Presentata la nuova gamma di Hyundai Kona: 5 motorizzazioni e design rinnovato

CONDIVIDI

venerdì 16 aprile 2021

È una gamma che offre un novero di motorizzazioni di tutto rispetto. Si propone come versione accattivante di uno dei segmenti più venduti in Italia: il B-Suv. Si è rifatta il look esterno e, nella versione elettrica, si presenta in una maniera totalmente innovativa.
È la gamma completa, riveduta e corretta, di Kona, il suv compatto Hyundai che dal lancio nel 2017 ha venduto 34mila unità solo in Italia.

Hyundai presenta la nuova Kona

In virtù di un importante rinnovamento di prodotto, la nuova Kona, presentata alla stampa questa mattina, si distingue per diverse novità a partire da un design esterno più audace e sportiveggiante e dagli interni al massimo della tecnologia: connettività wireless Apple CarPlay e Android Auto sullo schermo touchscreen da 8”, cluster digitale ad alta definizione da 10,25” e un display touchscreen centrale da 10.25” con funzionalità split-screen e la possibilità di ospitare più connessioni Bluetooth.

Kona: più sicurezza con i nuovi adas e 5 motorizzazioni disponibili

Disponibile per la prima volta nel’allestimento sportivo N Line,  la nuova Kona garantisce una tranquillità superiore ai propri passeggeri grazie ai sistemi di guida assistita Hyundai Smartsense come Frenata Autonoma con Rilevamento Veicoli, Pedoni e Cicli, Mantenimento al Centro della Corsia e Rilevamento della Stanchezza del Conducente.

Ma parliamo di motorizzazioni: sono ben 5 quelle proposte con tre tipologie di trasmissione e due differenti trazioni.
Oltre alle versioni full electric e full hybrid, debutta per la prima volta sul modello il sistema ibrido da 48 volt. Questa tecnologia è applicata al motore benzina T-GDI Smartstream da 1,0 litri e 120 CV e al propulsore diesel Smartstream da 1,6 litri e 136 CV, entrambi abbinati a un cambio intelligente a sei rapporti (6iMT) con l’obiettivo di garantire maggiore efficienza. Il propulsore più potente è proposto anche con la trasmissione automatica a doppia frizione a sette rapporti 7DCT, disponibile sia con trazione anteriore 2WD, sia con trazione integrale 4WD.

Tag: auto elettriche, auto ibride

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Più bonus per le auto elettrificate: Motus-E scrive al ministro Giorgetti

Anche maggio è stato un mese sorprendente per il mercato delle elettrificate supportato dai bonus governativi e, sulla scorta di questo dato, Motus-E, l’associazione che raggruppa circa...

Giornata Mondiale dell'Ambiente, Unrae: il contributo dell'automotive alla sostenibilità

Il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell’Ambiente e anche Unrae, l’unione delle case costruttrici estere, ha deciso di celebrarla con cifre che testimoniano la spinta del settore...

Cupra presenta Born, la prima 100% elettrica del marchio

Progettata e sviluppata a Barcellona, nella sede centrale di Martorell, sarà prodotta nello stabilimento di Zwickau (Germania) a partire da settembre: è Cupra Born, la prima elettrica...

Fulminea: svelato il bolide made in Italy di Automobili Estrema

Ha una potenza di 2.040 cavalli generati da quattro motori elettrici e è capace di passare da 0 a 320 km/h in 10 secondi: praticamente una Formula 1. Si chiama Fulminea ed è...

Aspi: attiva la prima stazione di ricarica ultraveloce sulla rete autostradale

I convertiti all’elettrico le hanno aspettate tanto e ora stanno arrivando: sono le prime stazioni di ricarica elettrica super veloce sulla rete autostradale. Da oggi, infatti, è...

Areté: gli italiani scelgono l'auto, meglio se elettrificata

3 italiani su 4 preferiscono l’auto per i propri spostamenti, anche a causa di una certa diffidenza sviluppata nei confronti dei mezzi pubblici a causa dei rischi sanitari da Covid-19. È...

Hyundai: elettrico e idrogeno sulla strada per il green

Il mercato dell’auto a inizio 2021 ha beneficiato degli effetti degli incentivi governativi che, però, sono già agli sgoccioli (ne abbiamo parlato qui).Un altro elemento che pare...

Mobilità: il 77% dei romani è favorevole allo stop dei motori tradizionali nel 2030

Oltre tre quarti degli abitanti di Roma e Milano sono favorevoli alla messa al bando delle motorizzazioni termiche a partire dal 2030. È questa una delle principali indicazioni emerse dal...