Auto connessa con il dispositivo LoJack Go

CONDIVIDI

giovedì 28 ottobre 2021

Si chiama LoJack Go ed è il nuovo servizio lanciato da LoJack per rendere connessa l'auto. Il dispositivo si installa facilmente a bordo e consente al driver di avere accesso tramite un’APP sul proprio smartphone a una serie di informazioni utili per garantire maggiore sicurezza ed efficienza del veicolo e di richiedere tempestiva assistenza nei momenti più critici, come in caso di furto o di incidente.

Una volta installato il dispositivo ed effettuato il collaudo, l’automobilista potrà gestire tutte le funzioni dalla APP sul proprio smartphone, avendo a propria disposizione un vero e proprio assistente telematico che lo supporta digitalmente nell’esperienza di guida e non solo.

Assistenza e tecnologia a disposizione del cliente

“Con LoJack Go - evidenzia Maurizio Iperti, Senior Vice President di LoJack EMEA e Amministratore Delegato di LoJack Italia - per la prima volta dal nostro arrivo in Italia (2006), LoJack si rivolge direttamente agli automobilisti. Per farlo abbiamo potenziato i nostri canali di comunicazione diretta con il cliente in un processo di digitalizzazione in grado di creare offerte su misura per il singolo cliente; su tutti la Centrale Operativa 24/7, vero nodo strategico dell’offerta di servizi, sempre pronta ad assistere e supportare quanti sceglieranno di dotarsi di questo innovativo strumento hi-tech. Proprio l’assistenza e la tecnologia, che consente di restare sempre connessi con la propria auto, costituiscono il punto centrale della nostra proposta al mercato. Grazie alla tecnologia a bordo della vettura, infatti, permettiamo all’automobilista in autonomia di localizzare la propria auto, di sapere in tempo reale quando i propri cari arrivano a destinazione, di attivare uno scudo protettivo ed essere avvisato se l’auto viene spostata o rimossa”.

Queste le principali funzioni contenute nell’APP LoJack Connect:

  • S.O.S. LoJackAssist: in caso di incidente, oppure di avaria, si potrà richiedere soccorso dall’App e ricevere tempestivamente il supporto meccanico oppure quello sanitario tramite l’eCall privato.
  • CrashBoxx: il sistema di sensori avanzati presente nel device telematico è progettato per distinguere un reale incidente da qualsiasi altro evento. Una volta riconosciuto il crash, lo segnala alla Centrale operativa che contatta l’automobilista per offrire supporto.
  • TrovaAuto: a chi non è capitato di non ricordare dove si ha parcheggiato la propria vettura. Grazie all’App Connect si potrà verificare la posizione esatta dell’auto e raggiungerla facilmente.
  • Recupera la mia auto: in caso di furto è possibile segnalare il furto dell’auto direttamente dall’App agli operatori della Centrale Operativa, inviando istantaneamente la foto della denuncia.
  • Proteggi la tua auto: è possibile proteggere la propria auto quando la si parcheggia, attivando uno sorta di scudo protettivo virtuale intorno ad essa. Tutti i movimenti in uscita dall’area di protezione individuata saranno notificati tempestivamente sull’App.
  • Tragitti: consente di verificare la posizione della vettura in un dato giorno oppure di ricostruirne i percorsi compiuti.
  • Family Mode: informa tempestivamente quando una persona cara, a bordo dell’auto, arriva a destinazione in base ai parametri impostati.
  • Stile di Guida: attraverso un programma di driving style è possibile controllare ogni giorno il proprio stile di guida e perfezionarlo, riducendo i rischi e migliorando le performance della vettura.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anas, Ferragosto: traffico intenso ma senza criticità

Nella giornata di oggi, lunedì di Ferragosto, si prevede un consistente flusso di traffico al mattino per le consuete gite fuori porta della giornata festiva verso le aree marittime e montane...

Promuovere carburanti sostenibili per l’aviazione: accordo tra Mims e Politecnico di Torino

Con l’intento di analizzare e promuovere l’utilizzo di nuovi carburanti sostenibili nel settore dell’aviazione, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili...

Trenitalia arriva in Spagna: dall'autunno via al Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

Dopo Francia, Gran Bretagna Grecia e Olanda, il Gruppo FS è pronto a far viaggiare ad alta velocità gli spagnoli: è tutto pronto, infatti, per il via alle prove tecniche del...

Prometeon Tyre Group scende in campo: sarà main sponsor di Parma Calcio

Un accordo pluriennale attraverso cui sostenere una delle più blasonate squadre italiane, che nella sua storia ha vinto tre Coppe Italia, una Supercoppa Italiana, una Coppa delle Coppe, due...

Trasporto passeggeri, MIMS: 70mln di euro per il 2022

70 milioni per il settore trasporti per fronteggiare l'aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto prevede il Decreto Aiuti approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in...

Trasporto pubblico locale: prosegue il piano del Mims per l’ammodernamento degli autobus

L’agenda europea per la transizione ecologica impone a governi e amministrazione locali un calendario serrato verso gli obiettivi di decarbonizzazione e progressiva riduzione dell’impatto...

Varato nel porto di Gaeta il primo catamarano completamente alimentato a idrogeno

Prosegue l’impegno dei porti del Lazio verso l’efficientamento delle operazioni e la riduzione dell’impatto ambientale delle attività portuali. A pochi giorni...

Raddoppiano le risorse per il bonus trasporti: l'incentivo sarà disponibile da settembre

Le risorse destinate al bonus per incentivare l'uso dei trasporti pubblici raddoppiano (ne avevamo parlato qui). Il decreto Aiuti bis varato dal Consiglio dei ministri rafforza...