Geotab aderisce all'iniziativa per la sicurezza stradale SRTI; ogni giorno dati da 2,5 milioni di veicoli per ridurre gli incidenti sulle strade europee

CONDIVIDI

lunedì 31 gennaio 2022

Migliorare il comportamento dei conducenti, sensibilizzandoli sulle condizioni di guida pericolose, e aprire la via a un futuro senza vittime della strada.

Questi gli obiettivi dell’iniziativa di informazione sul traffico Safety Related Traffic Information (SRTI), promossa da Data for Road Safety, a cui prende parte Geotab, operatore globale in ambito IoT e veicoli connessi.

Si tratta di un ecosistema che fornisce informazioni sul traffico in ambito sicurezza; grazie a un sistema aperto e trasparente, le informazioni possono essere condivise e sfruttate dai soggetti che fanno parte dell'ecosistema, di cui fanno parte Stati membri dell'UE e autorità stradali, costruttori di veicoli, fornitori di servizi.

Indipendentemente dal marchio automobilistico o dall'applicazione di navigazione utilizzata – sottolineano i membri di Data for Road Safety – le informazioni sulla sicurezza stradale possono aiutare soggetti pubblici e privati a prendere decisioni più consapevoli, salvando potenzialmente molte vite.

"Siamo convinti che la tecnologia e gli insight derivati dai dati siano fondamentali per ridurre – e persino eliminare – i tassi di mortalità di conducenti, passeggeri e pedoni già nei prossimi anni – dichiara Christoph Ludewig, vice president, Europe OEM di Geotab –. La nostra esperienza nell'analisi dei dati può portare un valore reale al lavoro svolto dal gruppo SRTI. Disponiamo di una delle funzionalità più complete al mondo in termini di data analytics in tempo reale su prestazioni dei veicoli, stili di guida, modelli di traffico e fattori ambientali rilevanti. Entrare a far parte di SRTI ci darà la possibilità di condividere conoscenze e insight con partner di valore del settore automobilistico e con la comunità stradale, con l'obiettivo di mantenere le strade il più sicure possibile per tutti".


Geotab: soluzione telematica basata sull’analisi dei dati

La sicurezza stradale è una parte essenziale della soluzione di telematica basata sull’analisi dei dati di Geotab. Con dispositivi installati su oltre 2,5 milioni di veicoli a livello globale, Geotab elabora più di 40 miliardi di data point ogni giorno. Competenza ed esperienza nell’ambito dei dati che potrà essere messa a frutto a beneficio dell'ecosistema SRTI.

"Ci stiamo impegnando per costruire un futuro senza vittime della strada in Europa – dichiara Joost Vantomme, presidente di DFRS e CEO di ERTICO ITS Europe –. I dati sono essenziali per il nostro processo di analisi della sicurezza stradale, nonché una risorsa chiave per DFRS. Accogliamo con piacere la vasta esperienza e il know-how di Geotab nel campo dell’analisi dei dati. Poter annoverare Geotab tra i membri di DFRS sarà fondamentale per capire come rendere le strade più sicure e più accessibili per tutti coloro che le utilizzano".

 

Tag: sicurezza stradale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Esodo estivo in sicurezza grazie alla collaborazione Autostrade per l’Italia-Polizia di Stato

Diffondere la cultura della guida sicura è ancora più importante in questo momento di grandi esodi collegati alle ferie estive. Autostrade per l’Italia e Polizia di Stato hanno...

Incidenti stradali 2021: crescono vittime e infortunati rispetto al 2020

Pubblicato il report Istat sugli 'Incidenti stradali anno 2021'. Gli incidenti, le vittime e gli infortunati aumentano su tutti gli ambiti stradali ma rimangono ancora sotto i livelli...

Sicurezza stradale e monopattini: al via a Roma i corsi di guida Unasca-Voi Technology

Qunto ne sanno i romani di guida dei monopattini? Da un recente test condotto da Unasca e Voi Technology è emerso, ad esempio, il 33% non sa che è illegale circolare in monopattino...

Free To X: in arrivo la nuova funzionalità che segnala i tutor

Una nuova funzionalità per tenere sotto controllo la propria velocità media. L’app di Free to X, società controllata del Gruppo Autostrade per l’Italia, ora offre ai...

Al Salone di Hannover 2022 il percorso verso zero emissioni e zero incidenti di Volvo Trucks

Volvo Trucks presenterà la sua posizione nel settore della mobilità elettrica all'IAA Transportation, la prestigiosa fiera mondiale dedicata a mobilità, trasporti e logistica....

Sicurezza stradale: l'Ue introduce il limitatore di velocità per le auto nuove

Dal 6 luglio le auto di nuova omologazione dovranno obbligatoriamente essere equipaggiate con un limitatore di velocità. Lo ha stabilito l'Unione europea che ha precisato anche che dal 7...

#AMAMIeBASTA: riparte la campagna Anas contro l'abbandono di cani e gatti

In Italia ogni anno si registrano migliaia di incidenti stradali, spesso anche mortali, causati da animali vaganti o randagi. Chi abbandona un animale non commette solo un reato ai danni...

Camion, aree di sosta: attenti ai colori

Da uno studio del 2019 è emerso che nel territorio dell’UE mancano circa 100 mila parcheggi notturni per veicoli pesanti e che, a fronte di 300 mila posti disponibili, soltanto 7.000 -...