Gruppo Renault e STMicroelectronics insieme per l'elettronica di potenza

CONDIVIDI

venerdì 25 giugno 2021

Il Gruppo Renault ha deciso di migliorare la performance energetica delle applicazioni per i suoi veicoli elettrici e ibridi basandosi sulle tecnologie e sui prodotti semiconduttori ad ampio gap di STMicroelectronics.

Per questo il Gruppo ha sottoscritto con l’azienda una collaborazione strategica a livello di progettazione, sviluppo, produzione e fornitura.
 Nell'ambito di questo accordo, entrambe le realtà collaboreranno allo sviluppo di componenti efficienti, su misura e modulari, partendo dalla comprensione delle esigenze tecnologiche del Gruppo Renault relative ai dispositivi in carburo di silicio (SiC), transistori in nitruro di gallio (GaN), con i relativi epackages e moduli. Come partner chiave di Renault a livello di innovazione, STMicroelectronics potrà contare su elevati volumi di produzione grazie all’utilizzo annuo dei moduli e transistori di potenza a partire dal periodo 2026-2030.

Renault incontra STMicroelectronics: il commento di Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault

“Siamo lieti di collaborare con il leader di mercato STMicroelectronics per integrare la sua elettronica di potenza avanzata e sviluppare congiuntamente tecnologie in grado di migliorare la capacità energetica delle batterie dei nostri veicoli elettrici e ibridi e le loro performance, sia su strada che in fase di ricarica. Questa partnership garantisce l’approvvigionamento futuro dei componenti chiave che contribuiranno a una significativa riduzione del 45% delle perdite energetiche e a ridurre il costo del gruppo motopropulsore elettrico del 30%. Questa collaborazione tecnologica ci aiuterà a concretizzare il nostro obiettivo ambizioso di democratizzare i veicoli elettrici rendendoli, al tempo stesso, accessibili e redditizi”.

Tag: renault, auto ibride, auto elettriche

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Auto ibride ed elettriche: aumento delle vendite in Turchia

Aumentano a passo elevato le vendite delle auto ibride ed elettriche in Turchia, superando i dati del 2020. Gli alti tassi di aumento (il 218,8% per le auto ibride e il 436,3% per le auto elettriche)...

CO2: arriva in aiuto la tecnologia per la riduzione delle emissioni

Quale è il potenziale della tecnologia per ridurre le emissioni di CO2? E quali sono i costi per la riduzione dei livelli di emissioni di CO2 dei veicoli? Secondo uno studio condotto...

Mobilità elettrica: in Ue pochi punti di ricarica

Lungo le reti stradali nella maggior parte degli Stati membri dell'Ue scarseggiano punti di ricarica elettrica. Lo dicono i nuovi dati dell'Associazione europea dei produttori di automobili (Acea). I...

Anfia: mercato in calo ad agosto ma crescono le elettrificate

Agosto non è stato affatto un buon mese per il mercato automotive. L'elaborazione di Anfia dei dati di immatricolazione del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili...

Nokian Tyres: i pneumatici scandinavi specifici per auto elettriche

Le auto elettriche hanno delle caratteristiche specifiche che le distinguono dalle auto con motore a combustione. Si tratta in linea generale di auto con una elevata potenza e rese più pesanti...

La turca Karsan produrrà la berlina Megane della Renault

La joint venture turco-francese Oyak Renault ha firmato un accordo quinquennale con il produttore di veicoli turco Karsan per la produzione del suo modello di berlina Megane. L'accordo mira a...

Sostenibilità: 350 milioni per l'acquisto di veicoli più sostenibili. Al via le prenotazioni

Da oggi, 2 agosto, è possibile prenotare sulla piattaforma del ministero dello Sviluppo economico ecobonus.mise.gov.it i bonus per l'acquisto di nuovi veicoli. La conversione in legge del...

Acea: raddoppiano le immatricolazioni di auto elettriche in Europa

Ci sono ottime notizie sul fronte della progressiva elettrificazione del parco mezzi Ue. Lo conferma Acea: le vendite di veicoli elettrici in Europa nel terzo semestre del 2021 sono più che...