Furti d'auto: attenti ai suv!

CONDIVIDI

martedì 9 marzo 2021

Quanto impatta il Covid-19 su fenomeni come i furti d’auto? 
Sicuramente molto, come dimostrato dal calo drastico di episodi delittuosi di questo tipo (a marzo -56% vs marzo 2019, ad aprile -87% e a maggio -39%), registrato durante i primi mesi della pandemia, durante il lockdown più serrato.

Ma, con l’ammorbidimento delle restrizioni, i furti d’auto sono tornati a salire, con un’impennata del +30% nel secondo semestre 2020 rispetto al primo semestre dello stesso anno, e l’anno scorso ha finito per chiudere a -23% rispetto al 2019.

I risultati dell'indagine Stolen Vehicle Recovery 2020 di LoJack

Come emerso dal report annuale “Stolen Vehicle Recovery 2020” di LoJack, nel mirino dei ladri sono finiti in particolare i SUV che negli ultimi 6 mesi dell’anno hanno raggiunto la quota record del 41% sul totale veicoli sottratti.

Quali sono state le aree del Paese più colpite dai furti d’auto?

La pandemia ha prodotto un’ulteriore polarizzazione intorno alle aree da sempre più a
rischio furto: la Campania è stata teatro del 37% degli episodi criminali, il Lazio del 24%, la
Puglia del 18% e la Lombardia del 10%. Lo scorso anno 9 furti di auto su 10 sono avvenuti
in queste quattro Regioni.

Covid-19 e furti d'auto: il commento di Massimo Braga, Vice Direttore Generale di LoJack Italia

“Dall’analisi dei dati del nostro Osservatorio emerge con chiarezza come la pandemia non
abbia fermato il business criminale dei furti d’auto che, dopo un passaggio a vuoto nei
mesi in cui tutto il Paese si è dovuto fermare, ha ripreso velocità. Dalla fine del lockdown sono emerse due indicazioni che sembrano segnare una nuova svolta nell’attività delle
organizzazioni criminali: la polarizzazione geografica del fenomeno su alcune aree del
nostro Paese e il focus sulla categoria SUV, sempre più spesso sottratti anche attraverso
nuovi dispositivi hi-tech che non lasciano tracce sul veicolo e consentono in pochi secondi
di dileguarsi indisturbati a bordo dello stesso”.

Tag: coronavirus, lockdown

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto passeggeri: FlixBus riduce l’offerta in Italia del 30% a causa del Covid

Si apre una nuova dura fase dal punto di vista epidemiologico e le aziende dell'autotrasporto passeggeri temono una riduzione drastica del traffico e il conseguente impatto sui serviz...

Trasporto scolastico: sui mezzi dedicati eliminato l'obbligo di Green pass ma necessaria la mascherina FFP2

Arrivano aggiornamenti da parte del Ministero della Salute in materia di accesso e utilizzo da parte degli studenti della scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado che...

Piemonte: Covid, da lunedì 10 gennaio variazioni nel servizio ferroviario

A causa dell'aumento del numero dei contagi da Covid-19 e di persone in quarantena si è ridotto il personale a disposizione delle imprese di trasporto in Piemonte come in tutte le altre...

Trasporto pubblico, obbligo di Super Green pass a bordo. A Roma verifiche sui mezzi Cotral

Super green pass sui mezzi pubblici. Dal 10 gennaio 2022 non basta più il semplice certificato verde ottenibile con il tampone per viaggiare con il trasporto pubblico, ma è...

Regno Unito: in campo 34,5 milioni per formare 11mila nuovi autotrasportatori

Ormai da mesi il Regno Unito sta facendo i conti con la carenza di autisti nel settore autotrasporto, un problema legato alle regole post Brexit e acuito dalla pandemia mondiale.Oggi arriva una...

Covid e trasporto pubblico: assenze del personale, a Bologna rimodulate le corse di bus

A Bologna da lunedì 17 gennaio saranno rimodulate alcune frequenze del servizio urbano di bus a causa delle assenze del personale viaggiante causa contagi e quarantene. Le corse saranno...

Covid: oltre 100 positivi su un volo Italia-India. L’aereo era partito da Milano

Sono risultati quasi tutti positivi al test Covid-19 i passeggeri di un volo charter atterrato nella città di Amritsar, nel nord dell'India, proveniente dall'Italia. Ben 125 passeggeri su 17...

Lavoro e vaccino obbligatorio, Conftrasporto: rischio concorrenza sleale delle imprese straniere in Italia

Rendere obbligatorio il vaccino per tutti i lavoratori potrebbe creare disparità nel settore trasporti tra gli operatori italiani e quelli che vengono dall'estero. L'allarme arriva da...