate dall’utilizzo dei propri veicoli. Da quando...

Torna la Formula E nella veste di Campionato del Mondo: appuntamento a Roma il 10 e 11 aprile

Le monoposto elettriche sfrecceranno nuovamente nel circuito della Capitale per la terza volta dall’esordio del 2018. Sabato 10 aprile e domenica 11 aprile sbarca a Roma il Campionato del Mondo...

Riduzione emissioni CO2: ACEA, pronti a obiettivi Ue più severi ma servono punti di ricarica e stazioni

Secondo l'Associazione europea dei produttori di automobili ACEA, la revisione del regolamento sulle emissioni di CO2 per le autovetture e i furgoni, ora sul tavolo dell'Ue,  dovrà...

Automotive: le priorità del mercato secondo Federauto

La scorsa settimana le principali associazioni dell'automotive - Anfia, Unrae e Federauto - avevano rivolto un appello congiunto al Governo per supportare il settore in una fase delicata, data dalla...

Auto: come si può accelerare l'elettrificazione?

Qual è la direzione di marcia dell'automotive? Tra oscillazioni di mercato dovute alla pandemia in corso, bonus, discese e risalite, quel che è certo è che l'auto ormai è...

Il Gruppo Volkswagen al lavoro per diventare un provider di riferimento nell'elettrico

Il Gruppo Volkswagen lavora per diventare un vero e proprio provider di soluzioni di riferimento nell’era elettrica e connessa.Il Gruppo, infatti, rafforzerà la propria strategia di...