Autoriparazione: mercato in calo a novembre a causa del Covid-19

CONDIVIDI

mercoledì 16 dicembre 2020

La seconda ondata di Covid e le conseguenti limitazioni alla mobilità hanno portato con sé, soprattutto nelle regioni che sono state “rosse”, una nuova crisi del settore dell’autoriparazione.

Secondo quanto emerso dal Barometro sul sentiment dell’assistenza auto, elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base di inchieste mensili condotte su un campione rappresentativo di officine di autoriparazione, a novembre 2020 si è registrato un forte calo per il comparto, con le indicazioni negative sulle attività di officina che segnalano un deciso peggioramento.

Lo scorso mese, infatti, la differenza tra la percentuale di coloro che hanno fornito valutazioni positive e la percentuale di chi ha espresso giudizi negativi in merito al volume dell’attività di officina, è stata di -43: un valore in diminuzione di più del triplo rispetto al calo di ottobre (-14).

Il Barometro sul sentiment dell’assistenza auto ha analizzato anche il livello dei prezzi d’officina mettendo in evidenza come a novembre gli operatori che lo hanno giudicato basso siano stati di più di quelli che lo hanno valutato alto, come dimostra il saldo che si attesta a quota -14 (in lieve diminuzione rispetto al -12 di ottobre).

Ma quali sono le previsioni per i prossimi mesi? Il quadro previsionale a 3/4 mesi dell’Osservatorio Autopromotec non rileva un particolare ottimismo. Il 31% degli autoriparatori ipotizza infatti una diminuzione dell’attività di officina, contro solo il 14% di coloro che prevedono un aumento dell’attività. Va detto comunque che la maggioranza degli interpellati (55%) ritiene che la domanda si manterrà stabile. Per quanto riguarda il livello dei prezzi di officina, solo il 5% degli operatori prevede un aumento a tre-quattro mesi, mentre per l’81% i prezzi si manterranno stabili e per il 14% vi potrebbe essere una diminuzione.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Stop controlli al Brennero: non più necessari test e tamponi per i conducenti

Il Tirolo non è più considerato zona di mutazione del virus COVID-19 dalla Germania, ma solo zona di rischio. Quindi, per i conducenti di mezzi pesanti che entrano in Germania...

Noleggio, Aniasa: un piano d'emergenza per salvare la stagione estiva

Il noleggio in tempo di Covid-19, con specifico riferimento a quello a breve termine che si associa spesso al turismo, ha subito una flessione davvero consistente. È per questo che, a ridosso...

Covid-19: test obbligatorio per chi entra in Spagna dalla Francia

  Per chiunque entri in Spagna dalla Francia via terra sarà obbligatorio effettuare un test Covid-19. Lo stabilisce una nuova normativa pubblicata sulla Gazzetta ufficiale secondo cui i...

Covid-19 e trasporto merci pericolose: arrivano deroghe alle scadenze di patenti e certificati

Il MIMS ha sottoscritto accordi multilaterali in tema di trasporto nazionale e internazionale di merci pericolose su strada (ADR), promossi in ambito internazionale da alcuni Paesi. Lo ha comunicato...

Turismo: la nave da crociera è l'unica zona verde d'Italia

In un'Italia a zone gialle, arancioni e rosse le navi da crociera sono l'unica zona verde. È quanto ha sostenuto Ticketcrociere, l'agenzia di viaggi attiva nel settore, in un suo messaggio ai...

Costa Crociere: ripartenza rimandata al 1° maggio

Cambio di programma per Costa Crociere: dopo l'annuncio di ripartenza previsto per il 27 marzo (ne avevamo parlato qui), la compagnia ha deciso di far slittare ancora le sue crociere a causa della...

Roma: zona rossa, nel fine settimana intensificati controlli anti assembramento

A Roma intensificati i controlli contro gli assembramenti. Il piano prevede posti di blocco ai caselli autostradali e punti di controllo delle forze dell'ordine per monitorare l'afflusso verso...

Msc: dal 20 maggio ripartono le crociere nel Regno Unito

MSC Crociere ritorna a navigare nel Regno Unito. La compagnia ha infatti annunciato che dal 20 maggio 2021 offrirà ai crocieristi britannici una serie di crociere brevi e settimanali che, per...