Autopromotec: un luglio 2021 stabile per le officine italiane

CONDIVIDI

giovedì 2 settembre 2021

Qual è il sentiment dei titolari delle officine di riparazione su luglio 2021? A svelarlo è il consueto barometro elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base di inchieste mensili condotte su un campione rappresentativo.

Lo scorso luglio, la differenza (saldo) tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato alto il livello di attività e la percentuale di autoriparatori che lo hanno valutato basso, è stata pari a zero. Un saldo neutro che esprime un andamento stabile, tuttavia incoraggiante se si guarda la tendenza emersa nei mesi precedenti, con i saldi negativi di gennaio (-23), febbraio (-30), marzo (-54), aprile (-36), maggio (-30) e giugno (-10). Tra i fattori che hanno favorito la crescita delle attività di officina ci sono di certo l’allentamento delle restrizioni dovute alla situazione sanitaria e il ritorno all’utilizzo dell’auto per viaggi lunghi, anche in vista delle vacanze estive.

Autopromotec: i prezzi di officina

Il barometro inoltre ha fatto anche il punto in fatto di prezzi. I prezzi di officina si confermano ancora una volta bassi anche se la tendenza è in crescita se si guarda ai primi mesi dell’anno (ad aprile il saldo era -25, a maggio -16) e stabile rispetto al mese precedente (sempre -10 a giugno). Interpellati a luglio sulle previsioni a 3/4 mesi, gli autoriparatori ritengono in gran parte che ci sarà una stabilità del livello di attività di officina (76%). Sono in pochi ad aspettarsi un aumento delle attività di autoriparazione (10%), mentre sono leggermente di più quelli che si aspettano un ulteriore calo delle attività di officina (14%). Sul fronte previsioni a 3/4 mesi sul livello dei prezzi, a luglio la stragrande maggioranza degli autoriparatori (l’84%) ritiene che resterà stabile; il 9% si aspetta un calo, mentre appena il 7% pronostica un aumento dei prezzi.

Tag: autopromotec

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autopromotec 2022: torna l'appuntamento per il mercato del post-vendita automotive

Nel 2022 torna Autopromotec, la biennale internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, appuntamento per il mercato del post-vendita automotive. Con largo anticipo...

Auto: nel 2020 manutenzione e riparazioni a -18,9%

Quanto hanno speso gli italiani nel 2020 per la manutenzione e la riparazione della propria vettura?La risposta arriva dall’Osservatorio Autopromotec che ha messo in rilievo quanto il Covid-19...

Mercato auto, crescono i prezzi del nuovo: in aprile +2,9%

I prezzi del mercato delle auto nuove sono in accelerazione per il terzo mese consecutivo. Aprile segna un tasso di crescita tendenziale (cioè rispetto allo stesso mese dell’anno...

Auto: nel 2020 gli italiani hanno speso il 20,5% in meno a causa della pandemia

La pandemia da Covid-19 ha messo in ginocchio il settore automotive che ha visto un calo della spesa sostanziale. Uno studio realizzato dall’Osservatorio Autopromotec,  struttura di...

Auto: in Italia cresce la rete dei centri autorizzati a effettuare le revisioni periodiche

L'Osservatorio Autopromotec segnala che la rete italiana delle officine autorizzate ad effettuare le revisioni periodiche è in crescita: in 10 anni registrato un aumento del 32,5%. Dal 2011 al...

Riparazioni auto: attività di officina in calo a gennaio. Il 2021 parte in salita a causa delle restrizioni alla circolazione

Attività di officina in forte calo: il 2021 comincia in salita per il settore dell’autoriparazione, in gennaio infatti la maggioranza degli autoriparatori (61%) dichiara che...

Manutenzione e riparazione auto: Autopromotec chiede incentivi per sostenere la spesa dei privati

L’Osservatorio Autopromotec rivolge un appello al governo per consentire anche a chi non si può permettere di acquistare un’auto nuova, di mantenere in efficienza il proprio...

Autopromotec, spesa revisioni auto: -21,2% nel 1° semestre 2020

Nel primo semestre del 2020 gli italiani hanno speso 397,4 milioni di euro per far revisionare le loro auto presso le officine private autorizzate. Rispetto al 2019 si è verificato un calo di...