Manutenzione e riparazione auto: Autopromotec chiede incentivi per sostenere la spesa dei privati

CONDIVIDI

giovedì 1 ottobre 2020

L’Osservatorio Autopromotec rivolge un appello al governo per consentire anche a chi non si può permettere di acquistare un’auto nuova, di mantenere in efficienza il proprio veicolo. Un bonus manutenzione che darebbe un importante impulso alla sicurezza della circolazione stradale e allo stesso tempo sarebbe utile anche per contenere le emissioni nocive nell’ambiente.

Ben vengano – spiega in una nota l’Osservatorio - sicuramente, gli interventi a sostegno della micro-mobilità elettrica che vanno nella direzione di offrire all’utenza situata nei grandi centri urbani una soluzione ecologica ed economica alle proprie necessità di spostamento. Risulta però evidente come queste stesse soluzioni mal si adattino ai bisogni di chi non vive in città, o deve comunque utilizzare necessariamente un’autovettura come mezzo di spostamento. In tutti questi casi, che riguardano la maggioranza dei cittadini, occorre trovare soluzioni diverse che si orientino a rendere il più economico possibile il mantenimento in efficienza del proprio veicolo.

Appare quindi urgente un intervento mirato da parte del governo per sostenere la spesa dei privati nella manutenzione e nella riparazione dell’auto, così da prevenire le conseguenze negative dell’invecchiamento del parco circolante. Tale provvedimento sarebbe utile anche per sostenere le centinaia di migliaia di lavoratori impegnati nel settore dell’assistenza agli autoveicoli. Un settore, questo, che tra l’altro – sottolineano - fornisce un notevole apporto all’economia nazionale, oltre a rappresentare un patrimonio per l’intera comunità̀.

L’Osservatorio Autopromotec propone di prevedere l’inserimento delle spese di manutenzione e riparazione dell’autovettura a uso privato tra quelle detraibili nella dichiarazione dei redditi 2022. L’agevolazione verrebbe riconosciuta in riferimento al periodo di imposta 2021 per una somma pari al 50% dell’esborso sostenuto per manutenere e/o riparare il veicolo e per un ammontare non superiore a 500 euro per ciascun veicolo nel limite delle risorse disponibili, a fronte di apposita documentazione fiscalmente valida (fattura o ricevuta fiscale) e con pagamento avvenuto con modalità tracciabili (POS, bonifico bancario, ecc.). Tale misura consentirebbe anche di limitare fortemente il fenomeno dell’evasione fiscale, che danneggia la maggioranza delle aziende, che sono sane ed in regola.

Tag: autopromotec, sicurezza stradale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Motoveicoli: ecco i preferiti dai ladri e i consigli per evitare furti

In Italia, nel 2020, sono stati rubati ogni giorno tre veicoli all’ora. Un dato pesante questo, che è stato messo in luce da LoJack, società impegnata nelle soluzioni telematiche...

Aci-Istat, sicurezza stradale: nel 2020 gli incidenti sono calati del 31,3%

A mobilità ridotta corrispondono meno incidenti: è sostanzialmente matematico.  Lo conferma anche il Report incidenti stradali 2020 Aci-Istat. Nell’anno nero del Covid, a...

Autotrasporto, parola chiave: sicurezza

Nelle ultime settimane è tornato, purtroppo, di grande attualità il tema della sicurezza sul lavoro, soprattutto per quanto riguarda l’autotrasporto. Sono infatti recenti gli...

Ad Arezzo sul ponte Buriano è attivo Argo, un innovativo sistema di monitaraggio

Un sistema innovativo di monitoraggio per consentire il controllo dello stato dell'infrastruttura del ponte Buriano di Arezzo. Si chiama Argo ed è un progetto pilota che vedrà...

Guida sicura: Aci e Protezione Civile insieme in un progetto di formazione continua

Gli operatori della Protezione Civile sono chiamati a intervenire nelle situazioni di emergenza più disparate a bordo di mezzi di ogni tipo. Per questo è emersa la necessità di...

Manutenzione stradale: nel 2020 incremento del 6,3% dei consumi di conglomerato bituminoso

  La pandemia da COVID-19 non ha bloccato la ripresa dei lavori stradali (avviata 2 anni fa) nel nostro Paese. A fine 2020 il consumo di asfalto ha superato quota 32 mln di tonnellate, la cifra...

Confartigianato Trasporti partner dei Centri di Guida Sicura ACI-SARA

Confartigianato Trasporti è diventato partner dei Centri di Guida Sicura ACI-SARA Roma Vallelunga e Milano Lainate. La partnership durerà fino al 2022. La partnership con...

Auto: nel 2020 manutenzione e riparazioni a -18,9%

Quanto hanno speso gli italiani nel 2020 per la manutenzione e la riparazione della propria vettura?La risposta arriva dall’Osservatorio Autopromotec che ha messo in rilievo quanto il Covid-19...